Parco Appennino Lucano

Una gita al Parco dell'Appennino Lucano

Una gita nel Parco dell'Appenino Lucano significa visitare e conoscere un vasto territorio, comprendente molti comuni della regione Basilicata tra questi ne ricordiamo alcuni: Armento, Brienza, Castelsaraceno, Gallicchio, Lagonegro, Laurenzana, Marsicovetere, Moliterno, Montemurro, Nemoli, Paterno, San Martino d'Agri, Satriano di Lucania, Spinoso, Tramutola, Viggiano. La natura è davvero affascinantissima e si rimane incantati dalla grandissima varietà di paesaggi che si possono ammirare. Il visitatore avrà l'impressione di vedere scorrere davanti ai suoi occhi delle fotografie di luoghi diversi, seppur collegati dalla costante bellezza e ricchezza. Anche la fauna è molto influenzata dall'areale dei parchi confinanti, e si apprezza uno scambio di geni, fra popolazioni faunistiche protette.
Iniziative del Parco dell'Appennino Lucano

Sud verticale. Ghiaccio, scialpinismo, roccia, falesie, ferrate nei Parchi del Pollino e dell'Appennino Lucano

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,95€
(Risparmi 4,05€)


Itinerari del Parco dell'Appennino Lucano

Parco dell'Appennino LucanoL'offerta di itinerari del Parco dell'Appenino Lucano sono moltissimi e variegati, sono percorribili a piedi, in bicicletta e a cavallo, vediamone alcuni. Itinerario del Abete Bianco, si parte dalla località Acque del Prosciutto, è interessantissimo per quanto riguarda la flora. Per gli amanti dell'enogastromia è perfetto l'itinerario alla scoperta dei sapori tipici, dopo una breve o lunga passeggiata tra le meraviglie del Parco dell'Appennino Lucano Val d'Agri lagonegrese, viene proposta una degustazione enogastronomica. Una bella escursione di media difficoltà conduce alla sorgente Copone di Marsicovetere e fino sulla vetta del Monte Volturino. Anche l'itinerario degli Scavi Grumentum - Bosco Maglie, di facile percorrenza, è di grande interesse e conduce alla piccola Pompei lucana.

  • cervo II Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi nasce nel 1990 per tutelare un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica; copre circa 32000 ettari, con ambienti di alta e media montagna....
  • Parco Il Parco Naturale Adamello – Brenta è la maggiore area protetta del Trentino e una delle più vaste delle Alpi. Occupa un territorio montuoso di 620,5 kmq, posto tra 477 e 3558 m. di altitudine.Verso...
  • Parco Adagiato nelle dolci ed armoniche colline moreniche, il parco giardino Sigurtà offre una giornata di grande interesse, una passeggiata all’interno di una boutique floreale. Definire il parco Sigurtà u...
  • Il grande pescecane, scultura. Situato in una frazione Toscana famosa per la floricoltura e il Palio dei Rioni, il parco di Pinocchio viene visitato dagli anni Cinquanta e risulta un fulcro attrattivo notevole data la notorietà del...

Storie di parchi. Viaggio nell'Appennino lucano, nel Cilento e nel Pollino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,53€
(Risparmi 0,47€)


Come raggiungere il Parco dell'Appennino Lucano

Fauna dell'Appennino Lucano Vediamo come raggiungere il Parco dell'Appenino Lucano, in auto si percorre l'autostrada A3, uscendo alle uscite di Atena Lucana, prendendo poi la SS 598 Val d'Agri; Padula per arrivare a Paterno; Lagonegro, per raggiungere il Monte Sirino; Lauria, percorrendo la SS 653 in direzione di Sinnica e Castelsaraceno. Con l'autostrada A16 si esce a Candela e ci si dirige verso Basentana e Potenza sulla SS 497. Arrivando da Potenza e Matera s'imbocca la SS 407, da Taranto e Sibari si percorre la SS 106 Ionica e la SS 598 Val D'Agri. In treno le stazioni più vicine sono Potenza, Sapri, Maratea, Policoro. In autobus vi sono collegamenti diretti dalle principali città per Potenza e punti d'intersezione con le linee regionali. Gli scali aeroportuali sono Salerno-Pontecagnano, Napoli, Bari, Lamezia Terme, Aviosuperficie di Grumento Nova.


Parco Appennino Lucano: Educazione ambientale

Piccole Dolomiti Lucane Lo scopo ultimo del parco è sempre l'educazione ambientale, anche il Parco Nazionale dell'Appenino Lucano ha un fitto programma di avvicinamento all'ambiente e alle sue tematiche, rivolto soprattutto ai ragazzi ma non solo a loro. "E...state nei Parchi" e nelle aree protette 2014, III edizione di questo interessante progetto per conoscere ed apprezzare la natura e la fauna. La favola ecologica, il concorso per creare un fumetto dedicato all'ambiente. In questo progetto sono stati coinvolti tantissimi ragazzi delle scuole che hanno creato la maschera "u rumit", la maschera dell'uomo albero del carnevale di Satriano di Lucania. Inoltre si svolge un'importante azione di sensibilizzazione sul problema degli incendi boschivi. Nello scorso anno si sono portate avanti iniziative davvero belle, "Natura è Musica"e "Albero dell'Acqua", che hanno trovato molto riscontro tra i giovani e i turisti.



COMMENTI SULL' ARTICOLO