Idropulitrice a caldo

Idropulitrice

L'idropulitrice è un dispositivo che utilizzando un getto d'acqua che si trova sotto pressione, è in grado di rimuovere la sporcizia e le incrostazioni da ogni superficie che risulti solida. L'idropulitrice a caldo viene solitamente alimentata mediante corrente elettrica. Il dispositivo è composto da una pompa per l'acqua ad elevata pressione, un motore elettrico oppure a combustione, una tubazione dell'acqua che supporti pressioni elevate (fino anche a 300 bar) e una lancia munita di ugello per far fuoriuscire il getto. L'idropulitrice è mossa da un motore elettrico che è in grado di far girare una pompa che riesce a mettere in pressione l'acqua utilizzando dei pistoni realizzati in ceramica o in acciaio. Tramite una valvola è possibile regolare il rapporto che intercorre tra la pressione e la portata dell'acqua. Nell'idropulitrice a caldo l'acqua può essere riscaldata tramite una serpentina che appartiene alla caldaia che viene montata sul dispositivo.
Idropulitrice ad acqua calda

Idropulitrice Lavor Galaxy160 160BAR 2500W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 134,69€


Idropulitrice a caldo

Idropulitrice L'idropulitrice grazie al potente getto d'acqua messo sotto pressione è in grado di rimuovere la sporcizia e le incrostazioni più tenaci. L'ugello di uscita può essere di due tipi: puntiforme e a ventaglio. Con la prima tipologia il getto risulta talmente concentrato e violento che può essere in grado di tagliare le pietre. Nel getto a ventaglio invece l'acqua esce con una maggiore ampiezza, consentendo in questo modo una perfetta pulizia delle superfici. Un'idropulitrice è in grado di erogare una quantità di acqua variabile tra i quattro e i trenta litri al minuto. Esistono moltissime tipologie di idropulitrici, che variano a seconda dell'utilizzo e delle esigenze personali. Infatti a seconda della portata necessaria per il lavoro da svolgere, sia possibile trovare un dispositivo ideale. La principale distinzione fra le varie apparecchiature è fra un'idropulitrice a caldo e una a freddo.

  • La confezione dell'idropulitrice. Nella confezione dell'idropulitrice Parkside troviamo: l'idropulitrice con filo elettrico lungo 5 metri; un tubo flessibile ad alta pressione; un gancio per il cavo elettrico; il supporto per pistola ...
  • Idropulitrice a scoppio in azione Quando si parla dell'idropulitrice viene subito da pensare, perché viene utilizzata e quali sono i vantaggi. Per lavare l'auto o il cortile dal giardino si può benissimo utilizzare il normalissimo tub...
  • Esempio di uso dell'idropulitrice L'idropulitrice a scoppio è caratterizzata da specifiche tecniche, che, ovviamente, variano in base al modello preso in considerazione. Per prima cosa, bisogna considerare la pressione di rete dell'ac...
  • Un'idropulitrice Karcher. (fonte www.euroagricola.com) L'idropulitrice è un elettrodomestico per utilizzo in esterno che può rivelarsi un insostituibile compagno di lavoro, specialmente per chi ha una casa in campagna o al mare o, per professione, deve qu...

Bosch 06008A7400 AQT 45-14X Idropulitrice Mobile, Potenza 2100 W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 270,98€
(Risparmi 28,92€)


Tipologie di idropulitrici

Idropulitrice con ruote Le idropulitrici a freddo sono la tipologia più semplice, che infatti viene impiegata solitamente per scopi hobbistici, dal momento che risultano essere le più economiche, le più pratiche e quelle maggiormente maneggevoli. Le idropulitrici a caldo invece devono provvedere al riscaldamento dell'acqua che avviene, solitamente, attraverso un bruciatore diesel. Con questa tipologia di dispositivi è possibile sgrassare a fondo le superfici e ripulirle adeguatamente. Essendo macchine maggiormente pesanti e più costose vengono impiegate solitamente per scopi professionali. Esistono accessori ulteriori per le idropulitrici, infatti è possibile installare un serbatoio separato in caso, per esempio, si voglia utilizzare qualche liquido detergente. Durante l'utilizzo il sapone viene poi versato automaticamente nel serbatoio dell'acqua. Oltre agli ugelli principali è possibile installare tubi particolari che possano raggiungere i punti più difficili, oppure potrebbe essere possibile montare delle spazzole per una pulizia più profonda.


Caratteristiche delle idropulitrici

Modello di idropulitrice Fra le caratteristiche principali di un'idropulitrice si devono tenere in considerazione sicuramente la portata, la pressione, il consumo energetico e il peso del macchinario, dal momento che deve essere trasportato facilmente per poter essere utilizzato. La portata rappresenta la quantità di acqua che l'idropulitrice è in grado di emettere sotto pressione attraverso l'ugello. La portata è indispensabile dal momento che risulterebbe inutile avere alte pressioni, ma poche quantità di acqua. La pressione ovviamente rappresenta l'intensità della forza con la quale l'acqua viene espulsa dall'ugello. Il consumo di elettricità dipende da quanto sia grande la pompa e il motore elettrico. Il peso incide molto sulla manegevolezza del dispositivo, infatti per una pulizia in giardino o in casa sarebbe opportuno fornirsi di un apparecchio dotato di ruote.




COMMENTI SULL' ARTICOLO