Clematis armandii

Quando e quanto irrigare

I rampicanti appartenenti alla specie Clematis armandii sono sempreverdi e si caratterizzano per le numerose e fitte ramificazioni. Per ottenere esemplari sani e dal portamento vigoroso importante garantire la somministrazione regolare delle irrigazioni, a partire dal mese primaverile di marzo. Infatti, questi vegetali necessitano di avere il suolo sempre umido, avendo cura di evitare possibili ristagni che inzupperebbero il substrato. Le annaffiature assicurano lo sviluppo e la produzione floreale e durante l'estate pu essere opportuno irrigare anche pi volte alla settimana, soprattutto durante i mesi pi caldi di luglio e agosto. In autunno e in inverno, le innaffiature si sospendono per gli esemplari coltivati in piena terra, mentre diventano saltuarie per le piante di Clematis armandii tenute in vaso.
Fiori clematis armandii

Clematide Apple Blossom (Pianta Sempreverde) - Vaso 1,5 litro (Pianta rampicante - Clematis - Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,95€


Come prendersene cura

Infiorescenze pianta clematis Le piante di Clematis armandii sono molto rustiche e possono adattarsi facilmente a diversi contesti ambientali. Non temono le temperature al di sotto dello zero e si coltivano altrettanto bene nelle temperate regioni costiere. Uno degli aspetti pi apprezzati di questa specie la fioritura primaverile, molto profumata e di colore bianco. Le Clematis armandii prediligono i terreni a medio impasto, ben drenati e leggermente alcalini. In genere, la messa a dimora pu essere effettuata dal mese di ottobre fino a marzo. Questi vegetali vanno riparati dalle correnti forti e dai venti, che possono danneggiare il fogliame e le lunghe ramificazioni. Inoltre, indispensabile programmare degli interventi di potatura in primavera, per eliminare i rami secchi e danneggiati dalla stagione invernale.

  • Clematide  viola Le clematis rappresentano un apio gruppo di arbusti o piccole piante, spesso rampicanti, diffusi in gran parte dell'emisfero boreale, nelle zone a clima temperato; si contano parecchie decine di speci...
  • Clematis appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae, la Clematis o clematide costituisce un genere di circa 250 specie di piante erbacee o legnose, rampicanti a foglie caduche o sempreverdi, rustiche e non...
  • Clematis in fiore in un punto del giardino molto pendente abbiamo realizzato una scarpata di massi rocciosi. Vorrei ricoprirla con una rosa tappezzante mista a clematide. Sono indecisa se creare due colori in armonia o...
  • Fioritura clematis piilu La clematis piilu una graziosa pianta rampicante, che si sviluppa facilmente con poche precise cure, in grado di donare un piacevole tocco di colore in ogni luogo in cui viene posta. Grazie al fusto...

Clematide armandii (Pianta sempreverde) - Vaso 1,5 litro (Pianta rampicante - Clematis - Pianta adulta) - Muri e recinzioni, Pergola, Balconi e terrazze | ClematisOnline - clematidi e rampicanti più economiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,95€


Quando e quanto concimare

Boccioli fiori pianta rampicante Le Clematis armandii per crescere sempre in maniera rigogliosa, richiedono concimazioni periodiche e regolari. Infatti, per le piante cresciute in vaso consigliabile utilizzare del letame maturo da mescolare agli strati superficiali del terreno. In alternativa, possibile scegliere un fertilizzante minerale da dispensare una volta al mese, da aprile e fino al mese di luglio. Per gli esemplari che vivono in piena terra indicato optare per un concime organico liquido per piante da fiori, ad alto contenuto di fosforo e potassio, da diluire direttamente nell'acqua destinata alle irrigazioni. In questo caso, il procedimento pu essere ripetuto anche una volta alla settimana, proseguendo fino all'arrivo del mese di settembre. In autunno e in inverno non sono necessarie ulteriori concimazioni.


Clematis armandii: Esposizione, malattie e rimedi

Pianta clematis sempreverde Un aspetto importante per coltivare esemplari forti e ottenere abbondanti fioriture di Clematis armandii l'esposizione. Infatti, questi vegetali se non sono collocati in un contesto ambientale favorevole tendono a produrre pochi fiori. L'ideale scegliere un luogo ben soleggiato e molto luminoso, preferibilmente rivolto verso est. Uno dei pi pericolosi nemici di queste piante il seccume, che colpisce i nuovi getti facendoli appassire. L'origine fungina e si interviene eliminando del tutto le parti colpite. Inoltre, come prevenzione pu essere utile effettuare dei trattamenti a base di poltiglia bordolese in primavera. La cosiddetta forbicina un insetto che attacca spesso le piante di Clematis armandii, per combatterla consigliabile ricorrere all'impiego di specifici insetticidi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO