Alberi per giardini

vedi anche: giardino

Scelta delle piante

Esistono centinaia di specie di piante da giardino, ognuna diversa dall'altra, ognuna con le proprie caratteristiche e le proprie peculiarità.

La scelta delle piante è molto soggettiva, non si basa solo sulle proprie esigenze e i propri gusti, ma bisogna tener conto dello spazio a disposizione, del clima e delle sue evoluzioni, dall'esposizione del giardino e del tipo di terreno, dei costi per mantenerlo e del tipo di vegetazione che caratterizza il paesaggio circostante. Ultima ma non meno importante, il tempo che si può dedicare alla cura del giardino, infatti ci sono delle piante che hanno bisogno di cure costanti e altre invece che hanno bisogno solo di una semplice potatura ogni paio d’anni.

Molto importante tener conto delle piante già presenti sul giardino, infatti nel caso in cui si debba restaurare un giardino abbandonato o in cattivo stato di manutenzione è preferibile sfruttare le piante esistenti, soprattutto gli alberi di grande fusto poiché per ottenere un nuovo arbusto servirebbero molti ma molti anni inoltre non è da sottovalutare il ruolo che ricoprono, proteggono dai freddi venti invernali e creano ombra nei caldi mesi estivi, nascondono viste sgradevoli e creano privacy nascondendo l’abitazione dalla strada. Se gli alberi sono in pessimo stato di conservazione basta rivolgersi ad un esperto che li risanerà attraverso una sapiente opera di potatura e l’inserimento di fertilizzante nel terreno.

alberi per giardini

Lerway 86.6" 2.2M Rosa Fata Fiore Flessibile 20 LED luci della stringa per Giardini, Prato, Patio, alberi di Natale, matrimoni, feste, bar, club, piscina coperta e la decorazione esterna (rosa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 7€)


Organizzazione spazio nei giardini

il noce È molto importante fare le dovute misurazioni del giardino per gestire al meglio gli spazi.

Se si dispone di un giardino di piccola metratura è consigliabile limitare le piante solo nella zona periferica lasciando il centro libero, magari seminando un prato o dei fiori di piccola taglia come ad esempio dei cespugli di rose, il giardino sembrerà più ampio.

Per la tipologia di piante è preferibile scegliere un albero di piccolo fusto, si eviterà cosi la scarsa luce in casa, pavimentazioni sollevate ecc ecc. Assolutamente sconsigliabile l’utilizzo di recinzioni come ad esempio siepi o bordature di legno.

Le recinzioni sono invece consigliabili se si dispone di un giardino dalle ampie metrature, infatti le recinzioni permettono sia di colmare gli spazi ma anche di giocare con la giustapposizione di stili.

  • alberi All'interno di ogni scheda sulla singola pianta, troverete alcune generalità, e le principali caratteristiche dell'albero in relazione a:- Esposizione- Annaffiature- Terreno- Moltiplicazione...
  • Eritrina L'eritrina è un arbusto o piccolo albero caduco appartenente ad un genere che comprende più di 100 specie di alberi originari dell'America centrale. Questa pianta presenta un portamento eretto, molt...
  • abies concolor L'Abete Abies concolor è una conifera sempreverde, originaria dell'America settentrionale; si tratta di un albero a crescita abbastanza lenta, mediamente longevo, che può raggiungere i 15-25 metri di ...
  • Cipresso alberi Il Cupressus sempervirens è una conifera sempreverde di dimensioni contenute, proveniente dal nord America, dall'Europa mediterranea, dall'Africa settentrionale e dall'Asia, solitamente di forma colon...

Amaca Albero Cinghie, Case Wonder 2 Pezzi 1,5 m di alta Qualità Esterna di Campeggio Spun Poliestere Amaca Cinghie Perfetto per Campeggio, Backpacking, Giardino, Yoga, Alberi e Grande Regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 16€)


Piante consigliate per giardini

magnolia Un albero molto bello da prendere in considerazione è la Magnolia, albero molto antico e ornamentale, adatto ai giardini ampi perché raggiunge dimensioni piuttosto notevoli. Sistemazione ideale è in una zona molto soleggiata e al riparo dal vento poiché i fiori potrebbero risentirne. Non necessità di cure particolari, se non una regolare innaffiatura mattutina e una potatura ogni paio d’anni, albero simile e presente quasi sempre nei giardini è il melo, anch’esso molto ornamentale presenta delle brillanti foglie verdi che formano una chioma rigogliosa e dalla forma tondeggiante, inoltre alla fine della stagione invernale avviene la fioritura caratterizzata da favolosi mazzetti a stella nelle sfumature del rosso e del rosa, fioritura che nel periodo estivo regala i frutti.

Se si desidera un albero molto alto e imponente è consigliabile il Noce o l’Abete, arrivano fino ai trenta metri di altezza e sono tra i più longevi. Il Noce semplice da coltivare essendo rustico per natura, ha una chioma rigogliosa e un massiccio tronco che cambia colore con il passare degli anni. La fioritura avviene nei mesi estivi e i frutti in autunno, resiste ai climi più rigidi. Unica nota negativa le radici sono davvero maestose e quindi preferibile seminarlo lontano da qualsiasi tipo di fondamenta. Se si necessita invece di siepi o alberi divisori è consigliabile usare alberi rampicanti. L’albero rampicante per eccellenza è il Lauro, che raggiunge altezze imponenti regalando piacevoli zone di ombra nel periodo estivo.