Pianta ananas

L'ananas: una pianta esotica nel frutteto di casa

Il suo nome botanico è "ananas comosus", ma è comunemente chiamata pianta dell’ananas. E’ una pianta xerofita originaria del Sud America, del centro America e dei Caraibi. L’ananas è conosciuta principalmente per il suo frutto, che in realtà scientificamente parlando è però un’infruttescenza. Il suo nome, nelle lingue tupi –guaranì parlate in Amazzonia, è "nanà –nanà", che significa "profumo dei profumi". In ambito ortofrutticolo, l’ananas è un frutto molto apprezzato per la sua particolare dolcezza e per le sue proprietà nutrizionali. Può essere coltivata anche nell’orto di casa, ma in serra: ama l'umidità ed ha bisogno di una temperatura che sia fra i 18 e i 24° (sotto i 15° centigradi la pianta muore). D’estate occorre annaffiare regolarmente perché il terreno sia ben umido e d’inverno le annaffiature vanno un po’ diminuite; necessita di concimazioni regolari, una volta ogni 15 giorni, durante tutto il corso dell’anno.
infruttescenza della pianta dell'ananas

Natural Zing Bacche di Goji Naturali e Biologiche, Senza Solfiti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,26€


Come coltivare l'ananas in appartamento

pianta dell'ananas in appartamento Poiché patisce il freddo, l’ananas vive bene all’interno delle nostre case; è anche molto decorativa e porta un tocco esotico all'angolo verde del salotto. Necessita di molta luce ma non di sole diretto. E’ importante anche che abbia un buon tasso di umidità e che sia annaffiata regolarmente, ma attenzione: non ama i ristagni d’acqua, per questo occorre che il terreno sia ben drenato. D’inverno, tra un’annaffiatura e l’altra, attendete che il terriccio sia secco e concimate la pianta una volta al mese con un concime liquido per piante verdi. Se le foglie seccano o si accartocciano è probabile che la pianta manchi di luce; se si afflosciano significa che l’aria è troppo secca o troppo calda: occorre allora nebulizzare il fogliame per cercare di ripristinare un buon tasso di umidità.

  • Una <strong>pianta di ananas</strong> in vaso Piantare ananas in giardino, o in appartamento, è possibile e non c'è bisogno né del torrido caldo tropicale, né di grandi piantagioni. Per coltivare questo frutto, è sufficiente procurarsi un vaso, u...
  • lavori del mese ortofrutta Nell'orto e nel frutteto ogni mese si devono fare degli interventi specifici come potature, lavorazioni del terreno, semine e diserbi. Nei mesi più freddi come in quelli più caldi, è necessario lavora...
  • orto I mesi estivi sono decisamente propizi per propagare molte piante del giardino, ed anche da appartamento; gli arbusti sempreverdi e da fiore, prime fra tutti le rose, si propagano per talea in agosto,...
  • zucchine Quando si arriva al mese di ottobre ci si avvicina con rapidità alla stagione invernale, quando le temperature si fanno rigide e le colture dell'ortofrutta vanno controllate e protette, per evitare ch...

Il Kit Piante da Cocktail di Plant Theatre - 6 variet&#224; da coltivare - Un fantastico regalo per gli amanti del giardinaggio che non disdegnano di farsi un bicchierino.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Far crescere l'ananas partendo dal ciuffo

ciuffo d'ananas con radici Il frutto dell’ananas ha di bello che, una volta mangiato, può facilmente essere "riciclato" dando vita ad una nuova pianta. Come fare? E’ semplicissimo: prendete con una mano il ciuffo e con l’altra l’ananas e con un movimento rotatorio estraete il ciuffo dal frutto. Togliete alcune foglie in modo che la parte inferiore, da cui si svilupperanno le radici, rimanga libera. Prendete un bicchiere e riempitelo d’acqua: deve essere sufficientemente largo per lasciar passare l’ananasso, ma abbastanza piccolo affinché questo non sia completamente immerso. Inserite alcuni stuzzicadenti alla base del ciuffo e immergete il tutto nel bicchiere (gli stuzzicadenti faranno sì che solo una parte rimanga immersa nell’acqua, impedendo che il ciuffo marcisca e favorendo invece la crescita delle radici). Ponete il bicchiere davanti ad una finestra schermata da una tenda, cambiate l’acqua regolarmente e attendete; quando il ciuffo radicherà, piantatelo in un vaso e avrete così una nuova piantina.


Pianta ananas: Curiosità e consigli

frutti d'ananas La pianta dell’ananasso fu scoperta e portata in Europa da Cristoforo Colombo, dopo il suo viaggio nelle Guadalupe, nel 1493: gli abitanti gliene fecero dono come regalo di benvenuto. Gli olandesi furono i primi europei a coltivare questa pianta in serra. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, gli Stati Uniti divennero invece grandi produttori di ananas solo a partire dal XX secolo. Infine, alcuni consigli per far nascere una nuova piantina: acquistate preferibilmente un’ananasso proveniente da agricoltura biologica (avrete più possibilità che nasca una specie sana); sceglietene una non troppo matura; controllate che il centro del ciuffo non sia rovinato. I coltivatori spesso bruciano il centro del ciuffo per impedire che il germoglio tragga energia dal frutto, riducendone il sapore: questa operazione rende l’ananas più dolce e saporito, ma un ciuffo bruciato difficilmente radicherà.


Guarda il Video
  • pianta ananas L'ananas è una pianta appartenente alla famiglia delle Bromeliacee che i botanici definiscono anche epifite per indicare
    visita : pianta ananas
  • ananas pianta La pianta di ananas appartiene alla famiglia delle Bromeliaceae e il nome deriva dalla parola che gli Indios, nella ling
    visita : ananas pianta
  • pianta di ananas Piantare ananas in giardino, o in appartamento, è possibile e non c'è bisogno né del torrido caldo tropicale, né di gran
    visita : pianta di ananas
  • albero ananas Una pianta di ananas conferirà, senza alcun dubbio, un tocco di classe al vostro stile di arredo. Questa certezza è data
    visita : albero ananas

COMMENTI SULL' ARTICOLO