Idropulitrici professionali

Idropulitrici professionali

L'idropulitrice combina l'azione pulente dell'acqua con quella generata dalla pressione. Le idropulitrici vengono utilizzate sia per la pulizia di luoghi di lavoro che domestici, infatti alcuni modelli di questo macchinario sono adatti anche a piccole metrature. Tuttavia le idropulitrici diventano indispensabili per pulire i pavimenti impregnati di grasso industriale, pavimenti di ampia metratura con o senza superfici irregolari, rilievi o zigrinature che rendono impossibile lo strofinamento con stracci e panni. Le idropulitrici professionali si differenziano dalle idropulitrici a uso esclusivamente hobbistico per la qualità delle tecnologie utilizzate e dei materiali, superiori nelle prime. Infine, le idropulitrici professionali sono equipaggiate con dispositivi utili per la sicurezza e per diversificare le prestazioni dell'apparecchio e godono di un servizio di assistenza che ne garantisce la riparazione e la reperibilità dei pezzi di ricambio.
idropulitrice Kranzle ad acqua fredda

Idropulitrice Lavor Galaxy160 160BAR 2500W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 136,99€


Idropulitrice professionale

Idropulitrice professionale autonoma ad acqua calda Lavor Pro Thermic 17 Come è fatta una idropulitrice professionale? L'apparecchio è dotato di un motore induttivo asincrono con protezione termica, ciò lo rende più affidabile e durevole nel tempo del motore a spazzola, presente in genere nelle idropulitrici non professionali. Il gruppo pompa, necessario per lo sviluppo della pressione, è costruito mediante un sistema lineare che ne permette lo smontaggio e la riparazione in caso di guasto, a differenza delle macchine non professionali. Le testate del gruppo pompa – dotate di un sistema by-pass per proteggere la macchina dai colpi di pressione - sono in ottone, con valvole in acciaio inox e pistoni in acciaio inox ceramicato o ceramica per garantire nel tempo le prestazioni di pressione e quindi il buon funzionamento dell'apparecchio. Completano la fisionomia della idropulitrice professionale - il cui telaio è in acciaio cromato - una serpentina, la caldaia (nel caso delle idropulitrici ad acqua calda) e il serbatoio. Un esempio? Principessa di Idrobase ha una forma compatta, pressione a 170 bar e una autonomia fino a due ore, con pompa assiale con testata in ottone, manometro con glicerina e valvola di protezione termica.

  • Attrezzature giardino Se siete appassionati di giardinaggio e desiderare mantenere in buono stato il vostro giardino, allora non potete certamente farvi mancare alcuni attrezzi utili specifici per questa pratica piacevole ...
  • Un decespugliatore a scoppio con impugnatura a manubrio Il decespugliatore è una macchina operatrice da giardino. Seppur esistano diverse tipologie di decespugliatori il funzionamento è sempre lo stesso: un accessorio di taglio, che può essere una testina ...
  • Un classico spaccalegna Tagliare la legna con la classica accetta è una procedura non soltanto pericolosa per la propria incolumità (in particolar modo per chi non ha la minima dimestichezza con materiali ed operazioni di qu...
  • Un soffiatore a benzina in funzionamento Se volete mantenere sempre pulito un manto erboso, uno spiazzo o un vialetto dalle foglie secche e altra sporcizia, l'utilizzo di un soffiatore può rivelarsi essenziale per raggiungere i propri obbiet...

Karcher Idropulitrice A Freddo - K 7 Premium Full Control Plus

Prezzo: in offerta su Amazon a: 442,99€
(Risparmi 195,01€)


Idropulitrici professionali: accessori e prestazioni

Idropulitrice ad acqua calda Monofase Lavor Pro Hyper L 15-10 Tra gli accessori in dotazione troviamo tubo, pistola, lance sabbianti e ugello - per direzionare il getto di acqua in pressione su un preciso punto o sverniciare superfici - o effettuare operazioni più impegnative come lo sturaggio di fognature e tubature gelate. La potente pressione generata dalla macchina (che in alcuni casi supera i 1000 bar) infatti, permette di utilizzarla per gli usi più disparati e in molti settori dell'industria e dell'artigianato. Le idropulitrici professionali ad acqua calda sono particolarmente indicate per lo sgrassaggio di superfici con sporco grasso idrosolubile, difficile da togliere con acqua fredda, la quale - dividendo il film lipidico in tante micro-particelle idrogenate - assottiglia il suo spessore rendendone ancora più difficile l'asportazione. Alcune macchine sono in grado di lavorare sia ad acqua calda che fredda e combinano l'azione detergente di agenti lavanti naturali per una pulizia efficace e rispettosa dell'ambiente. Altre tipologie di idropulitrici professionali sono portatili, di dimensioni ridotte rispetto a quelle standard e hanno una pressione massima di circa 200 bar.


Consigli per l'acquisto di idropulitrici professionali

idropulitrice portatile ad acqua fredda Kranzler K 10/120L'idropulitrice professionale ad acqua calda Gigante di Idrobase ha una pressione di 275 bar ed è ideale per sessioni di lavoro prolungate e gravose – ha un motore elettrico ad alto rendimento 1450g/min 50Hz con interruttore magneto termico On/Off e cavo elettrico da 5 m - serbatoio gasolio da 20 l, valvola di spurgo gasolio e una trasmissione pompa-motore tramite giunto elastico con frangia di protezione. Indicata sia per uso hobbistico che professionale, l'idropulitrice Kranzle ad acqua fredda K7/120 è prodotta in Germania e ha una pressione massima di 135 bar, con testata del corpo pompa realizzata in un ottone fucinato che lo rende più resistente al tempo e all'usura. I manometri ammortizzati in glicerina sono grandi e ben visibili, mentre uno strato di acqua tra i sistemi di tenuta dei pistoni evita che l'aria aspirata venga a contatto con la guarnizione della pompa. L'idropulitrice professionale autonoma ad acqua calda Lavor Pro Thermic 17 con motore Diesel Lombardini 17 Hp è indicata per pulire macchinari, cantieri, allevamenti e per tutte le pulizie pesanti ed è dotata di generatore di corrente ausiliario.




COMMENTI SULL' ARTICOLO