Serre da balcone

Serre da balcone

Il desiderio di coltivare spesso non si arrende di fronte alle intemperie, al freddo, al vento gelido. Il semplice telo per coprire viene perfezionato e diventa serra, che protegge e ripara. Anche sul balcone, sempre più spesso usato come spazio per coltivare fiori o piante in generale, può essere indispensabile proteggere ciò che si coltiva, soprattutto dove le temperature invernali sono rigide. La serra è formata da una struttura base che può essere fatta di legno, di ferro, di acciaio o tubolari, e da una copertura, che può essere di plastica, ovvero di un telo di polipropilene, oppure di vetro, o anche di fibra di vetro. Anche le forme e le dimensioni possono variare, a seconda della necessità e dello spazio disponibile. Nella scelta c'è da tener conto che le serre in vetro sono più belle esteticamente, più durature, ma anche più costose e più pesanti. Il telo in plastica deve essere di buona qualità perché per una serra, anche se piccola, la luce è molto importante e i materiali scadenti lasciano passare scarsa luminosità.
esempio serra da balcone

Verdemax, Azalea, Serra Da Balcone E Terrazzo A 2 Ripiani, 70 X 50 X H 92 Cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,35€


Scegliere le serre da balcone

Serra da balcone con telo in plastica Come abbiamo visto, nello scegliere una serra bisogna tener conto del peso, dell'estetica e della funzionalità. La struttura più semplice, ma efficiente per lo scopo che si prefigge, è formata da un telaio con ripiani e può essere dotata anche di rotelle. Spesso è realizzata in acciaio verniciato con polveri epossidiche anti - ruggine e coperta da un telo in Pvc, con due zip che agevolano le operazioni di manutenzione delle piante. Le strutture ornamentali più belle esteticamente sono quelle in vetro. Nel posizionarle bisogna però tener conto del peso maggiore e della fragilità del materiale, anche se il vetro temperato risolve egregiamente il problema, pur negli spazi ridotti di un terrazzo. Le strutture realizzate in policarbonato o acciaio possono essere disponibili in vari colori ed hanno il vantaggio di non richiedere manutenzione continua. Spesso sono dotate di portavasi e ripiani regolabili per sfruttare in modo razionale lo spazio. Assicurano un'ottima durata nel tempo.

  • mini serra da balcone Negli ultimi anni tutti, o quasi, abbiamo dovuto tirare un po' la cinghia a causa della crisi economica che incombe in tutto il mondo. Spese non strettamente necessarie vengono rimandate, si evita di ...
  • serra da balcone buongiorno,ho costruito sul mio balcone una piccola serra in ferro zincato e policarbonato (1cm) dimensioni 2.20 x 1.20 H 2.30 con una porticina a 2 ante (40+40) a tutt'altezza.Non sono state prev...
  • teli per serre Le serre consentono di proteggere piante, arbusti e ortaggi da repentini sbalzi di temperatura e al tempo stesso di estendere il tempo di raccolta di un determinato ortaggio. Per la realizzazione di u...
  • serra da terrazzo in legno Quando arriva il freddo, non c'è santo che tenga. Se siete persone dal pollice verde, sicuramente noterete che le vostre amate piante d'inverno soffrono e anche tanto. Il freddo è acerrimo nemico dell...

Verdemax 2494 70 x 50 x 158 cm 4 ripiani Azalea Serra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,24€


Utilizzare le serre sul balcone

piccola serra da balcone Queste strutture hanno due funzioni principali: quella di proteggere le piante e quella di ricreare l'ambiente adatto a determinate coltivazioni. Quelle da balcone, però, si limitano solitamente a svolgere il primo compito, e cioè quello di preservare dal gelo, dal vento e dalle condizioni meteorologiche avverse. E' bene ricordare che anche questi casi, le serre devono poter offrire due elementi importanti. Il primo è la luminosità, per cui anche una piccola serra, che sia in Pvc, vetro o altro materiale, deve essere tenuta ben pulita per permettere alle piante di avere più luce possibile. Il secondo elemento importante è il giusto grado di umidità. Se questa è eccessiva, la serra deve essere arieggiata per riportare i valori nella norma e limitare il pericolo di malattie fungine, in agguato negli ambienti troppo umidi e poco ventilati. Per questo tutte le strutture, anche le più piccole, prevedono la possibilità di aperture agevolate adatte a questo specifico scopo.


Tipologie

Serra in alluminio e vetro Vista la richiesta sempre maggiore di strutture da installare sui balconi, in commercio ed anche online, è possibile trovare queste strutture in tutte le dimensioni e i materiali, in modo da rendersi adattabili ai vari tipi di balconi e agli spazi disponibili, sia che si voglia riparare le piante da fiore negli inverni rigidi, sia che si vogliano coltivare ortaggi. Sono disponibili anche pratici kit per una serra fai da te che, fornendo tutto il materiale necessario, rendono la realizzazione di una serra un lavoro possibile, ma anche facile da realizzare. La manutenzione di una serra è poco impegnativa; abbiamo visto che va tenuta il più trasparente possibile per permettere alla luce di filtrare. Oltre questo, se fatta in materiale che necessita di trattamenti, come il legno o il ferro, bisognerà periodicamente dare una passata di vernice adatta sulle aste portanti. Se la serra ha delle porte o degli sfiatatoi si provvederà a mantenere le cerniere ben oliate, in modo da conservarsi bene e rendere facili le aperture. Queste strutture rendono più agevole la coltivazione e risolvono il problema delle gelate invernali.




COMMENTI SULL' ARTICOLO