melo

Domanda : melo

ho un melo che x anni ha fatto un sacco di mele.

due anni fa ha avuto una malattia che non so.pensavo che morisse, invece ora sembra sano ma non fa più mele. posso fare qualcosa?

Mele

Outdoorchef 14.523.04 Smoker Chips Melo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,98€


Risposta : melo

Gentile Delfina,

le motivazioni per cui un albero da frutto smettono di fruttificare sono varie e non sempre è possibile correggerle. Visto che dici che il tuo melo ha prodotto per anni molti frutti, mi viene da pensare che si tratti semplicemente di un albero eccessivamente vecchiotto, e che quindi sia venuto per lui il tempo di andare in pensione; generalmente un albero da frutto produce una grande quantità di frutti per un periodo di tempo abbastanza breve, più o meno 12-15 anni, e poi viene sostituito; considera anche che nei frutteti professionali di solito si tende a potare le piante in modo da svecchiarne periodicamente la chioma, in modo da prolungare la produzione di frutti. Se si tratta di una pianta molto vecchia quindi, il problema potrebbe essere anche semplicemente questo, e quindi è improbabile che il tuo melo riprenda a produrre grandi quantità di mele. Potrebbe anche trattarsi semplicemente di un problema climatico: le ultime due o tre primavere sono state decisamente molto fredde e umide, e spesso il freddo è stato intenso anche nel periodo di fioritura dei fruttiferi; anche il mio cotogno, che produceva grandissime quantità di frutta, sono due anni che mi regala solo un chiletto scarso di mele cotogne, ma solo perché proprio durante la fioritura le temperature si sono abbassate drasticamente, e i fiori sono appassiti rapidamente e sono anche caduti la maggior parte dei piccoli frutticini. Se la motivazione è questa, anche qui non ci si può fare niente, se non sperare che il prossimo anno ci regali una primavera “normale”, con clima mite e fresco, e piogge regolari, ma diverse da quelle novembrine che si sono viste nel marzo 2012 e anche nel 2013. Altra opzione: il tuo melo ha sofferto veramente tanto per la malattia che l’ha colpito lo scorso anno; trattandosi di un albero vecchiotto è probabile che impiegherà qualche anno per assorbire lo stress ricevuto, e quindi dovrai attendere ancora anche uno o due anni prima che torni a vegetare con la sua solita vigoria. Per aiutarlo puoi pensare di lavorare con la zappa il terreno attorno al fusto, in modo da rendere più soffice il substrato, e fornire dello stallatico o del concime granulare a lenta cessione, specifico per pomacee (lo trovi in qualsiasi vivaio ben fornito), in modo da stimolare il corretto sviluppo dell’alberello.


  • Melograno Il Melograno è una delle piante da frutto coltivata da più tempo nell'area mediterranea; ha origini asiatiche, ma già svariati secoli orsono se ne diffuse la coltivazione nelle aree più calde ed aride...
  • Melo fiori Al genere malus appartengono 30-35 specie di piccoli alberi, o grandi arbusti, a foglia caduca, originari dell’emisfero nord, in Europa, Asia e nord America. Si tratta di piccoli alberi, che a maturit...
  • fiore di melone Il Cucumis melo è una pianta annuale con fusto erbaceo flessibile, strisciante o rampicante, sarmentoso con ramificazioni laterali. Il melone è un prodotto di grande interesse per le nostre tavole, in...
  • melanzane pianta La melanzana è il frutto della pianta solanum melongena; come molte altre solanacee non può essere consumato crudo, in quanto contiene una sostanza tossica, chiamata solanina, fortunatamente questa so...

1 PIANTA DI MELO RUNSè ALBERO DA FRUTTA MATURA A FINE OTTOBRE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO