Erbe infestanti

Domanda : Erbe infestanti

Salve,avendo un prato pieno di erbe infestanti(acetosella) erba tipo trifoglio dai fiori gialli e altre specie),ho pensato di rimuovere il prato e un 40 cm di terra, per sostituirla con terriccio nuovo.Pensavo di poggiare sul fondo, un telo per pacciamutura(onde evitare la ricrescita delle infestanti)da ricoprire con del nuovo terriccio.Volevo sapere: se è il procedimento è giusto, ed eventualmente come procedere,prima di stendere il nuovo prato a rotoli,preciso che vivo in Sardegna ed ho un terreno argilloso.Attendo risposta.Grazie.
Acetosella

Estirpatore manuale di erbe infestanti rimuove erbacce lavoro giardino orto PRMD

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,5€


Risposta : Erbe infestanti

Gentile Donatella,

posizionando un telo pacciamante sotto il tappeto erboso, oltre a nuocere alle future piante infestanti, andrai anche a causare disagio alle piante del tuo prato, che avranno a disposizione un sottile strato di terreno, cosa decisamente poco favorevole al loro sviluppo, soprattutto in Sardegna, dove il clima tende ad essere caldo e siccitoso. Considera che le piantine che costituiscono il tappeto erboso, sono più sane e rigogliose quanto più il loro apparato radicale riesce a scendere in profondità; un terreno poco profondo e con uno strato sottostante di telo che impedisce all’umidità delle piogge di scorrere via, oltre a non favorire lo sviluppo delle piantine del prato, con il tempo tende a divenire asfittico, e nei mesi umidi favorisce lo sviluppo di malattie fungine, o più semplicemente del muschio, il cui sviluppo andrà ad indebolire la compattezza del tuo tappeto erboso. Esistono molti modi per contenere l’esuberanza delle piante infestanti; nel tuo caso l’acetosella e anche il trifoglio a fior gialli spesso costituiscono delle radici rizomatose carnose, che permettono alle piante di sopravvivere anche in clima asciutto e caldo; per questo motivo queste piante sono più difficili da debellare, ma la lotta contro di esse non è- impossibile e da sempre buoni risultati. Sicuramente asportare e sostituire circa 40 cm di terreno farà in modo da ripulire il tuo terreno dalle infestanti che vi sono ora presenti; anche se non lo ritengo necessario. Puoi semplicemente utilizzare un diserbante fogliare, che ucciderà tutte le piante su cui lo spruzzi (fai attenzione alle giornate di vento, perché potrebbe rovinare anche gli arbusti se ne raggiunge il fogliame in grande quantità), compresa acetosella e trifoglio. Dopo qualche giorno tutte le piantine disseccheranno, potrai allora estirparle. Se il terreno del tuo prato è poco ricco e molto compatto, puoi spargere sulla superfici dello stallatico e del terriccio per tappeti erbosi (che contiene sabbia, che alleggerisce l’impasto del substrato, e fertilizzanti che fungono da starter favorendo la germinazione dei semi ed anche lo sviluppo delle radici nelle piantine del prato a rotoli), quindi lavora bene il terreno, con una motozappa sarebbe meglio (se non ce l’hai con poche decine di euro si affitta in un qualsiasi negozio di bricolage). Dopo averlo sarchiato e concimato, il tuo terreno andrà pressato con un rullo e poi potrai seminare o posizionare il prato in rotoli. Nei mesi successivi puoi utilizzare diserbanti selettivi per contenere lo sviluppo delle piante infestanti. Considera poi che piante come il trifoglio tendono a svilupparsi soprattutto in terreni poco concimati, quindi periodici trattamenti di fertilizzante ne contengono naturalmente lo sviluppo. Il fertilizzante sul tappeto erboso si sparge due volte all’anno, in autunno e in primavera, con clima fresco piovoso.


  • Tappeto erboso giovane buongiorno,ho un giardino di circa 500mq invaso del 30% di ranunculus ficaria,l'hanno scorso ho usato il diserbante turfene L e mi ha dato ottimi risultati,ma quest'anno sono ritornati in minore quant...
  • Uso  diserbante agricoltura Il diserbante è una sostanza che permette di mantenere controllato lo sviluppo delle piante infestanti. Viene detto anche erbicida e in commercio se ne trovano di diverse tipologie. Essenzialmente i d...
  • Caratteristiche poa pratensis La Poa pratensis è un tipo di pianta erbacea molto diffusa all'interno di campi e giardini. Nel linguaggio comune è meglio conosciuta come erba fienarola e cresce in quasi tutti i continenti come Euro...
  • Cynodon dactylon selvatica Con il nome botanico Cynodon dactylon si indica la Gramigna rossa, una tipica pianta infestante, presente soprattutto nei giardini del centro-sud Italia, originaria dell'Asia. Si tratta di una pianta ...

100 Picchetti per esterni APPUNTITE EXTRA FORTI - per fissare teli pacciamatura/contro erbe infestanti, reti orto, teloni, erba sintetica - filo d’acciaio GALVANIZZATI - 150 mm x 30 mm, spessore 3 mm - Adatto anche per il campeggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 10€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO