Semina

  • In questa pagina parleremo di :

Semina

La riproduzione di una pianta tramite semina è un procedimento abbastanza semplice che tuttavia richiede alcune attenzioni per quanto riguarda il terreno, le temperature e la germinazione.

Prima di tutto però bisogna assicurarsi di avere a disposizione semente di buona qualità, che si ottiene da esemplari particolarmente sani e robusti, dotati di gradevoli caratteristiche estetiche e morfologiche. Una volta raccolto il seme sulla pianta sarà necessario, pulirlo, selezionarlo e immagazzinarlo in vista della semina. Le semine vanno effettuate all’inizio della primavera. Per preparare il letto di semina stendete uno strato di ghiaia sul fondo del contenitore per facilitare la scolatura dell'acqua, poi va messo il terriccio mischiato con sabbia fino a un centimetro dal bordo del contenitore. Spargete i semi e ricopriteli con uno strato di terra, infine comprimete e innaffiate con innaffiatoi a rosa piccola. Mantenete i vasi alla temperatura di 21°, in un luogo buio e umido con un vetro e un foglio di giornale sul recipiente. Quando le piantine saranno nate togliete il giornale e il vetro ed esponete al sole, ma non a luce diretta, senza concimare. Trapiantate le piantine quando avranno un paio di foglie in cellette di polistirolo, in seguito verrà fatto un altro trapianto in un recipiente più grande.

Semina

Sistema Di Semina Erba Aquagrazz Hydro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO