Ciclamino

Ciclamino

Il ciclamino è una bulbosa molto apprezzata, ideale per la coltivazione in giardino o nel terreo specialmente nelle stagioni autunnali. Ama terreni ben drenati e ricchi di sostanza organica, crescendo di preferenza in posizioni ombreggiate. Piantate le specie rustiche in maggio-giugno, nel periodo di riposo vegetativo, ad una profondità di circa 5 cm. I tuberi dei ciclamini non hanno la capacità di riprodursi e non possono essere divisi, per cui l'unico modo per riprodurre i ciclamini è la semina: i semi vanno raccolti in estate, quando maturano le capsule e messe a dimora in aprile-maggio. Se vorrete coltivare il vostro ciclamino in vaso, ricordatevi di armonizzare la dimensione del bulbo con quella del contenitore. Questo tipo di coltivazione è l'ideale anche per poter spostare le piante in posizioni più riparate se soffrissero eccessivamente il clima. Per quanto riguarda l'irrigazione fare in modo che la terra non si infradici, altrimenti lo sviluppo del ciclamino sarà compromesso. Bagnate con più frequenza durante il periodo della fioritura.

Se il terriccio fosse povero di sostanze nutritive, specialmente per quanto riguarda la concimazione in vaso, aggiungete molto potassio e poco azoto durante la fase vegetativa.

Ciclamino

Suttons Seeds 112023 - Sementi di ciclamino hederifolium

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO