Ciliegio da fiore

Irrigazione

Il ciliegio da fiore non ama i terreni troppo pesanti e pastosi. L'ideale è rappresentato da un suolo torboso a impasto medio-leggero, che favorisca un buon drenaggio e che eviti eccessivi ristagni d'acqua. Il momento in cui bisogna prestare maggiormente intenzione alle necessità idriche della pianta è nelle prime fasi della messa a dimora. In questo periodo, infatti, l'irrigazione del ciliegio da fiore richiede alcuni piccoli accorgimenti. L'alberello dovrà essere messo nel terreno pressando la terra alla base del fusto. Bisognerà formare una conca non troppo profonda, ma in grado di contenere l'acqua. Quando la pianta sarà cresciuta basterà mantenere il terreno umido. L'intervallo tra le irrigazioni sarà quindi determinato dalle condizioni climatiche della stagione.
Ciliegio fiore

Luci decorative ad energia solare fiore di ciliegio 100 LED Multicolore da SPV Lights: Le Luci Solari e Specialisti di Illuminazione Solare (Libero 2 Anni Di Garanzia)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 82€)


Coltivazione

Fiori ciliegio Coltivare il ciliegio da fiore non è difficile. Si tratta di un albero robusto e resistente alle malattie. Per ottenere piante sane e dalla fioritura rigogliosa però, bisogna avere cura di procedere ad una corretta messa a dimora. La prima cosa da sapere è che la stagione migliore per piantare un ciliegio da fiore è l'autunno. Immediatamente prima del posizionamento, immergete le radici in acqua tiepida e fate in modo che siano completamente bagnate. Dopodiché scavate una buca di una grandezza pari circa al doppio delle radici della pianta e inumiditela bene versandoci dell'acqua. A questo punto mettete a dimora il vostro ciliegio ornamentale e ricoprite le radici con del terriccio fertilizzato. Al termine di questa operazione compattate la superficie del terreno e innaffiate come descritto in precedenza.

  • ciliegia Pianta di origini asiatiche, diffusa in Europa fin dai tempi antichi, Il ciliegio si può dividere essenzialmente in due specie diverse: il ciliegio a frutto dolce e il ciliegio a frutto acido. Il cili...
  • ciliegio Abito a 5 km da Belluno. Ho piantato un ciliegio circa 3 anni fa ( Duroni). Produce pochi fiori e conseguentemente pochissimi frutti (qualche decina) come mai? Cordiali saluti a tutti Voi....
  • ciliegio Vorrei sapere come trattare delle piante di ciliegio acido colpite da "gommosi"...
  • ciliegie Discusso e controverso è il significato attribuito al ciliegio nel corso dei secoli e presso popolazioni diverse: nei Paesi dell'Europa Centrale il ciliegio è considerato da sempre protettore dei camp...

Luci decorative fiore di ciliegio 5m 50 LED Fiore Luce Stringa Impermeabile Stringa di Luce Decorazione di Interna ed Esterna per Casa, Giardino, Matrimonio, Festa di Natale Partito di Capodanno (bianco caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,89€


Concimazione

Fiore bianco La concimazione più importante del ciliegio da fiore è sicuramente quella che va eseguita quando la pianta andrà messa a dimora. Il giovane arbusto, infatti, avrà bisogno del giusto nutrimento per una crescita sana e veloce. La corretta concimazione aiuterà inoltre il ciliegio a sviluppare una fioritura rigogliosa e duratura. Sarà necessario quindi, far avere alla pianta un apporto di materiale nutritivo costante nel tempo. Per far ciò aggiungete nella buca in cui andrete a piantare il vostro ciliegio del concime organico ben maturo e del fertilizzante granulare a lento rilascio. Questo tipo di concimazione va ripetuta alla fine di ogni inverno. Per evitare fenomeni di tossicità radicale, abbiate cura di non mettere il concime granulare a contatto diretto con le radici.


Ciliegio da fiore: Come prendersene cura

Armillaria Generalmente il ciliegio da fiore non teme le malattie. Fate in modo che sia ben esposto alla luce del sole e abbiate cura di potare i rami morti e le foglie appassite. Effettuate quest'operazione esclusivamente durante il periodo estivo usando cesoie pulite e ben affilate. Durante il primo anno d'età, per favorire lo sviluppo verticale dell'albero, procedete alla rimozione delle gemme situate nella parte inferiore del tronco e assicurate la pianta a un tutore di sostegno. Il principale parassita del ciliegio da fiore è l'Armillaria, un fungo che provoca il cosiddetto marciume radicale fibroso. Nel caso di infezione da Armillaria, procedete alla rimozione meccanica dei funghi il prima possibile e trattate la pianta con gli appositi prodotti chimici. L'infestazione da afidi invece, pur essendo meno pericolosa, può rovinare la fioritura.


Guarda il Video
  • ciliegio da fiore Il ciliegio da fiore giapponese, così chiamato perché le varietà più spettacolari della pianta provengono dal Giappone,
    visita : ciliegio da fiore

COMMENTI SULL' ARTICOLO