Le bacche di goji Dukan

I fantastici benefici delle bacche di goji Dukan

Considerate tra gli alimenti più nutrienti del pianeta, le bacche di Goji Dukan stanno rapidamente diffondendosi nell'alimentazione occidentale grazie ai loro benefici. La proprietà per le quali sono più note è la capacità antiossidante che permette di combattere l'invecchiamento, proteggendo la pelle dai raggi uv e contrastando la degenerazione cellulare. Un altro vantaggio che presentano è sicuramente la capacità di stimolare il metabolismo, riducendo al contempo la sensazione di fame. Questo rende fondamentali le bacche rosse in tutte le diete dimagranti. Possiedono inoltre agenti antitumorali. Notevole è l'aiuto che danno al potenziamento del sistema immunitario e alla protezione contro radiazioni e chemioterapia. Migliorano la vista soggetta a cali dovuti all'età; migliorano la libido e soprattutto aumentano l'energia e riducono il senso di fatica.
Le bacche di goji Dukan

Prugna - Prunus domestica - Golden Japan - Vaso di 22 cm - 120 cm di altezza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,5€


La qualità delle bacche di goji Dukan

Bacche di goji essiccate Le bacche Dukan sono contraddistinte dal marchio Green Food. Questo garantisce non solo l'elevata qualità del prodotto, ma il non utilizzo di trattamenti chimici e di irradiazioni durante la coltivazione dei frutti del Lycium barbarum. Sulla confezione è inoltre evidenziata l'assenza di organismi geneticamente modificati. Esistono diverse qualità di bacche ma autorevoli ricerche scientifiche dimostrano la superiorità di quelle provenienti dal nord della Cina, come le bacche Dukan. Queste bacche sono lavorate artigianalmente e ciò consente il mantenimento della vitalità del frutto e la preservazione dei suoi preziosi nutrimenti. Inoltre hanno un dolcissimo sapore e sono ottime da consumare anche non combinate ad altri alimenti. Si conservano per lungo tempo poichè sono essiccate.

  • La pianta di Goji Le bacche Goji sono frutti di due particolari specie di piante, il Lycium Barbarum e il Lycium Chinense, che crescono spontaneamente in Mongolia, Tibet ed in Cina. Sono conosciute da migliaia di anni...
  • Le vitamine di cui l'organismo ha bisogno Nell'analisi delle Goji Berry, proprietà e virtù sono ampiamente collegate alla grande presenza di vitamine in esse contenute. Queste bacche, in particolare, contengono una grande percentuale di vitam...
  • Arbusto di Lycium barbarum Le bacche di Goji sono i frutti della pianta Lycium barbarum, un arbusto che fa parte della famiglia botanica delle Solanaceae, a cui appartengono anche i pomodori, le melanzane, le patate ed i pepero...
  • tisana Si usano un po’ per tutti i mali e sono alla portata di adulti e piccini perché favoriscono il sonno, evitano la ritenzione idrica, sono un valido aiuto per chi non ama la cellulite e gli inestetismi ...

1x GRODAN Delta 7,5 cm x 7,5 cm x 6 cm in diverse quantità incluso greenception wuchs fertilizzante 100 G

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,95€


I diversi utilizzi delle bacche di goji Dukan

Le antiossidanti bacche di goji Le bacche Dukan sono ottime da consumare in qualunque momento della giornata. Sono perfette per essere aggiunte a latte e cereali a colazione o spiluccate, come si fa con la frutta secca, a metà mattinata e a metà pomeriggio. Questo perchè il loro bassissimo indice glicemico dona un senso di sazietà che si protrae nel tempo, aiutando così chi segue delle diete a superare gli intervalli fra un pasto e l'altro. Inoltre è possibile utilizzarle per la preparazione di muffins, dolcetti, frullati, succhi e simili. A riguardo esistono già numerose ricette. La linea Dukan prepara anche delle barrette a base di queste eccezionali bacche. Sono fantastiche anche per la preparazione delle tisane: basterà versarne un cucchiaino in una tazza di acqua bollente e lasciarle in infusione per 8-10 minuti.


Le bacche di goji Dukan: Ci sono controindicazioni all'assunzione delle bacche di goji Dukan?

Un cuore di bacche di goji Le bacche di goji Dukan, se consumate nella giusta razione giornaliera, circa 20g, non comportano nessuna controindicazione. Viene però sconsigliata l'assunzione a coloro che sono sottoposti a terapie farmacologiche per la cura di alcune patologie croniche. Tra questi possiamo ricordare: i soggetti che regolarizzano la pressione sanguigna tramite la somministrazione di farmaci appositi, i soggetti che assumono medicine anticoagulanti,i soggetti che assumono farmaci per il controllo del diabete. Quando vengono mangiate in quantità eccessive le bacche possono causare nausea, vomito, diarrea e crampi addominali, anche di grave entità. Inoltre devono stare attenti i coloro che sono allergici al polline e al pomodoro e simili, poichè il Lycium barbarum appartiene alla stessa famiglia dei pomodori.



COMMENTI SULL' ARTICOLO