Siepi spinose

vedi anche: Siepi

La siepe

Una siepe è composta da piante disposte in filare, generalmente sempreverdi per riuscire a garantire la copertura durante tutto l'anno. Possono essere realizzate anche siepi a foglia caduca o con piante da fiore, ma in questo caso viene meno la funzione di copertura e viene prediletta quella ornamentale. Per formare una siepe la maggior parte delle piante che vengono coltivate in giardino possono essere utilizzate, anche se sarebbe opportuno scegliere adeguatamente cosa utilizzare in base all'esposizione, alla tipologia di terreno, al clima. La siepe può essere composta sia da un'unica specie di pianta, sia da specie diverse, in modo da creare una composizione più ornamentale, che comprenda piante da fiore, sempreverdi e magari che mostrano bacche colorate durante la stagione in cui i fiori siano assenti. Per chi dalla siepe vuole avere un elemento protettivo maggiore, può indirizzare la propria scelta verso le siepi spinose.
Berberis

Vivai Le Georgiche Osmanthus Aquifolium

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,2€


Piante per siepi spinose

Pyracantha Per la realizzazione di siepi spinose è possibile utilizzare diverse tipologie di piante sia a portamento basso sia alto. Fra le specie maggiormente utilizzate di piante basse per siepe spinosa si possono trovare il Berberis, la Pyracantha, e le rose, fra le piante alte invece la Robinia e la Gleditsia.Il berberis è una pianta che dovrebbe essere coltivata in una posizione molto soleggiata, anche se può sopravvivere nella mezza ombra, ma non troppo a lungo perché le foglie ingiallirebbero. Si dovrebbe utilizzare un terriccio universale mescolato a sabbia o pietra pomice per riuscire a migliorare il drenaggio, insieme a un po' di stallatico come fertilizzante. Il terreno non dovrebbe essere mai troppo asciutto soprattutto nella stagione più calda, per evitare che le foglie si affloscino.

  • Biancospino Il genere crataegus comprende circa duecento specie di alberi ed arbusti a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Asia e del nord America; hanno portamento eretto e producono una chioma disordinat...
  • photinia La Photinia x fraseri è un arbusto, o piccolo albero, sempreverde, che può raggiungere i 3-4 metri di altezza; si tratta di un ibrido, le piante utilizzate per l'ibridazione sono la P. glabra, origina...
  • cotoneaster pendulus Il Cotonastro è una varietà originaria della Cina e dell'Himalaya. Il genere conta specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, a portamento variabile, eretto o prostrato. Le specie decidue in ...
  • Ligustro Originario dell'Europa centro meridionale e dell'Africa settentrionale, il genere comprende 45 specie di arbusti e piccoli alberi sempreverdi o decidui usati per formare siepi.Spontaneo in Italia, è...

Wolf-Garten 7095093 ACCU BS EM Lama Siepe, Rosso/Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,78€
(Risparmi 10,22€)


Tipologie di piante spinose

Robinia La Pyracantha è una pianta che necessita di essere posta in un luogo soleggiato, anche se non teme il freddo. La pianta sopporta molto bene lunghi periodi di siccità, in primavera poi sarebbe opportuno spargere del concime organico intorno al fusto. Si adattano bene a qualsiasi tipologia di terreno, purché sia ben drenato.La Robinia è una pianta a foglia caduca che necessita di una posizione luminosa e presenta una buona resistenza al vento e alla salsedine. Il terreno di coltivazione dovrebbe essere sciolto, con un buon drenaggio che non consenta pericolosi ristagni d'acqua e con una profondità adeguata per l'espansione delle robuste radici. Generalmente le robinie non soffrono il freddo e non hanno necessità di annaffiature. Essendo una pianta molto resistente può crescere anche in zone ombreggiate.


Siepi spinose: Piante da siepe spinosa

Gleditsia triacanthos La Gleditsia triacantos è una pianta che necessita di una posizione soleggiata o di mezza ombra, è in grado di resistere al freddo, ma solo negli esemplari adulti, le nuove piantine andrebbero messe a dimora in primavera. Sono sufficientemente resistenti per non avere bisogno di annaffiature regolari, sopportando bene anche la siccità estiva. La concimatura estiva dovrebbe essere garantita con dello stallatico maturo ricco di azoto. Il terreno ideale per la coltivazione dovrebbe essere sciolto e ben drenato in modo che non vi siano ristagni d'acqua, potrebbero essere utilizzati anche terreni poveri o ricchi di sabbia.Per realizzare una siepe fiorita e spinosa è possibile utilizzare moltissime specie di rose, anche mescolando le varietà per rendere la siepe maggiormente ornamentale.


  • piante per siepi Le siepi sono costituite da filari di piante, spesso sempreverdi, coltivate per svolgere alcune particolari funzioni; si
    visita : piante per siepi

COMMENTI SULL' ARTICOLO