Introduzione giardini verticali

vedi anche: giardino

Introduzione giardini verticali

Quando si parla di verde verticale, si intende una serie di tecniche e sistemi che hanno come obiettivo quello di disporre la vegetazione su una dimensione verticale. Si tratta quindi di un impianto prima di tutto concettuale, un modo particolare di pensare e progettare lo spazio verde, prima ancora di realizzarlo concretamente. Certo, una volta definita la progettazione si possono mettere in atto varie metodologie di realizzazione, pensate appositamente per soddisfare le nostre esigenze: tra di esse se ne possono citare principalmente due: i rivestimenti e le chiusure verticali vegetate. Il rivestimento è il metodo più conosciuto e antico di verde verticale e prevede l'appoggio del verde a una struttura già esistente: in questo caso l'apparato vegetale si può attaccare direttamente alla parete, oppure tramite un appoggio. Non vi è grande interazione tra le piante e la struttura di chiusura, a differenza di quanto avviene con la chiusura vegetale, tanto che la parete potrebbe benissimo sussistere senza la presenza delle piante.
Introduzione giardini verticali

Blumfeldt Solidflor Vaso alto Vaso per piante da Casa o Giardino in miscela fibra di vetro, fiberon e magnesio (40 x 80 x 40 cm, peso ridotto, solido e antigelo) Grigio Chiaro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,99€
(Risparmi 10€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO