Garcinia

Come irrigare la Garcinia Mangostana

La Garcinia Mangostana, essendo originaria di zone molto umide e piovose, necessita di moltissima acqua. Quindi è necessario irrigare abbondantemente la pianta durante tutte le fasi della sua crescita: saranno sufficienti due o tre litri al giorno inizialmente e poi circa dieci litri per piante in crescita avanzata. Una pianta capace di fruttificare invece può richiedere fino a cento litri d'acqua ogni tre giorni. E' molto importante anche che il terreno di semina sia all'ombra durante le ore più calde della giornata e non sia esposto per troppo tempo alla luce diretta del sole per evitare disidratazione della terra stessa. Durante l'irrigazione, è necessario assicurarsi che la terra assorba l'acqua ed essa non fuoriesca velocemente dal vaso.
Irrigazione Garcinia

California Products Pure 95% HCA Garcinia Cambogia Extract - Potent Natural Appetite Suppressant & Weight Loss Supplement - For Women and Men

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€


Come preparare il terreno e curare la Garcinia

Frutto Garcinia Per prima cosa, selezionate i semi da un frutto colto direttamente dalla pianta: essi devono essere visivamente sani, sodi e ben polposi. Per favorire la fase di germinazione, si proceda con un ammollo di circa dodici ore prima di interrare i semi, per scongiurare la perdita di idratazione. Una volta atteso il tempo necessario all'ammollo, si possono interrare i semi ad una profondità massima di dieci centimetri. E' consigliabile piantare i semi inizialmente in un vaso e poi successivamente trasferire la piantina a terra. Dovrete aspettare circa due o tre settimane prima di vedere il vostro germoglio. Il terreno per la vostra piantina dovrà essere preparato preventivamente, considerando comunque una zona esposta al sole per massimo 50% delle ore di luce. Bisognerà fare una bella buca per il vostro germoglio di Garcinia, minimo sessanta centimetri di diametro. Si consiglia di attendere circa due mesi prima di trasferire il germoglio in terra, per evitare di danneggiarlo. Una volta che la vostra piantina ha raggiunto un'altezza di circa 80 centimetri, potrete svasarla con delicatezza e porla nella buca. Si consiglia di effettuare il trapianto a inizio primavera.

  • Fiori di pesco Salve a tutti voi.Volevo sapere come mai il pesco che ho piantato circa un mese e mezzo fa ancora non accenna a fiorire. La cultivar è la dixiered. le gemme sono presenti, ma non fiorisce quando orm...
  • Frutti ciliegio Il ciliegio necessita di annaffiature costanti, in particolare se l'albero è giovane e soprattutto durante la stagione estiva; la siccità può rappresentare un pericolo per lo sviluppo della pianta. D'...
  • Agrumi, arance Gli Agrumi sono tra le piante da frutto più coltivate in tutto il mondo, sono grandi arbusti, più spesso piccoli alberi, di origine Asiatica, coltivati in Europa da secoli, ma diffusi da tempo anche i...
  • Melograno Il Melograno è una delle piante da frutto coltivata da più tempo nell'area mediterranea; ha origini asiatiche, ma già svariati secoli orsono se ne diffuse la coltivazione nelle aree più calde ed aride...

La Commissione rattan solido legno lampade 30*20cm, MA GARCINIA + blu , l'interruttore reostato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Come curare il terreno per la vostra Garcinia

Frutti  Garcinia Mangostana La Garcinia predilige un terreno poroso e ricco di materiale organico, non calcareo o sabbioso. Il pH del terreno non deve superare il 6.5, ovvero non deve essere alcalino. Il terreno che accoglie la vostra pianta va arricchito con concime organico circa ogni sei mesi. La quantità è di circa quaranta kg l'anno per giovani piante (fino a sei anni) e cento kg l'anno per piante in fase di fruttificazione e fioritura intensa. La vostra pianta di Garcinia Mangostana inizierà a produrre i suoi frutti dopo almeno sei-dieci anni dalla sua nascita. Da quel momento potrete raccogliere i frutti direttamente dalla pianta, prediligendo i frutti con colorazione viola uniforme e visivamente sodi, evitando di mangiare i frutti caduti a terra (perché troppo maturi). In queste condizioni, la vostra pianta riuscirà a fruttificare due volte l'anno.


Esposizione del terreno

Fiore Garcinia Mangostana Dovrete innaffiare molto spesso la vostra pianta di Garcinia Mangostana, per assicurare un continuo stato di idratazione e, per lo stesso motivo, è anche necessario scegliere con cura la zona di terreno in cui piantarla. Dovrete avere cura di scegliere nel vosto giardino una zona in cui sia abbia ombra per circa il 40-50 % delle ore di luce in quanto la luce diretta del sole, oltre a far evaporare acqua e umidità e quindi disidratare la vostra piantina, potrebbe bruciare le giovani parti neoformate del germoglio. Circa un mese prima di trapiantare la piantina, deciderete accuratamente quale sarà la zona del giardino e preparerete una bella buca, che arricchirete di materia organica.




COMMENTI SULL' ARTICOLO