Decespugliatore a scoppio

Decespugliatori a scoppio

Il decespugliatore è una macchina operatrice da giardino. Seppur esistano diverse tipologie di decespugliatori il funzionamento è sempre lo stesso: un accessorio di taglio, che può essere una testina con il filo oppure una lama, con il movimento generato da un motore normalmente a scoppio, ruota velocemente e taglia l'erba, i cespugli ed i piccoli arbusti in tempi rapidi. Ad oggi la scelta è ampia ed i modelli che si trovano sul mercato sono numerosi. Si trovano di tante cilindrate e con diversi tipi di impugnatura da scegliere a seconda delle condizioni dell'area di lavoro. Le impugnature sono solitamente di due tipi: i più diffusi sono quelli con impugnatura singola, che si utilizza posizionando le mani lungo l'asta di trasmissione, composta dal comando dell'acceleratore situato sulla parte posteriore dell'asta ed un manico a forma di ciambella che si trova sulla parte anteriore. Vi sono poi le impugnature a manubrio, presenti soprattutto nei modelli professionali di grosse cilindrate, che si afferrano come il manubrio di una bicicletta, queste impugnature permettono di distribuire meglio il peso del proprio corpo.
Un <strong>decespugliatore a scoppio</strong> con impugnatura a manubrio

TAGLIAERBA DECESPUGLIATORE RASAERBA PER FINITURE A BENZINA 52CC - ACCESSORI GRATUITI + ALTRO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,69€
(Risparmi 240,27€)


Come è fatto un decespugliatore a scoppio

Schema con spaccato del motore di un decespugliatore e relative descrizioni L'elemento base dei decespugliatori a scoppio è un motore a scoppio monocilindrico, generalmente a due tempi ma recentemente ne sono stati introdotti in commercio anche alcuni modelli con motore a quattro tempi, che può essere montato in due modi diversi: direttamente fissato all'asta di trasmissione oppure spalleggiato. Quest'ultimo tipo di motore è montato su due bretelle che permettono di indossarlo sulle spalle come uno zaino, all'estremità del motore è collegato un tubo flessibile in gomma al cui interno è presente un piccolo organo di trasmissione. Questo tubo trasmette il movimento all'asta di trasmissione. Sul motore si trovano il comando dell'aria, il serbatoio del carburante ed in alcuni modelli una pompetta che manda il carburante al motore per facilitare l'avviamento. Lungo l'asta si trova l'impugnatura che può essere di una delle tipologie descritte nel paragrafo precedente, all'interno c'è l'organo di trasmissione che fa girare l'accessorio di taglio.

  • Una motosega da potatura Le motoseghe da potatura sono particolari motoseghe, piccole e compatte, studiate appositamente per la potatura e la sramatura di alberi e arbusti. A seconda del tipo di potatura che si vuole eseguire...
  • Una motosega da potatura Tutte le motoseghe hanno un corpo motore, due impugnature, i due serbatoi per il carburante e per il lubrificante della catena, una barra ed una catena. La particolarità delle motoseghe da potatura è ...
  • Un decespugliatore smontato con gli accessori principali La struttura del decespugliatore multifunzione è abbastanza simile a quella dei normali decespugliatori. La differenza sta nell'asta di trasmissione che può essere smontata in un punto (solitamente al...
  • Un decespugliatore Echo ad asta fissa con impugnatura singola e motore da 22,8cc I modelli Echo sono concepiti per soddisfare al massimo le esigenze dei consumatori. Il modello a batteria è pratico per chi ha un piccolo giardino, è dotato di batteria da 36V la cui durata stabilita...

NUOVO 5 IN 1 MULTIFUNZIONE DECESPUGLIATORE A SCOPPIO 52CC, MOTOSEGA TAGLIASIEPI, TAGLIABORDI, CON ASTA PROLUNGA GRATUITA, CATENA E BARRA 2,2KW 3HP TRUESHOPPING&#174;

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,99€


Come scegliere il decespugliatore

Un decespugliatore spalleggiatoUn decespugliatore si sceglie principalmente in base al tipo di lavoro che si intende fare: per i piccoli giardini con pochi metri quadrati di superficie può essere sufficiente un modello hobbistico con motore da 30cc di cilindrata e potenza di circa 1kW o poco più. Per aree grandi conviene optare per un modello professionale con cilindrata e potenza superiori in modo che il motore regga meglio le ore di lavoro necessarie. In genere è preferibile una macchina agricola con asta fissa in quanto più pratico da spostare, per i campi con i terrazzamenti o comunque in pendenza è più indicato un modello con motore spalleggiato in quanto è più ancorato al corpo. Dopo aver valutato il tipo di macchina che meglio si adatta alle proprie esigenze prima di accingersi all'acquisto è sempre opportuno informarsi sul rapporto qualità prezzo di ogni singolo modello e capire quali produttori hanno un centro assistenza a portata di mano per poter essere sicuri di aver scelto un prodotto che possa essere soddisfacente ed avere la certezza di trovare la giusta assistenza in caso di necessità. Dopo di che si può procedere con l'acquisto.


Decespugliatore a scoppio: Accessori di taglio del decespugliatore

Una testina di un decespugliatore Gli accessori di taglio utilizzati in un decespugliatore sono molti, dalla classica testina con il filo, che si utilizza per il taglio dell'erba, alle lame in metallo che possono avere varie forme, le più diffuse sono a 3 o a 4 denti ma esistono anche a forma di elica oppure a forma di disco con bordo seghettato. Queste lame si utilizzano per tagliare erba particolarmente folta, cespugli ed arbusti. Nel tempo però sono nati anche altri accessori come ad esempio le testine a catene o il disco che ha intorno una catena dentata del tipo da motosega, sono apparati di taglio particolari che servono per tagliare i fusti particolarmente duri di alcune piante. Riguardo al filo ormai se ne trovano di diverse sezioni:esistono fili a sezione rotonda, quadrata o stellare oltre a quelli attorcigliati o spiralati. Molti modelli di filo sono piatti e seghettati e risultano essere più resistenti rispetto agli altri.



COMMENTI SULL' ARTICOLO