Piante uva

vedi anche: Trova piante

Piante di uva: caratteristiche della specie

Vi sono reperti fossili venuti alla luce in Italia che testimoniano la presenza della pianta di uva già nell'era quaternaria. Il nostro paese proprio perchè era noto e rinomato per i suoi vini fu nominato Enotria.

Vi sono molti fattori che indicano la Sicilia come la prima regione dove fu iniziata, in tempi remotissimi, la prima coltivazione della pianta d'uva. L'uva, oltre che per essere consumata, o per essere impiegata nella produzione del vino viene utilizzata in farmacologia e in erboristeria, anche per preparazioni di tipo dietetico.

Le piante da uva producono un frutto che è composto per l'82% di acqua e per il 16% di glucidi, molto patassio e tante vitamine. Tra queste la vitamina A,B, B2, PP, B5, B6, C. Anche secca l'uva conserva un alto titolo di zucchero. L'uva nera è un vaso protettore per la presenza di speciali pigmenti, gli antociani. Le proprietà terapeutiche dell'uva sono antianemiche, antisettiche, depurative, diuretiche, lassative, stimolanti, toniche.

uva raccolta

UVA FRAGOLA NERA (1 PIANTA)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Piante d'uva: semina e trapianto

piante d'uvaTra le piante d'uva la più diffusa nelle zone del Mediterraneo è la vitis vinifera. Si ritiene che questa specie di pianta d'uva fosse in coltura in Egitto già nel 5000 circa a.C.. In Italia veniva di certo coltivatanel primo millennio. Furono probabilmente gli Etruschi ad introdurla dall'Asia in Italia, da dove si è diffusa in tutta l'Europa.

La pianta d'uva è una pianta rustica, con foglie decidue. Una pianta che prospera dove la temperatura in inverno non discende oltre i 15-16 gradi centigradi sotto lo zero. La pianta d'uva è sermentosa, dotata di viticci, con i quali si arrampica ai sostegni, raggiungendo diversi metri di altezza.

Il fusto principale ramifica. La pianta d'uva può essere impiegata anche a scopo ornamentale per formare bellissime pergole, sostenute da pali e tralicci. L'importante è che la pianta di uva sia collocata in pieno sole.

    UVA MATILDE 1 PIANTA MATURA A LUGLIO produce deliziosi acini

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


    Piante d'uva: terriccio, annaffiatura

    distesa di viti d'uvaNei terreni di origine vulcanica, nei terreni vicino ai fiumi, di medio impasto calcareo, la pianta d'uva allinea perfettamente. Il paesaggio rurale e collinare dell'Italia centrosettentrionale è composto per lo più, da vigneti fatti di piante d'uva.

    Per avere delle belle piante d'uva è bene eliminare i succhioni nati dal portainnesto, e allo stesso tempo pulire la zona dalle erbe infestanti. Le piante d'uva vanno potate anno per anno. Nei primi anni la potatura deve essere non troppo corta per favorire sia l'irrobustimento dei tralci che il vigore dell'apparato radicale.

    In seguito i tralci che hanno portato i frutti vengono eliminati anno per anno. Alle piante d'uva coltivate in terreno vanno somministrate durante l'inverno 30 grammi di concime fosfo-potassico per metro quadro. A fine inverno, invece, vanno usati 40-50 grammi per metro quadro di solfato ammonico.


    Piante uva: Le piante d'uva: fioritura e varietà

    uva raccolta per la vendemmiaLa pianta d'uva va annaffiata in caso di persistente siccità estiva, nelle regioni con terreno arido e povero. I piccoli fiori giallo- verdognoli sono poco appariscenti, riuniti in pannocchie pendule dette grappoli. Tra l'estate e l'autunno producono le bacche, acini, di diverso colore e grandezza secondo la varietà.

    Uve da tavola sono le Chasselas dorate, la cui maturazione avviene nel mese di agosto. Alcune varietà precoci sono la Perla di Csaba e il Primus. Meno precoci sono la Baresana, il Moscato d'Amburgo, il Moscato di Terracina.

    Tra le uve da vino i nomi più noti sono il Barbera, l'Albana, la Fresia, il Pinot, il Grignolino, il Sangiovese, il Trebbiano, il Merlot e la Sultanina. Le piante d'uva possono essere afflitte dal mal bianco, dalla botrite, dal peronospora. Queste malattie vanno immediatamente affrontate con i medicinali adatti.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO