Forbici potatura

Le forbici per potatura di base

Le forbici, o cesoie, da potatura di livello basico rappresentano il modello più semplice e universale per realizzare dei lavori di giardinaggio di durata medio-breve e non particolarmente complicati. Sono consigliate cesoie di questo tipo in agricoltura e nel giardinaggio o nelle attività vivaistiche. A seconda della destinazione d'uso, le cesoie hanno diverse sagome e forme. Il modello base è l'ideale per tagliare ramoscelli. Questo modello ha le lame ricurve per poter alloggiare meglio i ramoscelli. Inoltre, le lame sono corte in relazione alla lunghezza dei manici. In questo modo si può fare una buona pressione sulle lame stesse. Vi sono poi delle versioni a lame e manici lunghi e dritti, più adatte al fine di potare le siepi. Questo tipo di forbice può essere realizzata in modi diversi. Ve ne sono di costruite interamente con acciai speciali e rivestite in materiale plastico gommoso antiscivolo per una potatura professionale. Le lame in acciaio legato lucidate e superaffilate garantiscono un taglio netto e più preciso. Fondamentale è che le forbici siano sempre affilate, pulite e di ottima qualità.
Cesoia modello base per giardinaggio

Cesoie di potatura di Gelindo con tagliente lama in acciaio al carbonio SK-5 - meno sforzo - Anti maniglie in gomma antiscivolo - meccanismo di sblocco semplice - perfetto per gli alberi di mele, Rose & siepi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)


Cesoie pneumatiche per potatura

Modello di forbice pneumatica Le forbici pneumatiche sono azionate da aria compressa, quindi hanno bisogno di essere collegate ad un compressore o, se ne disponete, ad un motocompressore semovente. Questo tipo di cesoia è caratterizzata da una notevole leggerezza. Il loro peso è all'incirca di 500 gr e quindi sono in grado di assicurare al potatore una manegevolezza e leggerezza per un lavoro di diverse ore che si ripete nel tempo. Si tratta di una forbice per potare di tipo professionale, particolarmente adatta per i vigneti. La Lisam ne produce di diversi tipi in base alla loro funzione: ce ne sono in lega di magnesio oppure i modelli con le lame a doppio taglio in acciaio temperato. Un'importante caratteristica di questo modelli è che sono molto efficienti. Offrono, cioè, la possibilità di lavorare allo stesso tempo su diversi fronti, a differenza di quelle elettriche. Ogni modello di forbici pneumatiche, inoltre, si può allungare mediante prolunghe fisse ed aste telescopiche per poter potare fino a 3-4 metri di altezza.

    GRÜNTEK Teflon Cesoie per giardino FALKE (FALCO) con lama da 48 mm Forbici in acciaio giapponese SK5, rivestita Teflon, terra di Precisione, ByPass con maniglie ergonomiche, verde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,49€
    (Risparmi 4,46€)


    Cesoie per potatura elettriche

    Modello della Lisam di forbici per potatura elettriche Le forbici elettriche per potare sono indicate per lavori professionali e precisi, come per la potatura dei vigneti. Pesano in media 800-1000 gr, quindi molto di più di quelle pneumatiche. C'è poi la batteria accessoria da trasportare in un apposito gilet o zainetto. Quest'ultima ha un peso di circa 2-2,5 kg e si ricarica ogni 5 o 6 ore. Consente di lavorare per circa 2 giorni con la stessa carica. È previsto un kit che contiene, oltre alle forbici elettriche per potatura e la batteria, anche un paio di guanti con l'interruttore, un cavo di connessione, il caricabatterie, una pietra per affilare le lame della forbice e le aste telescopiche per arrivare fino a 6-7 metri in altezza. Esistono anche batterie più piccole e leggere ma hanno una minore autonomia e vanno ricaricate più spesso. Con queste, si possono tagliare rami piuttosto spessi, abbattendo i tempi di taglio che si hanno con una forbice base. Sono indicate maggiormente per i vigneti, meno per gli uliveti per i quali è preferibile una motosega elettrica. Fonte foto: www.lisam.it


    Forbici potatura: Forbici telescopiche per potatura

    Modello di forbice telescopica per potatura Esiste, infine, un modello adatto ad un giardinaggio in altezza. Le telescopiche, infatti, sono cesoie con un'asta telescopica che può raggiungere varie altezze. Tra le più usate ci sono quelle che misurano i 130 e i 180 cm da chiuse per poi diventare lunghe 200 e 300 cm una volta estese. Si tratta in realtà di normali forbici manuali, come le prime che abbiamo descritto, oppure pneumatiche o elettriche, come quelle dei paragrafi 2 e 3, ma che possono essere allungate con delle aste telescopiche per potare a delle altezze superiori senza utilizzare scale e quindi garantendo maggiore sicurezza nel taglio. Alcuni di questi modelli sono orientabili e possono arrivare ai rami più nascosti, mentre altri possiedono un'impegnatura "antifatica" che consente di porsi facilmente nella posizione migliore per tranciare il ramo anche a distanza e stancarsi meno. Fonte foto: www.ars-edge.jp



    COMMENTI SULL' ARTICOLO