Come progettare un giardino soleggiato

vedi anche: giardino

Come progettare un giardino soleggiato

Uno dei fattori più importanti di cui tenere conto per la realizzazione di un giardino è l'esposizione al sole. Per giardini soleggiati si intendono quelli esposti a sud-ovest oppure a sud ma coperti parzialmente da tende, altri balconi ecc., luoghi insomma che sono in pieno sole a partire da mezzogiorno. Ricordate che anche i luoghi esposti a sud-est possono essere considerati come soleggiati. Di solito in questi luoghi l’ombra è assente a partire da mezzogiorno, di conseguenza l’intensità luminosa, come nel caso di luoghi esposti in pieno sole, è molto elevata.

Per una corretta crescita delle piante, esse dovrebbero essere messe in ombra durante le ore più calde della giornata. Nelle prime ore della mattina queste piante sviluppano il loro fogliame, mentre le ore pomeridiane, calde e soleggiate, favoriscono una robusta fioritura.

Tra le piante più adatte alla coltivazione in pieno sole figurano per esempio la petunia, la fucsia, il geranio e la verbena. Per una corretta esposizione dei fiori in pieno sole tenete presente alcuni accorgimenti: non utilizzate vasi di plastica che si surriscaldano velocemente, inoltre non esponete al sole piante giovani che non abbiano ancora sviluppato i naturali meccanismi di protezione. Innaffiate abbondantemente, ma se le foglie appaiono penzolanti o arrotolate è sintomo che l'acqua evapora troppo rapidamente: riponete perciò le piante all'ombra.

Come progettare un giardino soleggiato

Progettare Toscano EU1380 alce con corna come le coperture giardino statua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 77,9€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO