Pianta arachidi

La pianta di arachidi

L'arachide è un cespo con un'altezza che varia dai 60 agli 80 cm, con fusti eretti o cadenti. Le foglie sono composte da due paia di foglioline ovali, alterne. I fiori sono gialli ed il loro numero varia in funzione della varietà e dell'ambiente di coltivazione. Una peculiarità contraddistingue la pianta: i suoi frutti si sviluppano sotto terra. Infatti, dopo la fioritura e la fecondazione, il peduncolo si allunga e penetra nel terreno; qui si forma e poi cresce il piccolo frutto, fino alla raccolta.In passato questa pianta era più diffusa negli orti familiari per la sua semplicità di coltivazione e per la facilità con cui può essere conservata. Nella brutta stagione l'arachide costituiva uno dei cibi più ricchi date le notevoli quantità di proteine e calorie che è in grado di apportare.
Immagine di un campo di arachidi

Agralan M87 - Trappola per vermi dei lamponi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,6€


Coltivazione delle arachidi

Una pianta con i frutti in evidenza La pianta dell'arachide proviene dai climi caldi, ma in estate può vegetare tranquillamente anche alle nostre latitudini; a parte, naturalmente, l'alta collina e la montagna.Vuole una posizione in pieno sole, asciutta, anche se nelle giornate calde non disdegnerà affatto le innaffiature.Si può piantarla quando le temperature esterne non scendono più al di sotto dei 13° C. Per fiorire e maturare invece, avrà bisogno, rispettivamente, di 20° C e 22° C.Durerà tutta l'estate, perché il ciclo vegetativo è di circa 5 mesi.Ama i terreni sciolti che non le ostacolano la formazione dei frutti, con reazione leggermente acida anche se si adatta bene a vegetare in terreni a reazione neutra.Per la concimazione somministrate concimi a base di fosforo e potassio, ma non di azoto perché interferisce con il lavoro dei batteri che fissano l 'azoto nel terreno.

  • arachidi coltivazione Gli arachidi (Arachis hypogaea) sono originari del Sud America (Bolivia e paesi limitrofi) ed ora si coltivano in tutte le regioni tropicali -temperate del mondo. Questa coltura è stata ampiamente eff...
  • Arachide germogliata in vaso La pianta dell'arachide è una coltura che con qualche piccola accortezza può risultare molto semplice e soddisfacente anche per il contadino meno esperto. La pianta preferisce un clima caldo ma si ada...

Giardino di piante 100pcs bacca di goji sementi biologiche non OGM Goji Wolfberry Berry biologici freschi SEMI Bonsai Seed

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Propagazione

Pianta di arachidi seminata in vaso Le piante di arachidi non vanno seminate per due anni di seguito nello stesso terreno, cercate, inoltre, di non far precedere o seguire al suo impianto altre piante della famiglia delle Leguminose.Vangate il terreno ad una profondità di 25-30 cm; facendo attenzione a livellarlo, per evitare pericolosi ristagni d'acqua.Per quanto riguarda la concimazione ricordate che vanno bene terreni dotati di sostanza organica, ma non è indicato l’uso di letame o di compost. L'arachide sfrutta abilmente gli elementi nutritivi che si trovano nel terreno, quindi è possibile avere buoni raccolti anche senza effettuare concimazioni. Piantate rispettando una distanza di 40-60 centimetri tra le file e di 15-20 centimetri sulla fila. Dovrete sgusciarle prima di interrarle, ma senza togliere la pellicola rossa che le avvolge.