Giardini illuminati

vedi anche: giardino

I giardini illuminati: come realizzarli

La realizzazione di giardini illuminati consente, se effettuata a regola d’arte, di dare vita a giochi visivi particolarmente affascinanti. E’ bene sottolineare, infatti, che lo scopo di creare un impianto di illuminazione in un giardino non è solo quello di scoraggiare eventuali malintenzionati e di consentire alle persone di non rimanere al buio di notte, ma soprattutto quello di valorizzare lo spazio verde nel suo complesso: per questo motivo è opportuno selezionare in maniera accurata gli apparecchi di illuminazione che dovranno essere impiegati, prestando attenzione anche alla loro posizione nell’ambiente e rispetto all’abitazione. Molto importanti, in questo senso, risultano le lampade da terra, piuttosto economiche e pratiche (visto che possono essere spostate con una certa facilità). Le lampade da parete, invece, per quanto utili, possono essere scelte come integrazione rispetto alle omologhe a terra, e vanno preferibilmente collocate sul muro di cinta o sul lato esterno della casa. Chiaramente, nell’illuminazione del giardino non bisogna valutare unicamente l’aspetto estetico, ma occorre tenere in considerazione anche il lato pratico.

giardino illuminato

POMPA SOLARE - FONTANA SOLARE - POMPA ACQUA SOLARE Oasis 810-H Ibrido LED - POMPA ACQUA A ENERGIA SOLARE per giardino con funzionamento di 230V PANNELLO SOLARE - FONTANA DECORATIVA per stagno laghetto con GIOCO D'ACQUA fontana a cascata con TELAIO in ALLUMINIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 114,95€
(Risparmi 55€)


Lo stile degli impianti di illuminazione e delle lampade

giardini illuminati Lo stile delle lampade e gli impianti deve naturalmente rispettare quello del giardino in cui sono situati: moderno, classico o rustico, l’importante è che si inseriscano in maniera equilibrata e armoniosa nel complesso dell’arredamento, interno ed esterno. Non manca, poi, la possibilità di creare particolari giochi di luce, finalizzati a far risaltare una porzione del giardino o una specifica pianta, dando vita a un’atmosfera intrigante e affascinante. Spesso, infatti, un giardino illuminato in maniera adeguata può diventare un luogo evocativo in grado di suggerire emozioni e fornire suggestioni. La scelta più classica è rappresentata dai lampioni, pali esterni che richiedono una manutenzione limitata e consentono di illuminare l’area nel complesso: si tratta di una soluzione indicata specialmente per gli spazi più ampi. Chi, d’altra parte, desidera ricreare un clima confidenziale e raccolto può pensare a dei pali di dimensioni ridotte: con la fonte luminosa più vicina al terreno, l’effetto visivo risulterà sicuramente differente, e anche le ombre si riveleranno più definite e nette.

  • arredo urbano L'arredo urbano, essendo uno specifico ambito progettuale relativo all'attrezzatura - mobile o fissa - dello spazio pubblico, é diventato ormai materia di studio universitario presso le facoltá di Arc...
  • piccolo giardino A chiunque piacerebbe possedere un giardino anche limitato ma tutto suo. Sarebbe il luogo ideale dove trascorrere ore di svago a contatto con la natura e con la possibilità di dimostrare tutta la crea...
  • giardino piccolo Grandi distese di prato verde all'inglese, giochi di colore creati da aiuole enormi;e poi angoli d'ombra creati da alberi e arbusti maestosi. Il giardino immaginato nella nostra mente è sicuramente am...
  • vialetto giardino Nel progetto di un giardino, grande o piccolo che sia, non si può sottovalutare la presenza di vialetti che, a seconda della forma o del colore, renderanno più prezioso e suggestivo lo spazio verde a ...

Proiettore impermeabile LED del fiocco di neve luci di Natale Luci da giardino, muri ed alberi di giardinaggio Faretti decorazione. (bianca)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€


Come ricreare giochi di luce: le lampade a incasso

Insomma, i giardini illuminati offrono l’opportunità di creare giochi di chiaroscuri e atmosfere differenti, romantiche o fredde, a seconda delle esigenze. Da valutare è anche l’opzione rappresentata dalle lampade da incasso a terra, che servono a proiettare i raggi luminosi in direzione verticale, verso l’alto. In questo modo, a essere illuminati saranno soprattutto gli alberi. Dal punto di vista pratico, non bisogna temere di rovinare o danneggiare questo tipo di lampade, che sono studiate e realizzate in maniera tale da poter essere calpestate senza rischi (così come non subiscono danni dalle intemperie). Detto che l’illuminazione del giardino può essere ottenuta anche con delle semplici candele, sapientemente posizionate nei punti giusti (facendo attenzione, però, che la cera calda non danneggi il prato o le piante), un’ultima soluzione particolarmente gradevole dal punto di vista estetico è costituita dalle lampade incastonate in altre strutture, come vasi, statue o altri complementi d’arredo.

Certo è che la luce può essere considerata un motore di emozioni e sensazioni: proprio per questo motivo, prima di procedere all’acquisto di una lampada, è consigliabile pianificare idealmente l’effetto luminoso che si intende creare. La cura dell’illuminazione non deve essere organizzata dopo aver allestito il giardino, ma va progettata in parallelo: sia per ottenere un ambiente armonico, sia per tenere conto di aspetti pratici (per esempio la posa delle prese elettriche, gli scavi necessari per far passare i fili) che, se rimandati a un secondo momento, potrebbero favorire un aumento dei costi. La luce può anche essere volume: è il caso dei prati inglesi, dove i camminamenti e i percorsi perimetrali vengono rischiarati con un effetto di incasso. Tramite proiettori specifici, d’altra parte, si può creare sulla superficie vegetale un velo omogeneo, o, perché no, realizzare forme riconoscibili.


Differenziare le sorgenti luminose

giardino illuminato A seconda dell’oggetto, della pianta e del materiale che deve essere illuminato, è preferibile selezionare sorgenti differenti: per esempio, dovranno essere privilegiate luci fredde per le superfici colorate, mentre toni caldi saranno richiesti per la pietra e il cemento. Un potere suggestivo molto grande può anche essere ottenuto con le sfere luminose, che nascondono la sorgente luminosa nel terreno, e propagano la luce tramite il diffusore, che per altro può essere rivestito con fiori o piante rampicanti. In pratica, di giorno si avrà semplicemente una sfera vegetale, mentre nelle ore notturne si potrà contare su una fonte luminosa dalla forma artistica.


Giardini illuminati: Calcolare le spese preventivamente

giardino Risulta evidente, quindi, che per qualsiasi giardino illuminato la luce non può essere considerata unicamente come un elemento tecnico, ma come un mezzo per produrre suggestioni particolari, atmosfere, emozioni. E' consigliabile, naturalmente, effettuare un calcolo preventivo delle spese, affidandolo alla ditta (nel caso in cui i lavori saranno opera di un esterno) o realizzandolo autonomamente. Teniamo conto, insomma, dei costi che dovranno essere sostenuti a seconda del budget a disposizione, per evitare di lasciare a metà lavori iniziati e che non possono essere completati per mancanza di fondi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO