Pianta ficus

Pianta Ficus Benjamin

La pianta Ficus Benjamin o Ficus Benjamina è una pianta sempreverde dal portamento cadente con foglie appuntite e leggermente ondulate ai bordi, che la rendono elegante e d'arredo per un appartamento. Le foglie sono lucide, resistenti e cerose al tatto e salvo piccoli accorgimenti è una pianta dalla coltivazione abbastanza facile. E' una specie originaria dell'Asia sudorientale e dell'Oceania, dai rami eleganti e delicati che crescono verso l'alto con graziose diramazioni ad arco attorno al fusto. Il Ficus Benjamin rientra nella specie delle Moracee, viene solitamente coltivata ad alberello e raggiunge i 180 cm di altezza. Quando la chioma diventa troppo voluminosa può essere riprodotta per talea, ovvero prelevando un ramo che contenga una foglia, oppure potete procedere al travaso in un vaso di dimensioni maggiori all'inizio della primavera.
Pianta Ficus Benjamin

Ficus Elastica Verde - Pianta Artificiale Da Arredo Interno - Alta 120 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75,99€


Varietà Ficus

Ficus elastica Tra le moltissime varietà della specie Ficus, troviamo la f. deltoidea detta anche diversifoglia, una specie a cespuglio che produce graziose bacche di colore rosso- giallastro, invitanti ma non commestibili, simili a quelle del vischio. Le sue foglie sono tonde e non appuntite. Un'altra apprezzata specie è la Ficus elastica, l'albero della gomma indiana, con foglie grandi e ovali fissate ad una vivace guaina rosata o rosso vivo. Le varietà dell'albero della gomma vengono vendute quando sono già abbastanza cresciute con uno o più tronchi. Il F. pumila è una varietà rampicante simile all'edera, che può essere coltivato anche in sospensione o utilizzato per coprire steccati. Altra specie molto elegante è il F. retusa che cresce a forma di alberello. Con i suoi 2 m circa di altezza, ha dei bei rami rivolti verso l'alto con foglie ovali.

    Compo 1444102005 Concimi Liquidi Piante Verdi, Verde

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,97€


    Coltivazione Ficus

    Ficus retusa Tutte le varietà di Ficus crescono con luce solare indiretta o filtrata da una tenda, se sono collocate all'interno in un appartamento, prevedete luce artificiale per almeno 8 ore al giorno. Queste piante hanno generalmente bisogno di una temperatura mite, tra i 20 e i 25 gradi e un terriccio umido e fresco. Se le piante sono state appena invasate o le avete appena acquistate, fate attenzione a non concimare per almeno 6 mesi, concimate solamente 2 volte all'anno. La pianta Ficus ha il suo habitat naturale in vasi di piccole dimensioni, anche se le radici potrebbero sembrarvi troppo stipate, rinvasatela solo se strettamente indispensabile. In tali casi utilizzate un terriccio universale, oppure una miscela composta da terra grassa, torba, sabbia grossa e fertilizzante.


    Pianta ficus: Avversità Ficus

    Ficus pumila Quando le piante non godono di buona salute, lanciano dei segnali di allarme ben precisi e riconoscibili. Conoscendo i segnali potrete intervenire per ristabilire l'equilibrio vegetativo della pianta. Nella pianta Ficus quando c'è troppa luce ed è stata esposta per periodi prolungati a calore intenso, le foglie superiori si ingialliscono e le punte iniziano a diventare secche. Se la pianta invece è stata sottoposta ad innaffiatura eccessiva, intorno alle foglie apparirà un'area nerastra o marrone. Se le foglie cominciano a cadere o le foglie inferiori si seccano, significa che il Ficus non è stato sufficentemente innaffiato e che la luce è scarsa. Tra i parassiti che attaccano il Ficus, vi sono gli afidi, il ragnetto rosso e le cocciniglie, occorre rimediare prontamente con prodotti specifici antiparassitari.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO