Veccia

Le annaffiature

La veccia è rustica, spontanea, resistente alla siccità e viene coltivata su terreni compatti e calcarei. La Veccia ha vissuto momenti di maggior splendore nel passato, mentre oggi viene utilizzata, anche se in misura minore, come pianta da sovescio, erbaio o per i semi da mangime. Infatti è usata per il foraggio e per dare azoto alla terra, ma nei tempi antichi la Veccia prendeva il posto del grano per produrre la farina per fare il pane. Seminare questo tipo di leguminosa significa preparare il terreno ed eliminare le erbacce; e se la terra si presenta troppo secca si consiglia di annaffiare prima di piantare i semi. Tuttavia, bisogna fare attenzione alla quantità d'acqua da somministrare in quanto la Veccia teme i ristagni idrici. Inoltre si dimostra sensibile ad eventuali dislivelli del terreno che formano pericolosi accumuli d'acqua, oltre a preferire un accurato sbriciolamento superficiale della terra.
Veccia coltivazione

Veccia Velue, 40 g, Vicia Villosa-Hairy Vetch (concime Green manure), colore: verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€


La coltivazione

Fiori veccia La Veccia è un'erbacea che appartiene alle foraggere minori e si può trovare anche come infestante, infatti si possono raccogliere i semi durante lo scarto dell'orzo e del grano. La semina viene svolta nella stagione invernale o in primavera e si consiglia di eseguirla meccanicamente per ottenere un'operazione uniforme e per evitare la visita di dannosi volatili. La Veccia quindi sarà seminata nelle zone miti in autunno, mentre nelle aree più a nord in primavera, sempre che le temperature troppo basse non vadano a compromettere la sua stessa sopravvivenza. Ma la Veccia soprattutto è una leguminosa che migliora la terra dove cresce, grazie proprio alle sue radici ricche di tubercoli. Nei tempi antichi la coltivavano in vaso e in un luogo buio per ottenere un'erba bianca e filiforme da utilizzare come ornamento durante le ricorrenze della tradizione religiosa.

  • Fagiolini Sono tra le verdure più apprezzate, anche dai bambini, in quanto il loro sapore delicato risulta gradevole anche a chi non ama i sapori forti caratteristici di altre verdure, come carciofi o broccoli;...
  • diverse tipologie di legumi Mentre l’agricoltura integrata e l’agricoltura convenzionale presuppongono il ricorso alla chimica tramite fitofarmaci di sintesi, diserbanti e fertilizzanti al fine di rimediare a trascuratezza ed er...
  • coltivare legumi Per la coltivazione dei legumi è indispensabile seguire alcune regole basilari: innanzitutto, il terreno prescelto deve essere di impasto fresco e piuttosto profondo, ed è preferibile una posizione lu...
  • Coltivazione di lenticchie La pianta di lenticchia è decisamente resistente ai periodi di siccità e molto di rado in Italia ha bisogno di impianti di irrigazione o comunque di interventi a riguardo. L’ acqua andrebbe distribuit...

100 pezzi cinese Latte Veccia Astragalus sinicus viola Fiore Semi, giardino Four Seasons fiore seme semina facile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,58€


La concimazioni

Foglie piante orto I concimi da usare per la Veccia nella fase d'impianto sono il solfato di potassio, fosforo e il perfosfato, ma a sua volta è la Veccia stessa che lascia il terreno dove è cresciuta altamente concimato. Infatti questa tecnica è denominata sovescio e serve per fertilizzare in modo naturale il terreno. Oggi come nei tempi passati viene coltivata la Veccia per preparare la terra che ospiterà una nuova coltura, magari biologica. Alla fine, l'uso della Veccia può garantire diversi vantaggi, fra cui l'arricchimento del terreno di nutrienti e sostanze organiche, un aumento idrico e una migliore struttura della terra, più protezione da possibili erosioni e un maggior controllo delle infestanti. Ma l'effetto più importante è l’azotofissazione cioè l'apporto di azoto al terreno grazie alla simbiosi dei microrganismi delle radici. Le piante quindi che verranno seminate dopo la coltura di questa fantastica leguminosa cresceranno sane e rigogliose.


Veccia: Malattie e parassiti

Campo coltivazione vicia La Veccia viene attaccata di solito da: Uromyces fabae, Peronospora viciae e dalla ruggine, mentre i semi dai bruchi. La pianta vive bene in ambienti non molto freddi e umidi e di conseguenza preferisce il clima temperato. La Veccia inoltre è ottima come foraggio in quanto contiene proteine ben digeribili dal bestiame, ed essendo una pianta molto vigorosa non ha bisogno di interventi particolari. Si presenta con un fusto ramificato e con foglie sparse; i suoi fiori solitari hanno una corolla rosso e viola o rosa e bianca. I legumi invece contengono una decina di semi che possono essere verdi, neri o grigi, mentre meno frequenti sono quelli bianchi e gialli. La specie di Veccia Sativa fiorisce nella stagione primaverile ed è molto diffusa nelle aree del Mediterraneo e in Asia, da cui proviene. La Veccia Villosa invece è molto resistente al freddo, si adatta sia alla terra argillosa che sabbiosa e viene affiancata alle graminacee.


  • veccia La veccia è una pianta poco impegnativa, tuttavia teme i terreni asciutti, leggeri. Occorre quindi procedere a annaffiat
    visita : veccia

COMMENTI SULL' ARTICOLO