Cardo santo - Cnicus benedictus

Generalità

Nome: Cnicus benedictus L.

Raccolta: Da primavera inoltrata fino a fine estate.

Proprietà: Cicatrizzanti, febbrifughe, toniche, diuretiche, aperitive.

Famiglia: Composite.

Nomi comuni: Cardo benedetto, erba gattaredda, spina santa, scarline.

cardo santo

La camomilla ha sconfitto il male

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,6€
(Risparmi 2,4€)


Cardo santo - Cnicus benedictus: Proprietà

Habitat: Al di sotto dei 900 metri, in climi mediterranei.

Parti usate: I fiori.

Conservazione:I fiori raccolti non ancora completamente fioriti, sono appesi in locali secchi e arieggiati.

Uso: Decotti ed infusi sia per uso interno sia per quello esterno.

Note: Le foglie vengono utilizzate per ottenere amari e digestivi.

  • cardo santo Il cardosanto è un'erba officinale originaria dell'europa, e diffusa in coltivazione fin dal medioevo.Le foglie giovani vengono consumate in insalata, nonostante il loro sapore amarognolo; i fiori a...
  • tradescantia andersoniana Fanno parte di questo genere circa sessanta specie di piante erbacee perenni, originarie dell'America centrale e meridionale; in genere hanno portamento prostrato o ricadente e si coltivano come piant...
  • Erba coltella L'erba coltella o Stratiotes aloides è una pianta acquatica perenne originaria dell'America centrale e meridionale. Questa pianta crescendo costituisce ampi cespi di foglie, con piccioli lunghi fino a...
  • taglio erba Quando l’erba del vostro giardino avrà raggiunto i 7-8 cm si procederà al primo taglio. Data la delicatezza delle giovani piante è consigliabile l’utilizzo di macchine a taglio elicoidale, oppure util...

Atlante illustrato delle piante selvatiche e degli infusi curativi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,3€
(Risparmi 2,7€)