piante da vaso sempreverdi

vedi anche: Trova piante

Cura delle piante sempreverdi da vaso

Le raggianti piante sempreverdi sono quelle che, al contrario della caducifoglie o decidue, non perdono le foglie ne durante l'autunno e ne durante i freddi mesi invernali. Sono quasi sempre legnose, infatti prendono parte di esse i cespugli, gli alberi e i comuni arbusti. Di solito le foglie cadono solo per il rinnovo, questo accade quando si vanno a formare le nuove gemme. Infatti, le foglie nella pianta sono funzionali anche per parecchi anni, in quanto, non soffrono ne il gelo invernale e ne la siccità durante il caldo torrido dell'estate. Queste rigogliose piante, infatti, si trovano spesso dove è presente il clima freddo ad alta quota, oppure dove il clima è caldo. All'inizio della primavera, sopprattutto le piante d'appartamento iniziano a mettere le nuove gemme, quando questo accade le pante hanno bisogno di accurati trattamenti con fertilizzanti. Appena le piante inizieranno a mettere i nuovi germogli, infatti, bisogna provvedere immediatamente ad aumentare l'innaffiatura, in quanto, con l'aumento delle temperature l'acqua tenderà a evaporare. Le piante da appartamento hanno bisogno d'integrare il nutrimento, utile per favorire la crescita dei nuovi germogli. Durante la primavera si possono effettuare anche i trapianti , ma attenzione non tutte le piante in quel periodo sopportano lo spostamento, meglio informarsi prima. Quando vi sono dei fiori ormai appassiti ricordatevi di rimuoverli con regolarità, in questo modo si eviteranno alcune patologie come il comune marciume, in primavera per una corretta cura, si consiglia di asportare la polvere che si è formata nei lunghi mesi invernali. Attenzione a non utilizzare detersivi, sempre meglio utilizzare una semplice spugnetta imbevuta di acqua tiepida per le foglie più grandi, mentre quelle più piccole si possono semplicemente spruzzare con un vaporizzatore. Ricordatevi, inoltre, di non mettere mai le piante con le foglie bagnate al sole, in quanto, la pianta potrebbe andare incontro alle scottature.
piante <strong>sempreverdi</strong> da vaso

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€


Parassiti e malattie delle piante sempreverdi da vaso

pianta <em>sempreverde</em> in vaso In primavera, anche i parassiti e i microrganismi si risvegliano, mentre altri insetti come le cocciniglie, gli afidi e il comune ragnetto rosso sono attivi tutto l'anno. Gli afidi e le cocciniglie sono molto veloci a riprodursi, infatti, si consiglia di controllare con maggior frequenza le foglie, i boccioli e i germogli, in quanto, gli afidi si rifugiano all'interno di essi. Mentre, i ragnetti rossi preferiscono rifugiarsi sul retro delle foglie così come le cocciniglie. Se le piante vengono attaccate da questi parassiti, si consiglia di procedere con trattamenti pesticidi specifici.

Le malattie, possono causare problemi in qualsiasi periodo dell'anno, ma bisogna considerare che in primavera i funghi e i batteri prolificano maggiormente, infatti, la muffa grigia, il marciume delle radici e la ruggine attaccano le piante all'inizio della primavera. L'effetto dei funghi o dei batteri può essere ridotto , o in alcuni casi debellato ad esempio andando a rimuovere accuratamente le foglie e i fiori che risultano malati. Se questo procedimento non dovesse bastare, si dovrà procedere con trattamenti fungicidi specifici.

  • Le cosiddette “piante da terrazzo” sono specie adatte ad essere coltivate anche su aree esterne molto piccole, come possono essere proprio il terrazzo o il balcone. Sul terrazzo, infatti, vanno posiz...
  • azalea da balcone Le più conosciute piante da balcone sono il geranio e l’azalea. La prima è una pianta originaria del Sud Africa, la cui specie più comune è quella denominata scientificamente pelargonium: i pelargoni ...
  • conifere nane Se desideriamo avere sul nostro terrazzo delle piante sempreverdi, dobbiamo orientarci sulle “conifere nane” che, essendo sempreverdi di piccole dimensioni, creano spazi decorativi e richiedono poco t...
  • piante per terrazzo Per chi non ha un giardino o un appezzamento di terreno, ma ama la natura, una terrazza regala ottime opportunità per coltivare piante e fiori, creando cosi un piccolo e rilassante angolo verde nel ca...

1 PIANTA DI CHAMAEROPS HUMILIS IN VASO 15CM sempreverdi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Conosciamo alcune piante sempreverdi da vaso

aralia in vaso Il Potos appartiene alle Aracee, è una pianta molto resistente. Questa raggiante pianta arriva a raggiungere anche gli otto metri di altezza se coltivata all'esterno, mentre in appartamento arriva a toccare i due metri di altezza. La moltiplicazione può avvenire sia in terra che in acqua, sempre mediante talea. Il Potos non ha esigenze climatiche, infatti, riesce ad adattarsi a qualsiasi ambiente, l'unica cosa che non sopporta sono le correnti d'aria, per questo durante i mesi freddi si consiglia di tenerla al riparo. Durante la stagione calda, necessita d'innaffiature frequenti circa ogni 2 o 3 giorno al massimo.

L'Aralia , una pianta arbustiva perenne che fa parte delle Araliacee. Questa pianta può essere coltivato sia all'interno che all'esterno così come in vaso o in terra. In un solo anno le sue dimensioni possono anche raddoppiare, questa sempreverde è un'arbusto che sopporta bene il freddo anche se la sua temperatura ideale oscilla intorno ai 12°c 13°c. Inoltre, ama la luce del sole ma non sopporta i raggi diretti, durante il periodo estivo l'Aralia necessità d'innaffiature frequenti. La rinvasatura è da effettuare all'inizio della primavera, trasferendo la pianta in un vaso più grande del precedente.

La Kenzia, è una pianta appartenente alle Palmae. Questa pianta sempreverde è adatta a decorare gli appartamenti, mentre se coltivata in esterno arriva a raggiungere anche i 20 metri di altezza. La Kenzia non sopporta assolutamente il sole diretto, e il vento, inoltre, ha bisogno d'innaffiature regolari e ben dosate, in quanto teme molto i ristagni idrici, quando si innaffia bisogna fare molta attenzione a non bagnare il tronco e gli steli per non incorrere al fastidioso marciume. Questa piante decorativa, può venire colpita dal fastidioso ragnetto rosso, il quale fa ingiallire le verdi e rigogliose foglie, se questo dovesse accadere meglio utilizzare subito dei prodotti specifici. Anche la cocciniglia può andare a minacciare le foglie, ma in questo caso si può ricorrere al lavaggio delle foglie con sapone che poi si andrà a risciacquare oppure con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool.


piante da vaso sempreverdi: Piante sempreverdi da vaso in inverno

piante durante l'inverno Le nostre bellissime piante sempreverdi da vaso si dividono in due grandi tipologie, quelle che soffrono il freddo e quelle che non hanno problemi e possono stare fuori in giardino o in terrazzo anche durante la stagione invernale. Le piante che non soffrono il freddo, come i cipressi e le pinaceae si lasciano fuori senza problemi e salvo gelate forti ed improvvise, passano quasi sempre l'inverno senza problemi. Le sempreverdi a foglia larga invece come per esempio alcune famosissime piante d'appartamento come il ficus, il potos o la kentia, sono pianta alle quali dobbiamo prestare molta attenzione appena arrivano i primi freddi.

Queste piante al calar delle temperature vanno prontamente messe al riparo e portate all'interno della casa o in una serra riscaldata. Il telo in tessuto non tessuto che a volte si utilizza per i limoni e per piante come le cycas per alcune piante può essere insufficiente e comunque non è una soluzione altrettanto valida come metterle al riparo. Per il posizionamento delle piante sempreverdi scegliamo una zona luminosa e lontana da correnti fredde, che permetta alla pianta di ricevere tanta luce senza soffrire di sbalzi termici improvvisi e pericolosi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO