Ciclamino cura

Cura ciclamini

Elegante e dalla forma sinuosa il ciclamino è un fiore che seduce. Nel linguaggio delle piante, inoltre, simboleggia l'onestà ed è quindi un ottimo auspicio e/o idea regalo. Le varianti cromatiche di questa pianta sono circa una ventina, e vanno dal bianco candido a sfumature di rosso e viola molto scuri: questa versatilità li rende perciò adatti ad adeguarsi a ogni tipo di occasione e arredamento. Ancora ci sono fiori dai petali screziati e bicolori più o meno contrastanti e tonalità che prendono ancora più vigore alla luce artificiale. La scelta della pianta è quindi a vostra discrezione, ma farete bene a seguire dei piccoli accorgimenti: preferite sempre una pianta con molti fiori già aperti, ma controllate sempre la presenza di boccioli, per prendervi cura al meglio della vostra piantina.
Varietà di ciclamino.

Raw Food World Estratto di Shilajit Naturale (57g)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,28€


Annaffiatura

Ciclamino nei toni del rosso. Essendo un fiore invernale, il ciclamino non ha bisogno di molta acqua ed è in grado di resistere in ambienti abbastanza rigidi, sebbene la temperatura ideale per assicurargli una vita serena e lunga sia compresa tra i 13° e i 17° C. Fornire ai vasi una quantità d'acqua moderata sarà indispensabile due o tre volte alla settimana, per tutto l'inverno fino all'inizio della primavera, badando bene a evitare i ristagni idrici, pericolosi per le radici. Attenzione quindi ai segnali che la pianta invia: se i fusti cominciassero a risultare un po' flosci e a curvarsi in maniera eccessiva, diminuire drasticamente le innaffiature onde evitare la sua morte. Il ciclamino può essere innaffiato dall'alto, normalmente, badando bene a non bagnare il bulbo. Sospendere gradualmente però questa attività nel periodo estivo e riprendere a settembre.

  • Ciclamino  Genere che conta circa venti specie di erbacee perenni, che sviluppano larghi tuberi tondeggianti, originarie dell'area mediterranea; sono diffuse in gran parte del globo terrestre come piante da appa...
  • Ciclamini I Ciclamini sono piante con radice tuberosa, diffusi in natura nell’area mediterranea, in Europa, Africa e Asia; questa zona è caratterizzata in genere da inverni abbastanza miti, primavera ed autunno...
  • cyclamen purpurascens Il Cyclamen Persicum è stato ottenuto dalla specie latifolium (di origine greca) ed è diventato il ciclamino più coltivato e commerciato. La pianta è oggetto di estesa coltura industriale per la vendi...
  • Ciclamino Il Cyclamen coum chiamato anche ciclamino dei boschi, è una pianta tuberosa a foglie caduche, originaria dell’Europa centrale ed orientale e del Medio Oriente. Il piccolo tubero appiattito produce alc...

NNIUK 40 LED stella luci leggiadramente della stringa a pile per la festa di Natale giardino decorazione di Halloween.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,29€


Esposizione e cure stagionali

Ciclamini rosa. Il ciclamino non necessita di luce diretta e ha anzi bisogno di fresco: perfetti i soggiorni ombreggiati e i pianerottoli condominiali, se utilizzabili. Assicurarsi con cura che i vasi non siano in prossimità di radiatori, e - per far durare il virgulto più a lungo - tenerlo all'esterno ben riparato durante la notte, in modo che possa rinvigorirsi. La presenza di foglie gialle durante il periodo di fioritura indica un'esposizione troppo diretta a fonti di calore: spostare quindi la pianta in un luogo più appropriato. In primavera invece la pianta ingiallirà naturalmente, secondo il suo ciclo vitale, le innaffiature saranno sempre meno fino ad essere sospese del tutto durante l'estate. A settembre il virgulto riprenderà il proprio ciclo regalandovi nuovi germogli.


Ciclamino cura: Fioritura e rinvaso

Ciclamini in vaso. La possibilità di rinvaso del ciclamino non è particolarmente complicata. L'unico appunto da fare riguarda la fioritura: il cambio del vaso da un anno a un altro infatti potrebbe influire sulla quantità di boccioli prodotti dalla pianta. L'accorgimento principale in questi casi è la scelta del terriccio. Il ciclamino non ama l'umidità e andrà quindi posizionato in un substrato drenante a cui si potranno aggiungere a piacere palline d'argilla, torba e sabbia. Sebbene non debba venire esposto direttamente alla luce, è importante che i fiori siano ben illuminati altrimenti risulteranno spenti e perderanno pigmento: in questi casi del fertilizzante specifico diluito in acqua una volta a settimana aiuterà a bilanciare nuovamente il nutrimento del bulbo. Staccare regolarmente i fiori secchi.


Guarda il Video
  • ciclamino cura Il ciclamino è un fiore invernale vivacemente colorato che, grazie alla propria resistenza al freddo, dura per tutta la
    visita : ciclamino cura

COMMENTI SULL' ARTICOLO