Rovere

  • In questa pagina parleremo di :

Rovere

Tra le diverse specie appartenenti al genere Quercia, merita un particolare citazione la Quercia sessiliflora o petraea, conosciuta in Europa e in Italia, dov'è molto diffusa, con il nome di Rovere. Si tratta di una pianta dalla chioma particolarmente espansa, che può raggiungere un'apertura fino ai 20 metri, per un'altezza invece di trenta. Le foglie hanno la classica forma lobata, mentre i frutti sono sessili, cioè attaccati direttamente al ramo senza picciolo.

Come per le altre specie di quercia anch'essa cresce molto bene su terreni ben drenati, prediligendo le posizioni soleggiate. Dopo essere state piantate in autunno o anche in primavera, le giovani piante non necessitano di sostegni almeno fino all'altezza di un metro circa. Dopo la messa a dimora si possono cimare gli apici vegetativi per favorire la ramificazione. Quando poi le piante, dopo essere state messe a dimora in autunno, presentano una crescita sufficiente, è bene potare in febbraio i rami laterali più bassi per mantenere un fusto il più possibile pulito. Può essere necessaria un'altra potatura in settembre.

LEGNA DI ROVERE IN CEPPI DA 25 CM DI LUNGHEZZA IN SCATOLA DA 13 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€



Guarda il Video