Margotta

  • In questa pagina parleremo di :

Margotta

La margotta è una tipologia di propagazione simile alla talea, ma più sicuro. Consiste infatti nel ricoprire con terriccio o terreno i rametti o i polloni della pianta, ma a differenza della talea, questi rimangono attaccati alla pianta madre finchè non abbiano radicato per conto proprio.

Due sono i tipi di margotta: abbiamo infatti la margotta aerea quando la copertura con il terriccio avviene a livello dei rami della pianta, che vengono avvolti da una sorta di “sacchetto” contenente torba e sabbia in corrispondenza di una gemma. Abbiate l'attenzione di praticare un taglio nella corteccia sotto la gemma stessa, in modo da favorire l'emissione delle radichette. Questo tipo di moltiplicazione è particolarmente adatto per piante da interno come il Ficus. Si parla invece di margotta “a ceppaia” quando si copre con il terriccio la base di una pianta precedentemente privata di polloni. Dai tagli della pianta usciranno nuovi polloni basali dotati di radichette, che in seguito potranno essere staccati e utilizzati come piante singole. Solitamente le stagioni più indicate per la margotta sono le stagioni della primavera e dell'estate, mentre il tempo di radicazione va dai 3 mesi in su.

Margotta

RAPID ORMON POLVERE ORMONE RADICANTE IN CONF. DA 100 GRAMMI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO