Spaccalegna artigianale

Spaccalegna Artigianale: tipologie

In commercio si trovano svariati modelli di questo strumento, ma il prezzo non sempre è accessibile a tutti. Ci sono modelli orizzontali, verticali ed a vite; gli orizzontali sono utilizzati principalmente dai professionisti del settore, quelle a vite sono quelle attrezzature usate dai possessori di trattori o escavatori dato che possono essere utilizzati agganciati a mezzi di questo tipo; poi ci sono le verticali utilizzate dai privati e dai giardinieri. Escludendo quelli a vite, per il motivo che non tutti sono in possesso di un trattore, ci occuperemo dei modelli orizzontali e verticali. Le orizzontali sono consigliati per il semplice fatto che possono essere fornite di ruote quindi lo spostamento è più comodo; invece le verticali sono attrezzature statiche. Troviamo diversi tipi di alimentazione: quella elettrica, con motore benzina o diesel e quelle alimentate da prese di forza di macchine operatrici.
Spaccalegna a motore

Fiskars 122503 Ascia da Spacco Pesante X27, XXL

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66€
(Risparmi 33,69€)


Occorrente per costruire una spaccalegna

Ascia a croce per spaccalegna Per costruire una spaccalegna in maniera artigianale trasportabile avremo bisogno di componenti acquistabili nei negozi specializzati. Dovrete recarvi quindi nel centro fai da te più vicino a casa. Un assale con ruote e pneumatici, che potrete trovare in un autodemolizioni a prezzi non esagerati e della misura che più s'addice alle vostre esigenze, servirà come base. Un serbatoio metallico per contenere l'olio idraulico, deve essere costruito con una sagoma da adattare all'assale. Una putrella da due metri in su con spessore almeno di diciotto mm dovrà essere fornita di occhielli saldati superiormente per fissare un pistone idraulico.La pompa idraulica e il distributore devono essere acquistati in coppia perché sono specifici e logicamente ci dovremo fornire di un motore elettrico o a scoppio.Acquistate un po' di ritagli d'acciaio da almeno quattro mm.

    EBERTH Spaccalegna idraulico orizzontale con motore elettrico 7T 520mm 2200W

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 239,9€


    Assemblaggio

    Trave e pistone della spaccalegna Il consiglio è farsi aiutare da un meccanico o da un fabbro, ma se siete abbastanza pratici con saldatrice e attrezzi vari potete fare da soli. Innanzitutto bisogna adattare il serbatoio dell'olio idraulico all'assale, meglio se è stato acquistato per questo scopo con specifiche sagomature proprio per questo scopo; cosa importante, è che alla costruzione dello stesso bisogna rinforzare il più possibile la parete superiore perché si salderà la putrella cui dovrà sopportare forti sollecitazioni. Andrà saldata al centro dell'assale e fornendola di piastre con appositi fori per il fissaggio del pistone idraulico. Appoggiate il motore sul piano superiore del serbatoio e fissatelo con bulloni provvisti di molle e trovate il posto più adatto al distributore.


    Spaccalegna artigianale: Assemblaggio e sicurezza dell'operatore

    Distributore spaccalegna Non vi resta che saldare l'ascia alla putrella all'estremità del pistone (vedi foto precedente) e fornire la testa dell'asta con una piastra di acciaio abbastanza robusta da sopportare le sollecitazioni. Il distributore deve essere posizionato a una distanza minore del vostro braccio dato che la leva azionatrice è posta sopra di esso; non vi resta che collegare, tramite tubi ad alta pressione, il serbatoio con la pompa, tramite un tubo; quest'ultima andrà collegata al distributore da dove partiranno i tubi per il pistone e quello di ritorno per il serbatoio. L'attrezzo artigianale è completato ora non vi resta che collaudarlo per vedere se funziona come dovere; munitevi sempre d'indumenti protettivi e state molto attenti perché la pressione del pistone può provocare incidenti. Buon lavoro!



    COMMENTI SULL' ARTICOLO