Murraia - Murraya paniculata

Generalità

pianta sempreverde originaria dell'Asia, con corteccia di colore marrone chiaro, setosa al tatto. In estate produce fiori bianchi molto profumati, seguiti da frutti giallo-rossi, oblunghi, che ricordano piccole arance.
Murraia bonsai

FreshGadgetz Set di Porta vasi in ceramica Bianca porcellana Home Décor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,46€


Potature

si può potare tutto l'anno, evitando in primavera di togliere i rami con i boccioli floreali. Cimare i germogli quando hanno prodotto 4-5 paia di foglie, lasciandone 2-3 paia. Il filo metallico si può applicare per tutto l'anno, è consigliabile comunque applicarlo nel periodo primaverile ed estivo.

  • Carmona La carmona è una un arbusto di origine tropicale, proviene dalla Cina, dove da secoli viene coltivato anche come bonsai; le specie più utilizzate sono carmona microphylla e carmona macrophlylla, che s...
  • Viburno Innanzitutto complimenti per la vostra bella rivista che ricevo ogni mese! Avrei un problema da sottoporvi e per il quale non ho trovato risposte su internet. Ho 9 piante di viburno che sono degli alb...
  • Arance La domanda che sto per fare è un po' strana, ma purtroppo il fattaccio è successo ed io non ci posso fare niente. L'operaio che era incaricato di bruciare la ramaglia secca nel mio giardino ha acceso ...
  • Poligala myrtifolia al genere polygala appartengono decine di specie di piante erbacee perenni, diffuse anche sul territorio italiano allo stato selvatico; nei vivai è più facile trovare Polygala myrtifolia, detta anche ...

Mastice Giapponese, pasta cicatrizzante specifico per bonsai di latifoglie, 160 gr

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Esposizione ed annaffiature

Esposizione: la murraia gradisce posizioni molto luminose, in inverno va ricoverata in ambienti con temperature tra i 12 e i 20° C; in estate si può portare all'esterno, posizionandola a mezzombra, oppure al sole, riparando però il vaso e le radici.

Annaffiature: è consigliabile mantenere il terreno sempre umido, fornendo l'acqua molto spesso, ma in piccole quantità, per evitare ristagni idrici. La murraia ama molto l'ambiente umido, quindi è opportuno vaporizzare le foglie con acqua distillata. Aggiungere concime per tutto l'anno all'acqua delle annaffiature, ogni 7-10 giorni.


Murraia - Murraya paniculata: Altri consigli

Terreno: gradisce una composta costituita da torba, sabbia e argilla in parti uguali. Rinvasare ogni 2-3 anni, in primavera, prima della fioritura.

Moltiplicazione: si moltiplica per talea, mantenendo le talee in luogo umido e riparato per tutto l'inverno, in un composto di sabbia e torba in parti uguali, a temperatura costante intorno ai 25° C.

Parassiti e malattie: se viene annaffiata troppo può essere colpita da marciume radicale. Viene spesso attaccata da afidi e cocciniglie.



COMMENTI SULL' ARTICOLO