Siepi da balcone

vedi anche: Siepi

Cosa sono le siepi da balcone

Le siepi da balcone negli ultimi anni sono sfruttate come barriere naturali per proteggersi da sguardi indiscreti. Sono nate come forma di protezione per giardini e terrazzi e negli ultimi tempi iniziano a spopolare anche sui balconi, i quali vengono ad essere trasformati in piccoli attici dove festeggiare, organizzare aperitivi e stare in compagnia. La siepe è divenuta un oggetto di design e di abbellimento, anche se bisogna stare molto attenti al tipo di siepe scelta poiché, naturalmente, quella del balcone deve essere molto più forte rispetto a quelle da giardino, e necessitano di molta più cura e manutenzione. Esistono diversi tipi di siepe: quelle da fioriera, quindi in vaso, che risultano adatte per i piccoli spazi, come balconi e terrazzi, e quelle a pieno campo, che è possibile trovare nei giardini, quindi adatte ai grandi spazi.
Tipico esempio di siepe sempreverde su un balcone.

Siepe Artificiale per Balcone Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,41€


Quali piante scegliere per una siepe

Esempio di siepe da balcone Le piante da scegliere sono davvero varie e sono utili per creare il proprio piccolo giardino privato su spazi davvero limitati. Se si tratta di coltivazione in vaso, si può spaziae da piante sempre verdi, fino a scegliere addirittura delle specie particolari di alberi, facendo però attenzione al tipo di vaso scelto poichè, naturalmente, anche l'altezza della fioriera può influenzare la ottimale riuscita del risultato. Se invece si ha parecchio tempo a disposizione e pollice verde, si può decidere di piantare una siepe a fiore, il quale, a differenza delle sempreverdi, necessita di una grande manutenzione e cura costante, soprattutto per evitare il sopraggiungere di parassiti. Consigliata, ma in particolar modo per i giardini, ed un po' meno per i balconi data la presenza di spine, è la piracanta, una pianta perfetta per decorare la siepe per la bellezza dei suoi fiori e per l'effetto visivo gradevole.

  • Eleagno L'Olivagno o Eleagnus è un genere che comprende circa 50 specie di alberi o arbusti sempreverdi o caduchi, originari dell'Asia. I fusti sono eretti, di colore scuro, densamente ramificati, difficilmen...
  • Pitosforo Il pittosporo appartiene alla famiglia delle pittosporaceae. E’ una pianta originaria dell’Asia orientale, dell’Africa e dell’Australia, da cui provengono la maggior parte delle specie, che sono cir...
  • Pyracantha e Cotoneaster Pyracantha e cotoneaster sono due generi di arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle rosacee; entrambi i generi sono originari dell'America settentrionale, dell'Europa e dell'Asia, con num...
  • siepi artificiali Le siepi artificiali rappresentano un validissimo mezzo per creare una barriera per delimitare una determinata area come potrebbe essere un vialetto o un divisorio da un’altra proprietà. Finalmente si...

Siepe artificiale Pitosforo 01 mattonella da 100x100cm(1mq) U.V. Resistant - Certificato TUV

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,38€


Malattie e cure della siepe

allestire siepe da balcone Per cercare di prevenire l'insorgere di malattie parassitarie alle piante della siepe, è preferibile scegliere in primis delle piante sempreverdi ritenute più resistenti. Ad esempio il Pitosforo si ritiene sia una tra le più adatte anche grazie al loro grado di sopportazione del freddo, nonostante siano adatte principalmente a climi miti. Il problema è che potrebbero essere attaccate da afidi neri i quali attaccano i germogli e questi necessitano l'utilizzo di aficidi per essere sconfitti. La cocciniglia poi può insediarsi sulle foglie delle piante, ingiallendole fino a provocarne la caduta. La cocciniglia si combatte manualmente, cioè staccando le foglie colpite una ad una, utilizzando i guanti e stando attenti a non rovinare la corteccia. E' importante avere grande cura delle piante scelte.


Siepi da balcone: Quali piante fiorite scegliere

Siepe da balcone in un ampio terrazzo. Si distinguono dalle siepi sempreverdi, quelle fiorite, magari per donare un tocco di colore al proprio balcone, ma è indispensabile prima di scegliere, avere ben chiara la funzione che quesa dovrà avere. Le sempreverdi hanno normalmente una fioritura poco appariscente, mentre esistono invece molte varietà che si sono adattate all'utilizzo in fioriera per creare una siepe. Ad esempio la Forsizia colora la siepe con una ricca fioritura dai petali arancione acceso; ci sono poi le classiche e tanto amate rose, che possono essere scelte come rampicanti e fioriscono per mesi interi, protraendosi per diverse stagioni. Libisco invece è una pianta tipicamente estiva, il quale però dona fiori che spaziano tra le tonalità del rosa, del fuxia, del rosso, insomma colori molto vivaci ed accesi.Comunque, se lo spazio del balcone è veramente limitato, esistono delle piante da siepe nane e compatte, adatte ad ambienti piccoli.



COMMENTI SULL' ARTICOLO