fiore -ANTURIUM

Domanda : fiore -ANTURIUM

Ogni quanti giorni s' innaffia il fiore d'appartamento:

anturium, il sole diretto fa male?

anthurium

Il Kit Fiori Gourmet di Plant Theatre - 6 varietà di fiori commestibili da coltivare - regalo ottimale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Risposta : fiore -ANTURIUM

Gentile Annalisa

gli anthurium sono piante diffuse in natura in America centrale; in Italia li coltiviamo come piante da appartamento, perché non amano temperature inferiori ai 10°C. In appartamento sopravvivono bene, perché non necessitano di grandi quantità di luce solare; temono il sole diretto in quanto può scottare le foglie. In natura sono piante che si sviluppano nel sottobosco, costantemente ombreggiate da altre piante più alte, quindi anche in casa teniamoli in zone anche luminose, ma senza sole diretto; considera comunque che possono sopravvivere anche all’ombra completa, anche se lunghi mesi in zone con scarsa illuminazione tendono a diminuire il numero dei fiori prodotti, e danno origine a piante anche molto belle e sane, ma costituite da tutte foglie. Gli anthurium possono sopportare brevi periodi di siccità, che in genere non uccidono la pianta e neppure la rovinano, ma preferiscono un clima umido; purtroppo in appartamento l’aria risulta spesso molto asciutta, quindi, per sopperire a questo, si coltivano gli anthurium in ampi sottovasi, o cache-pot, dove si posiziona un bello strato alto di argilla espansa, su cui si appoggia il vaso; sul fondo del sottovaso si tiene costantemente qualche centimetro di acqua, che evaporerà aumentando l’umidità ambientale. Le annaffiature devono essere regolari, in modo da mantenere il terreno sempre umido e fresco, ma non completamente saturo di acqua, o si rischia che si sviluppino dannose malattie fungine. Nei mesi invernali le annaffiature possono essere sporadiche, giusto per avere un terriccio non secco, ma neppure bagnato; in primavera, con l’aumentare delle temperature si incrementano le annaffiature, fornendole ogni 5-7 giorni, e con l’arrivo del caldo estivo si annaffia ogni due o tre giorni. Chiaro che le esigenze idriche della pianta cambiano molto nel corso delle stagioni, soprattutto se in estate la sposti sul terrazzo. Quindi, considera che tra due annaffiature il terreno dovrà leggermente asciugare; quindi prima di annaffiare controlla con le dita: se senti la terra asciutta annaffia; se invece risulta fresca e umida, rimanda al giorno seguente. Da marzo a ottobre, ogni 12-15 giorni, mescola all’acqua delle annaffiature una piccola dose di fertilizzante per piante da fiore, che stimolerà la produzione di nuove infiorescenze colorate. Ogni due o tre anni, in autunno, sostituisci il vaso, scegliendone uno leggermente più grande, e riempiendolo con un ottimo terriccio per piante da appartamento.


  • Anthurium andreanum Gli anthurium sono tra le piate più coltivate in appartamento, appartengono alla famiglia della aracee, come ad esempio le comuni calle bianche da giardino; le somiglianze tra i due generi sono molto ...
  • anthurium arancio L’anthurium è una pianta erbacea proveniente dalle foreste pluviali del Centro e Sud America. Appartiene alla famiglia delle Araceae. Il genere anthurium comprende più di 500 specie che possono essere...
  • Anhhurium ho dimenticato il mio spathiphillum fuori x alcuni fiorni e il freddo gli ha fatto appassire le foglie lo psso recuperare o è da buttare? Grazie aspetto notizie a riguardo...
  • Anthurium fiori Ho un anturium da un anno, considerato che le radici fuoriuscivano del vaso e le foglie ingiallivano, mi hanno detto di rinvasarlo.Fatto questo ora si presenta una patina bianca, tipo muffa, alla ba...

Habau 691 Cassetta per fiori con ruota di carro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO