Gelsomino in vaso

Origini e caratteristiche del gelsomino

Il gelsomino è un arbusto perenne che appartiene alla famiglia delle Oleacee come anche l'olivo. Si tratta di una pianta di origini Mediterranee, del Medio Oriente, ma proviene anche da molti paesi asiatici come la Cina e l'India. Il suo nome deriva dalla lingua araba e significa "dono di Dio" ed in molti paesi simboleggia la purezza e la femminilità, proprio dal significato del suo nome. Si tratta di una pianta rampicante che piace a molte persone e che viene usata molto per abbellire i giardini, oltre ai parchi ed ai terrazzi. Si adatta perfettamente anche alle zone interne, come in appartamento. Viene usata per realizzare siepi o per adornare muri e cancellate, per gestire la privacy negli appartamenti e nelle abitazioni. Non è difficile da coltivare e non è necessario darle cure particolari per godere del suo soave e delizioso profumo.
Gelsomino in fiore

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 10 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Coltivazione e cura

Siepe di gelsomino Precisiamo che questa è una pianta che si adatta bene ad ogni tipo di clima ed è facile da coltivare. Preferisce però i luoghi soleggiati, se si tiene in vaso ed in casa, è opportuno collocarla vicino alle finestre o dove vi sono fonti luminose. La pianta cresce anche all'ombra, ma necessita di luce diretta almeno un'ora al giorno. In estate non soffre il caldo, mentre in inverno non ama il freddo, ad una temperatura sotto zero le foglie cadono ed è consigliabile proteggere le radici dal gelo. Da evitare il vento forte e piantare il nostro gelsomino vicino a mura o ad altre piante grandi. Resiste alla siccità, mentre non si devono formare ristagni idrici che danneggiano la pianta. L'innaffiatura in estate è consigliata ogni due settimane.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • schefflera Le schefflere sono grandi arbusti o piccoli alberi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle araliacee, molto utilizzati in Italia come piante da appartamento, a causa del loro fogliame m...
  • Cornycarpus laevigata Il Corynocarpus laevigata o corinocarpo è una pianta sempreverde originaria della Nuova Zelanda; in natura è un piccolo albero, che raggiunge i 7-8 metri di altezza, in contenitore si mantiene al di s...
  • Cordyline australis Al genere Cordyline australis o Cordilinea appartengono circa venti specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, diffusi in Asia, in Australia ed in Sud America, oltre a numerose cultivar. Queste p...

Rincospermum Falso Gelsomino Pianta in vaso di Rincospermum Falso Gelsomino - 5 Piante in vaso 7x7

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Il gelsomino in vaso

Gelsomino in vaso Il terreno ideale deve essere organico e fertile. Importante è anche che sia bene drenato, in modo che non si formino ristagni idrici, soprattutto in vaso. Meglio quindi inserire nel terreno sabbia ed argilla e nel vaso aggiungere anche torba e terriccio universale. Ideale è aggiungere nel terreno anche foglie in decomposizione per il nutrimento delle radici. Specialmente in estate è opportuno usare del concime liquido ricco di azoto, potassio e fosforo, diluito nell'acqua dell'innaffiatura. In inverno invece si dovrebbe unire del letame o una concimazione organica al terreno. Le potature stagionali mantengono la pianta in ordine. Il gelsomino si riproduce per talea, che possiamo ottenere tagliando dei rami legnosi lunghi 8 centimetri. Varie sono le specie di questa pianta, tra cui anche quella officinale.


Gelsomino in vaso: Proprietà benefiche del gelsomino

Fiore del gelsomino Il gelsomino viene usato in erboristeria ed in omeopatia per le sue proprietà officinali. Il fiore cura il raffreddore e l'influenza, ma il suo principale utilizzo è dovuto al suo aroma altamente terapeutico e nell'industria cosmetica e dei profumi femminili. Si produce l'olio essenziale di gelsomino per curare la depressione. Se ci immergiamo in un bagno con qualche goccia di olio essenziale o ne mettiamo direttamente sulla pelle, sui polsi e sul petto della donna otterremo un effetto di rilassamento e pace. L'olio essenziale di gelsomino combatte le rughe, tonifica la pelle e dà benefici nel caso di screpolature ed arrossamenti. Fin dai tempi degli antichi Greci e Romani è conosciuto il benefico effetto nell'ambito sessuale e nei disturbi legati alla sessualità; il suo fiore viene infatti chiamato "fiore dell'amore".


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO