Tulipani bianchi 5 varietà da non perdere

Tulipani bianchi 5 varietà da non perdere

I tulipani bianchi sono innumerevoli ma esistono alcune varietà che con un po' di pazienza ed altrettanta passione possono essere reperite abbastanza facilmente in commercio. In questo articolo vi presenteremo cinque varietà tra le più celebri e particolari che il mercato possa offrire, oltre ad alcune varietà meno conosciute che solo i veri intenditori conoscono.

Inutile dire che l'Olanda è il paese che fa da punto di riferimento per la coltivazione e per la produzione di questa specie di bulbose, ma fortunatamente grazie ad un mondo sempre più connesso, al giorno d'oggi è possibile in pochi minuti trovare i bulbi di quasi tutte le varietà su internet, procedendo con un ordine che farà spedire direttamente a casa nostra le varietà scelte.

Vediamo quali sono le migliori varietà di tulipani bianche e che caratteristiche hanno nei paragrafi seguenti.

Tulipani bianchi

Poltrona sedia Scilla in dura resina di plastica bianca impilabile con braccioli

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,55€


Diana

tulipani diana Tulipano d’epoca, ma tutt’ora molto prestigioso e amato. Le sue caratteristiche principali sono la corolla, allungata e semplice, di un bianco avorio raffinato. Ideale da piantare in giardino perché lo stelo è breve (non più di 25 cm) e molto resistente: garantisce una fioritura prolungata. Le prime corolle si vedono a fine marzo. Adatto a svariati usi: dal primo piano delle bordure alle aiuole formali. Data la sua compattezza si abbina perfettamente a piccole erbacee o ad altre bulbose dalle stesse dimensioni.

    Semi Batlle – Bulbo Lilium orientale

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,64€
    (Risparmi 0,15€)


    Magier

    tulipani Magier Un tulipano bianco particolarissimo. Alto circa 60 cm e dalla fioritura tardiva, ha una bella corolla candida a coppa. La sua caratteristica distintiva è il bordo a contrasto, di un bel viola acceso che, col tempo, sfuma nell’azzurro. Questo lo rende un fiore adatto a creare dei bellissimi contrasti nelle aiuole formali o nelle bordure: si abbina benissimo con i rosa accesi, con il giallo chiaro o in scala cromatica con i blu. La sua altezza lo rende però suscettibile alle piogge: consigliamo di inserirlo in posizioni riparate. È stupendo come fiore da taglio.


    Spring green

    tulipani Spring green Tulipano che rientra nella categoria “viridiflora”, ricercata per la sua particolarità. Inizialmente la coppa è giallognola, ma evolve presto nel bianco più puro, mantenendo però delle profonde striature verde acido. Cresce fino a 50 cm di altezza e fiorisce abbastanza tardivamente. Begli abbinamenti con tulipani molto scuri, con i toni aranciati o con vari tipi di fogliame.


    White parrot

    tulipani white parrot Cresce fino a 40 cm e ha fioritura tardiva. La caratteristica peculiare è la forma dei tepali, tipicamente ondulata e arricciata. Singolare anche il colore che passa da un crema ad un bianco purissimo con riflessi azzurri. Nonostante la forma del fiore è abbastanza duraturo grazie allo stelo resistente e alla spessa consistenza del calice.


    White triumphator

    tulipani White triumphator Cresce fino a 45 cm e ha fioritura intermedia. Notevole per il fiore a forma di giglio, con tepali appuntiti che, a maturità, si aprono verso l’esterno formando la tipica campanula, nel più puro dei bianchi. Adatto ad aiuole, in seconda fila nelle bordure e nei vasi. Si abbina bene ad altri tulipani con la stessa forma, per esempio nell’arancione e inserendo poi altre fioriture azzurre.


    Altri tulipani bianchi

    tulipani Schoonoord Oltre alle varietà fino a qui elencate, meritano un cenno anche altre varietà di tulipani molto meno famose ma decisamente particolari e degne di nota.

    Angel’s wish magnifico per il leggero giallo alla base e la corolla semplice e ampia. Alto fino a 60 cm

    Mount Tacoma: 40/50 cm, tardivo, produce una corolla sferica a forma di peonia avorio.. Molto sensibile alle piogge.

    Purissima di altezza media, con bocciolo ovale, adatto a creare gruppi fitti. Fioritura molto duratura.

    Schoonoord nano (25 cm), adatto ai primi piani nelle bordure e aiuole. Precoce, con corolle doppie e grandi color crema. Per aree riparate.

    Shirley: tra i più alti (supera ampiamente i 60 cm), medio-tardivo. Grazie allo stelo resistente teme poco la pioggia. Il fiore è prima panna, poi bianco puro con un evidente bordo superiore rosa.

    Swan Wings fino a 40 cm, tardivo. Caratterizzato da un colore candido e dal calice finemente sfrangiato. Molto bello se piantato in gruppi numerosi o in abbinamenti a contrasto (ad esempio col viola) che ne esalta la leggerezza.

    White Dream bianco puro con piccole striature gialle. Molto alto e precoce.


    Come utilizzare i tulipani bianchi

    Non è difficile trovare dei bei tulipani bianchi. Possiamo sceglierli in diverse sfumature, dal bianco più candido al panna o con tocchi a contrasto. Vi sono anche molte varianti nella forma della corolla e dei petali, oltre che nelle dimensioni.

    Creare un giardino interessante con questi fiori non è affatto difficile. Possiamo usarli nel giardino roccioso, nelle aiuole o nelle varie file delle bordure. In generale, e soprattutto per i tulipani bianchi, vale il consiglio di dare un aspetto naturale e il più possibile “casuale” alla nostra composizione. Al momento della messa a dimora evitiamo di disporli a file o in maniera troppo regolare: lasciamoli piuttosto cadere senza badare troppo alla posizione.. Questa è la chiave per ottenere la leggerezza e spontaneità che questo colore richiede.


    Abbinamenti

    Possiamo scegliere di utilizzare tulipani di diversa forma, ma nello stesso tono oppure abbinare colori diversi. In quest’ultimo caso si consiglia di utilizzare un’unica altra cromia, a contrasto. Possiamo scegliere una nuance accesa e calda, come il rosso o il giallo: uniremo così la leggerezza alla vivacità. Ancora più di impatto sono il viola, il porpora o marrone scuro..

    Le tonalità più delicate, come il blu, l’azzurro, il rosa o il giallo chiaro, regaleranno invece al nostro giardino un’atmosfera rilassante. Ricordiamoci che per ottenere associazioni interessanti possiamo ricorrere anche ad altri bulbi e o ad erbacee perenni.

    Prendiamo anche in considerazione l’idea di creare una zona completamente in bianco: vi meraviglierà quanto possa risultare elegante!



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO