Magnolia

Domanda : Magnolia

Buon Giorno,

ho una magnolia a foglia caduca fa fiori rosa violacei quest' estate ha iniziato a ingiallire e perdere le foglie, sapete se dipende da eccessiva irrigazione o non sufficiente, oppure da qualche fungo/parassita ?

Grazie in anticipo

Vittorio marchi

magnolia

Vivai Le Georgiche MAGNOLIA LILIFLORA SUSAN

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€


Risposta : Magnolia

Gentile Vittorio,

le magnolie soulangeana sono arbusti ibridi, i cui progenitori hanno origini asiatiche; si tratta di un arbusto o piccolo albero resistente, che in genere non soffre eccessivamente a causa di parassiti o malattie; contrariamente a molte altre specie di magnolia, sopporta bene i terreni alcalini o neutri, e anche il caldo estivo o il freddo invernale. Ma anche questi arbusti hanno un tallo d’Achille: in genere non amano venire annaffiate molto, o comunque un terreno pesante e sempre umido; per questo motivo, dopo che le piante si sono stabilizzate in un giardino, in piena terra, si tende a lasciare che si accontentino dell’acqua delle piogge. Chiaramente, ogni anno le stagioni sono molto diverse dalle precedenti, con periodi dal clima particolare; ad esempio la primavera 2013 è stata molto umida e fredda, e tale clima potrebbe aver favorito lo svilupparsi di marciumi radicali, o comunque potrebbe aver indebolito la pianta. Come soffrono per gli eccessi dia acqua nel terreno, le magnolie soulangeana possono soffrire allo stesso modo per carenze di annaffiature, che divengono particolarmente pesanti se il clima è siccitoso, e privo di piogge, per lunghe settimane, in estate. Visto che non ci indichi quali sono le cure che prodighi alla tua magnolia, risulta difficile propendere per una problematica o per l’altra. Questi arbusti impiegano molte delle loro energie per produrre i grandi fiori primaverili; questo spesso causa uno stato di scarso vigore nell’arbusto, che nei mesi successivi tende a perdere prematuramente parte del fogliame, vuoi per problemi idrici, vuoi per problemi legati alle carenze nutrizionali. Solitamente è un evento sporadico, che non comporta la perdita di gran parte della vegetazione, e in seguito, all’arrivo dell’autunno, l’arbusto perde tutto il suo fogliame, ed entra in riposo vegetativo, cosa che gli permette di riprendersi dagli stress vegetativi estivi, per prepararsi alla fioritura dell’anno successivo. Quindi, se le foglie che cadono sono solo alcune, in modo del tutto sporadico, non preoccuparti, è normale, e potrebbe dipendere dall’andamento annuale del clima. Se invece le foglie che cadono sono tantissime, controlla l’umidità del terreno, se è eccessiva setti di annaffiare; se invece il terreno risulta secco ed asciutto, prova ad annaffiare abbondantemente, almeno una volta alla settimana ino all’arrivo dell’autunno. Prima del riposo vegetativo, spargi sul terreno poco stallatico maturo, o del concime granulare a lenta cessione.


  • magnolia Le magnolie sono un genere di alberi ed arbusti dalla fioritura molto vistosa; sono circa ottanta le specie di magnolia esistenti al mondo, e molti sono ibridi e cultivar. Possiamo distinguere una gru...
  • magnolia grandi La magnolia è una pianta molto amata e molto utilizzata per abbellire giardini e terrazzi grazie alla splendida chioma e ai grandi fiori a tulipano o a stella, con colori che vanno dal bianco, al bian...
  • magnolia soulangeana il genere si compone di circa 80 specie di alberi ed arbusti fioriferi, rustici, semisempreverdi, sempreverdi, o decidui, molto ornamentali. La magnolia è originaria delle regioni meridionali degli St...
  • magnolia acuminata frutto La magnolia gialla è un grande albero a foglia caduca, originario dell’America settentrionale; ha crescita abbastanza rapida, e può raggiungere mediamente i 10-12 m di altezza, esistono esemplari vetu...

Vivai Le Georgiche Magnolia Stellata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,8€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO