Camelia rossa

Camelia rossa: da dove viene?

La camelia è originaria del Sud-Est dell’Asia e venne importata in Europa dal Giappone all’inizio del Settecento grazie a George Joseph Kamel, un missionario gesuita studioso di botanica da cui deriva il nome volgare della pianta. La pianta si diffuse però su larga scala solo alla fine del XVIII secolo, per un fraintendimento fra mercanti cinesi e inglesi: questi ultimi credevano di immettere sul mercato una pianta di tè – la Camelia Sinensis- e invece caricarono sulle navi la Camelia Japonica, che appartiene alla famiglia delle theaceae, ma dalle cui foglie non si ricava il tè. Gli inglesi sono però sempre stati appassionati di giardinaggio e la pianta venne quindi subito apprezzata come una fra le più sofisticate piante da giardino, soprattutto per la bellezza dei fiori. In particolare la specie rossa conobbe un'immediata diffusione, grazie anche al fattto che durante la fioritura, che va da giugno ad ottobre inoltrato, poteva essere utilizzata per decorare gli interni abitativi donando loro un'eleganza esotica.
Camelia Japonica

Copridivano Jacquard Disegno Camelia By Suardi 3 Posti Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 66,89€


Camelia rossa: un fiore amato dagli artisti

La dama delle camelieNel 1848, lo scrittore francese Alexandre Dumas scrisse “La dama delle camelie", un romanzo che conobbe uno straordinario successo di pubblico e la cui protagonista, Marguerite Gauthier, ad ogni rappresentazione teatrale alla quale assisteva, adornava il proprio abito con una camelia: per venticinque giorni era bianca e per cinque giorni era invece una camelia rossa. Un altro grande artista prese poi ispirazione da questo romanzo: il musicista e compositore Giuseppe Verdi, che trasformò la Signora delle Camelie nell’opera lirica “La Traviata”. Da allora il fiore è sempre presente sul palcoscenico durante la rappresentazione, perché Violetta, la protagonista, dona al suo amante Alfredo proprio una camelia rossa. Anche Coco Chanel amava molto le camelie, tanto che ne fece il suo fiore simbolo, poiché le ricordavano il primo fiore regalatole da "Boy" (l'inglese Arthur Edward Capel), l'unico uomo che amò veramente durante la sua lunga esistenza. Rossa, bianca o rosa, la camelia è un fiore che incarna l'eleganza e la bellezza perfetta, per questo è particolarmente cara a molti artisti.

  • camelia cinnamon cindy Genere di oltre 80 specie di piccoli alberi ed arbusti sempreverdi, rustici, originari dell'India, della Cina e del Giappone. Il fogliame è di colore verde scuro, lucido, leggermente cuoioso; durante ...
  • Crisantemo  Con il nome crisantemo vengono di solito indicati i fiori del genere chrysanthemum che sbocciano in autunno; si tratta di specie ibride, selezionate per la bellezza o la grandezza dei fiori; la loro d...
  • azalea Vengono definite ornamentali quelle piante utilizzate per rendere più vivace, allegra e colorata la propria casa o il giardino; si tratta di specie vegetali in grado di trasformare l'ambiente in un lu...
  • fiore viburnum tinus Il viburnum tinus è una pianta tipica dell'area sud-est dell'Europa, ha un portamento arbustivo e una chioma espansa e morbida. Predilige i terreni drenati e freschi. I suoi frutti sono bacche blu di ...

Tappeto Velour Antiscivolo Modello Camelia By Suardi 65x300 cm Rosso Rev.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,9€


Camelia rossa: significato e storia

camelia rossa I fiori parlano con la loro bellezza ed hanno un linguaggio preciso, lo sanno bene gli innamorati e i romantici ma anche gli amanti delle piante da giardino. Violetta dona al suo amato Alfredo una camelia rossa perché il suo significato simbolico è: "sei la fiamma del mio cuore". La camelia rossa indica che l’amore, già dichiarato, è ardente, incondizionato, eterno. In Francia fu Joséphine de Beauharnais, prima moglie di Napoleone Bonaparte, a lanciare la moda delle camelie, sedotta dalla loro delicatezza e dalla luminosità dei colori. I giardini della Malmaison, il castello in cui si ritirò dopo che Napoleone fece annulare il loro matrimonio perché lei non poteva dargli un erede, erano colmi di camelie rosse, perché il significato della camelia rossa è costanza di sentimenti, fierezza e ammirazione per l’essere amato; e infatti Joséphine continuò ad amare incondizionatamente il suo imperatore fino alla morte.


camelia rossa: come si coltiva

Molto amata e diffusa nel XVIII secolo e nella prima parte del XIX, la camelia rossa ha poi conosciuto un periodo di oblio, ma negli ultimi anni sta attraversando una nuova giovinezza e oggigiorno è molto apprezzata fra le piante da giardino, per la sua raffinatezza ed eleganza oltre che per la vivacità del suo colore. Può essere coltivata in vasi (meglio se di terracotta) o in piena terra. La camelia è un arbusto rustico, resistente al freddo e non richiede particolari cure, però il terreno deve essere acido o neutro. L'alternarsi fra freddo e caldo può provocare la caduta dei boccioli e i giardinieri consigliano di metterla in una zona esposta a Nord, perché è più fredda ma anche più costante e quindi preferibile poiché la camelia patisce molto le variazioni di temperatura. Inoltre bisogna ripararla dal vento e fare attenzione che non ci siano ristagni d’acqua: le radici tendono a marcire facilmente. Preferisce la penombra al pieno sole. Se coltivata in vasi, occorre mettere della torba o del terriccio di bosco e va rinvasata con regolarità, l’ideale è ogni due anni.



Guarda il Video
  • camelia significato Nella tradizione cinese, i morbidi petali dolcemente arrotondati della camelia sono simbolo di massima raffinatezza, per
    visita : camelia significato
  • pianta camelia Il genere camellia conta più di cento specie, diffuse in Asia, in particolare nella zona tra India, Cina, Giappone, Viet
    visita : pianta camelia

COMMENTI SULL' ARTICOLO