Uva bianca

Tipologie di uva bianca da tavola

L'uva bianca da tavola possiede delle caratteristiche ben precise: deve avere un sapore estremamente dolce e ogni acino si presenta con una polpa succosa e croccante. Sono svariate le tipologie di uve bianche consumate e in Italia possiamo trovarne di diverse specie, sia di produzione autoctona che di importazione. Tra le più famose si ricorda la varietà Italia nata da un incrocio effettuato ai primi del novecento. I suoi chicchi sono di una colorazione giallo dorato, con una forma sferica e una sapidità alquanto zuccherosa. Anche la varietà Regina è molto apprezzata dai consumatori di tutto il mondo, le sue origini sono antichissime e provengono dalla Siria. Il suo aspetto si contraddistingue per la forma medio grande dei suoi grappoli con acini dolci, carnosi e molto gustosi.
uva bianca da tavola

Vivai Le Georgiche UVA DA TAVOLA BIANCA POLOSKEY MUSKOTALY

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,8€


Tipologie di uve bianche da vino

uva bianca da vino Tra le varietà di vitigni che producono uve bianche da vino il Pinot Bianco è uno dei più apprezzati e conosciuti a livello mondiale. Produce un'uva a bacca larga, con una polpa chiara dal profumo molto intenso. La pianta ha una grande adattabilità e sopporta bene ogni tipo di clima. La varietà Grillo è invece originaria del sud e in particolar modo della Sicilia. Fornisce acini medio grandi, rotondi e dal color giallo intenso che si distinguono per racchiudere un'elevata quantità di zuccheri, viene usata in prevalenza per dar vita al celeberrimo Marsala. I vitigni di Chardonnay sono diffusi in moltissime zone, hanno una vigoria abbastanza elevata e un'alta produttività. I chicchi si presentano con una buccia consistente che cela una polpa tenera ed estremamente zuccherina.

  • Grappoli di uva Zibibbo L’uva Zibibbo è originaria della Sicilia ma in realtà si tratta di un adattamento perfetto al clima caldo dell’isola del Muscat d’Alessandria. Attualmente è molto diffusa su tutto il territorio sicili...
  • Grappoli di uva Regina L'uva Regina è una delle varietà più note e apprezzate di uve da tavola in tutto il mondo. Deriva da un incrocio dalle origini antiche che ha permesso di ottenere una produzione decisamente precoce. P...
  • Grappoli di uva pizzutella bianca Una delle coltivazioni più tipiche della penisola italiana è quella della vite e dell'uva. Ce ne sono molteplici varietà, alcune destinate alla produzione di vino, altre invece ad essere consumate dur...
  • arctostaphylus L'uva ursina è un piccolo arbusto sempreverde originario dell'Europa e del nord America; al genere arctostaphylos appartengono svariate specie, diffuse nelle regioni temperate dell'emisfero boreale, s...

Vivai Le Georgiche UVA DA TAVOLA BIANCA FRAGA BIANCA (NOAH)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,8€


I benefici dell'uva bianca

grappolo uva bianca Questo frutto ha la particolarità di poter essere consumato durante tutto l'anno. Possiede incredibili qualità che ne fanno uno dei frutti più apprezzati. È povera di grassi e per questo è inclusa in molte diete. Non contiene sodio e colesterolo ma allo stesso tempo è ricca di sali minerali che aiutano reni, fegato e intestino. Grazie alla quantità di potassio e ferro, in ogni acino, aiuta la circolazione sanguigna migliorando le funzioni cardiache. Le vitamine B1 e K contenute sono di ausilio per mantenere le ossa in buono stato mentre gli antiossidanti sono in grado di prevenire diversi disturbi. È consigliato mangiare questo frutto con una buona regolarità per apportare all'organismo notevoli benefici anche sotto forma di succo o centrifuga. Una porzione da 500 g può essere consumata durante tutto l'arco della giornata.


Uva bianca: Applicazioni in cosmesi

uva per cosmesi L'uva bianca trova diversi utilizzi nella cosmesi perché ha diverse virtù benefiche e principi attivi importanti. Polpa, semi, foglie e succo sono utili per idratare e rigenerare la pelle in profondità. Ogni acino include una gran quantità di antiossidanti come il resveratrolo, i procianidoli e il picnogenolo che aiutano a contrastare i radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento cutaneo della pelle. Dalla spremitura dei vinaccioli si può ottenere un composto oleoso con ottime proprietà nutrienti ed emollienti mentre il mosto è un potente riparatore del derma. In commercio esistono svariati prodotti a base di uva bianca per viso e corpo ed è possibile anche realizzare delle maschere fai da te in casa, sfruttando tutti i poteri di questo fantastico alimento.



COMMENTI SULL' ARTICOLO