Omeopatia per dimagrire

Il principio omeopatico

In omeopatia ogni individuo ha dentro di sè un'energia vitale, che se stressata a causa di stili di vita sbagliati può venir danneggiata. L'omeopata per riequilibrare un organismo, deve inizialmente conoscere la vita del paziente da curare. le sua abitudini alimentari, se si hanno difficoltà di vario genere, come nel camminare, difficoltà nel dormire, perché l'omeopatia cura il malato per similitudine aiutandolo nella sua reazione alla malattia, ove non se ne conosca la causa. Il principio di auto-guarigione che il nostro corpo possiede è uno dei cardini dell'omeopatia , ed è potente nel nostro organismo. Ma questa forza auto-rigenerante può affievolirsi , perdere d' energia a causa dello stress, ma anche di farmaci o dell' abuso degli stessi. A questo punto l'organismo non è in grado di reagire! Ed ecco che il principio omeopatico, di stimolazione di un organismo verso la guarigione, entra in gioco!
rimedi omeopatici

INSETTICIDA LARVICIDA ANTIZANZARA - ZANZARA TIGRE "AEDEX" BARATTOLO 50 CPR EFFERVESCENTI DA 2 GRAMMI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Omepatia per dimagrire

rimedio omeopatico per dimagrire Un valido aiuto per dimagrire può venire dall'omeopatia, che utilizzando prodotti naturali ci aiuta a ridurre i chili di troppo. La Coffea cruda può essere per esempio utilizzata da chi mangia per calmare uno stato nervoso.Coloro che soffrono di intestino pigro, possono trovare un valido aiuto nell'assunzione della Graphites, la tanto odiata cellulite potrà essere contrastata dall'uso del Lycopodium il quale aiuta a diminuire il grasso, evitando che si accumuli nei tessuti, per sconfiggere la tanto detestata "buccia d 'arancia". Chi soffre di spossatezza può trarre giovamento nell'assumere il Kali carbonicum, mentre per eliminare le tossine dal nostro organismo ( accumulate in seguito ad abuso di medicinali) e migliorare la circolazione sanguigna, è indicato l 'uso del Natrum sulfuricum.

  • un decotto di prugne Le ricette dei decotti spesso sono tramandate in varie forme, qui vi proponiamo la più comune, che anche il vostro erborista sicuramente vi consiglierà. Prendete cinque o sei prugne secche, snocciolat...
  • Una tazza calda di tisana depurativa con limone Il fegato è uno degli organi più importanti dell'organismo, poiché si comporta da filtro verso tutte le scorie che vengono assunte insieme con cibo, alcool, medicinali etc. La sua principale funzione,...
  • semi lino È possibile trovare i semi di lino nelle vesti più diverse: possiamo preferirli interi, in modo tale che si mantengano più a lungo, sempre a patto di una corretta conservazione, oppure sceglierli già ...

50x Jiffy Original con 41 mm per la coltivazione di talee e Pastiglie di torba terriccio per semina terriccio per la coltivazione torba compressa da con Greenceptionfertilizzante 100g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


un valido aiuto per dimagrire con l'omeopatia

dimagrire con l'omeopatia Per una donna che affronta la menopausa la lotta contro i chili di troppo è decisamente ardua. A causa del mutare della sua condizione, la donna perde in parte la capacità di bruciare calorie. Molto comune è la frustrazione che insorge quando, pur riducendo l'apporto calorico, non si ottiene il risultato desiderato. Gli sbalzi ormonali, tipici di chi è in menopausa, possono attenuarsi assumendo il Kali Carbonicun o alternativamente, a seconda del giudizio dell'omeopata, del Ferrum. La Strapisaghia aiuterà a dimagrire le donne in menopausa, agendo sul sistema nervoso, diminuendo cosi gli attacchi di fame nervosa. La parola d'ordine sarà, necessariamente, risvegliare quel metabolismo che si è addormentato. Un ottimo stimolatore dell'organismo è la Calcarea Carbonica, associata all'Ignazia.


Omeopatia per dimagrire: Obesità infantile

obesità nei bambini Oltre ai rimedi omeopatici qui entra in gioco anche la psicologia, ove non vi siano effettivamente problemi patologici. Sarà consigliabile utilizzare una sorta di calendario alimentare e non pensare sia soltanto un fattore di crescita o di costituzione, poiché certe pessime abitudini alimentari andrebbero corrette fin dal principio. In questo caso va associata sicuramente una sana attività fisica, in sussidio alla dieta, monitorando la voglia di mangiare del bambino e la sua causa scatenante. Spessissimo il cibo viene usato come surrogato, una carenza affettiva viene sostituita da patatine e merendine, il peso aumenta inevitabilmente e l'autostima scende, creando un circolo infinito. Il Crudum Antimonium può essere usato dai bambini e generalmente dai giovani che tendono ad ingrassare.



COMMENTI SULL' ARTICOLO