Bella di notte

Domanda : Bella di notte

che cosa fa la bella di notte?come è ? è una pianta curativa
Belle di notte

Bella di Notte gr. 500

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Risposta : Bella di notte

Gentile Laura,

la bella di notte è una pianta erbacea perenne, originaria dell4america meridionale, in particolare del Perù, molto utilizzata nei giardini e nell’arredo urbano; in inverno la parte aerea scompare ai primi geli, ma le radici tuberose permangono nel terreno fino a primavera, quando la pianta germoglia, a formare quasi un piccolo arbusto abbastanza elegante, che fiorisce a partire dalla primavera inoltrata fino a inizio autunno. I fiori hanno la particolarità di presentarsi in colori diversi anche sulla stessa pianta; sbocciano la sera e hanno un delicato profumo.

Producono anche molti semi fertili, che si auto seminano con facilità; una volta seminata una bella di notte in un vaso o in giardino, avremo nuove piante ogni anno, con fiori dai colori più vari, dal giallo dorato fino al viola acceso, anche striati o con variegature di vario tipo. I semi scuri sono tossici.

Il nome botanico è mirabilis jalapa, e si tratta di una pianta da sempre utilizzata a scopi medicinali dagli abitanti del Perù; alcuni degli scopi terapeutici sono stati comprovati da ricerche scientifiche, e questa pianta viene utilizzata anche in erboristeria; i fiori sono commestibili, e si utilizzano come coloranti naturali per il cibo.

Tradizionalmente in America meridionale le radici vengono considerate un potente afrodisiaco, anche se tale effetto non viene confermato da alcuna ricerca scientifica; le foglie vengono utilizzate per accelerare la guarigione delle ferite superficiali, e anche per alleviare le infiammazioni e gli ascessi, per tale scopo vengono utilizzate in decotto, fresche o disseccate. Vengono utilizzate anche per lenire i sintomi di varie malattie della pelle, quali psoriasi ed eczemi, pruriti, reazioni allergiche a punture di insetto.

Le radici hanno un potere diuretico e depurativo, anche se preparati ingeriti in grandi quantità possono causare il vomito o la nausea.

Nei miei ricordi di bambina, una vecchia prozia raccontava di un preparato erboristico di nome jalappa o silappa, che veniva utilizzato per causare il vomito in caso di malori dovuti all’ingestione di cibo avariato, ma anche nei casi di pasti eccessivamente abbondanti; questo stesso preparato, in polvere o in compresse, veniva utilizzato anche come purgante. Non ho più trovato memoria di tale prodotto erboristico, anche se la zia diceva fosse prodotto a partire dalle belle di notte (probabilmente le radici), mescolate con aromi quali mentolo. Questo prodotto sembra venisse utilizzato in Italia già negli anni 20-30 del novecento.

  • Esemplare di belle di notte Le belle di notte sono delle piante provenienti dal Nuovo Continente. Il loro clima naturale non è molto diverso da quello europeo, dunque non c'è bisogno di adottare accorgimenti speciali. Bisogna pe...

20 pc rari Semi Moonflower Garden notte fioritura Bello Fiore bonsai in Jarden decorazioni Seed Pot Plante *

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,58€




COMMENTI SULL' ARTICOLO