vasi giardino resina

vedi anche: giardino

Vasi da giardino in resina: perché conviene comprarli

I vasi di giardino in resina rappresentano una scelta sempre più diffusa nell'allestimento degli spazi verdi: essi, infatti, si presentano come adatti ad accogliere qualsiasi tipo di coltivazione in vaso, per motivi sia estetici che pratici. Dal punto di vista estetico, innanzitutto, la resina risulta un materiale particolarmente gradevole, elegante, in grado di impreziosire l'aspetto complessivo dell'ambiente in cui viene collocata: non è monotona e monocromatica come la plastica, ma con sfumature di colori differenti dà un tocco di classe al contesto in cui viene inserita. Si può dire, inoltre, che la resina presenta tutti i vantaggi della terracotta e tutti i vantaggi della plastica (gli altri materiali con cui solitamente vengono realizzati i vasi), ma senza gli svantaggi connessi.
vasi resina

Vaso luminoso,vaso in resina illuminato, vasi luminosi, luci giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,5€
(Risparmi 0,4€)


Differenze con la plastica e la terracotta

vasi terracottaPrendiamo, per esempio, la terracotta: la resina, rispetto a essa, si caratterizza per lo stesso grado di robustezza e di resistenza, ma al tempo stesso risulta molto più leggera e maneggevole. Un bel vantaggio, quindi, soprattutto nel momento in cui occorre spostare le piante, muoverle o trasferirle (per esempio in occasione di piogge particolarmente violente o grandinate, oppure con l'arrivo dei mesi invernali, quando alcune coltivazioni necessitano di essere portate in un posto chiuso). Viceversa, la terracotta, pur essendo altrettanto solida, è anche molto pesante: il che vuol dire che per sollevare un vaso realizzato con questo materiale bisogna compiere uno sforzo non indifferente. Per quanto concerne i prezzi, sul mercato i vasi da giardino in resina vengono proposti a costi differenti: si va da pochi euro a diverse decine di euro. A incidere sulla spesa, naturalmente, sono le dimensioni dell'oggetto, ma anche eventuali trattamenti cui esso viene sottoposto durante la produzione.

Vale la pena di mettere in risalto un altro vantaggio della resina rispetto alla terracotta: la sua resistenza agli urti e ai colpi. Insomma, abbiamo tutti presente cosa succede nel caso in cui un vaso di terracotta o coccio cade per terra: va in mille pezzi frantumandosi. La stessa cosa non accade, invece, per la resina, decisamente meno sensibile a questo tipo di sollecitazioni e quindi con minori rischi di subire danni.

  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • Salve, mi complimento con gli esperti e chi compone questo meraviglioso sito davvero esaustivo, chiaro ed efficace, da quale imparo moltissimo con grande beneficio e ricaduta positiva per le mie pian...
  • terriccio Quando rinvaso una pianta che uso posso fare del vecchio terriccio?...
  • Surfinia Le petunie sono piante annuali e perenni, originarie dell’America centrale e meridionale, introdotte in coltivazione nei giardini europei a partire dell’inizio dell’800; le varietà che troviamo in viv...

Vaso Agave In Resina Quadrato Grigio H90 40x40Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70€


All'aperto

vasi resinaI vasi in resina possono essere collocati indifferentemente sia all'aperto che al chiuso: sotto il profilo della traspirabilità delle pareti si trovano in una posizione neutra, intermedia tra la terracotta (che lascia traspirare l'acqua in maniera considerevole) e la plastica (che invece tende a trattenerla). Ciò vuol dire che essa risulta adatta sia alle specie che hanno bisogno di un ambiente e un terriccio piuttosto umido, sia alle specie che invece preferiscono un substrato abbastanza compatto e un clima secco: evidentemente, le abitudini e la manutenzione delle piante dovranno variare a seconda dei casi.


Un design moderno ed essenziale con linee pulite

Contraddistinti da un design essenziale e lineare, con linee semplici e moderne, i vasi in resina si fanno apprezzare per l’aspetto pulito e moderno. Il materiale è completamente atossico e riciclabile. Da non sottovalutare, poi, è la conduzione termica contenuta, che impedisce sbalzi di temperatura troppo bruschi (e sappiamo come le piante soffrano in maniera particolare le escursioni termiche accentuate). Non solo: anche in presenza di condizioni climatiche caratterizzate da raggi solari molto forti, sono in grado di trattenere l’umidità senza difficoltà. La resina è resistente, oltre che a urti e colpi, anche al freddo e al ghiaccio causati dalle temperature molto basse, e alle cadute. Insomma, grazie a questo materiale non siamo costretti ogni anno a cambiare un vaso perché crepato o rotto, e quindi non in grado di mantenere l’acqua di irrigazione. I vasi in resina, in grado di resistere a temperature inferiori allo zero e superiori agli ottanta gradi senza veder modificate le proprie caratteristiche strutturali, non cambiano colore in estate per il sole: costruiti con tecnologie moderne per durare nel tempo, propongono finiture e decorazioni spettacolari. La loro leggerezza fa sì che possano essere esposti su terrazzi e balconi senza correre il rischio di metterne in pericolo la stabilità.


vasi giardino resina: Si lasciano pulire con molta facilità

Infine, occorre metterne in evidenza la grande facilità di pulizia: vasi, contenitori, recipienti e fioriere in resina si lasciano pulire in maniera estremamente facile, senza che sia necessario ricorrere a prodotti specifici.

Se siamo indecisi tra la plastica, la terracotta e la resina, dunque, è opportuno sapere che la prima si presenta come un materiale molto leggero, quindi facile da spostare e trasportare, ed economicamente conveniente, ma anche come poco robusto; la seconda, d'altra parte, costa molto di più, si rompe e si crepa facilmente ed è piuttosto pesante, ma garantisce una protezione adeguata alle piante in virtù della sua robustezza, e presenta pareti caratterizzate da grande traspirabilità; la terza, infine, si pone a metà strada tra le prime due, con prezzi intermedi e una robustezza coniugata alla leggerezza. Non va dimenticata, poi, la solidità che fa sì che resista agli urti di qualsiasi tipo (per esempio un aspirapolvere che cozza contro il vaso quando si pulisce per terra, una pallonata, una bicicletta che cade). I vasi di resina si trovano con facilità nei supermercati, ma anche nei garden center e nei centri specializzati, e possono essere acquistati a prezzi diversi a seconda delle caratteristiche.


Guarda il Video
  • vasi in resina Le fioriere in resina sono dei contenitori molto utili perché permettono l’invasamento di un numero maggiore di fiori, l
    visita : vasi in resina

COMMENTI SULL' ARTICOLO