Barbecue fai da te

vedi anche: Barbecue muratura

Dove posizionare il barbecue e come utilizzarlo al meglio?

Quando inizia la bella stagione, con sole e lunghe giornate davanti a noi, nasce un gran desiderio di poter sfruttare al meglio la nostra terrazza o il nostro giardino, non solo rilassandosi prendendo il sole, ma anche cucinando una buona carne alla griglia, in compagnia di amici e parenti. Esiste una grandissima varietà di barbecue in commercio, ma perché non costruirne uno fai da te in muratura? Il costo non è paragonabile con quello dei barbecue già pronti per la vendita ed il risultato sarà di gran effetto e soddisfazione. Dove è più opportuno, però, sistemare il barbecue? In genere è più adatto posizionarlo in una zona ombreggiata, riparata dal vento e lontano da rami e foglie secche. Questo per ragioni di sicurezza e perché non piace a nessuno dover cucinare per diversi minuti, se non ore, sotto il sole cocente. Lo spazio deve essere comodo ed ampio a sufficienza per permettere al cuoco di muoversi liberamente e senza intoppi e per consentire la costruzione di un indispensabile piano di appoggio accanto ad esso. Vi sentite stimolati abbastanza?
Comodo e moderno barbecue in muratura con varie basi di appoggio e vani

1 BRUCIATORE A GAS BOMBOLA PER BARBECUE FAI DA TE CM 60 UNIVERSALE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,98€


Cosa è necessario sapere prima di accingersi a costruire un barbecue?

Barbecue in giardino, con cappa e basi laterali Prima di avviarci verso le fase vera e propria di costruzione del barbecue, è indispensabile avere idee chiare in testa. Innanzitutto è necessario sapere come costruirlo, se ad un fuoco o doppio e che struttura si intende dargli, tenendo presente che forme più complesse richiedono un maggior impegno e maggiori abilità, probabilmente. Altre informazioni che si devono tenere a mente sono: quale combustibile si vorrà utilizzare, se gas, elettricità o combustibili solidi (quali: legna, carbone o carbonella) ed, in base a quanti soldi intendiamo spendere, richiedere qualche preventivo. Un secondo passo prevede la stesura di un mini progetto del barbecue, con dimensioni varie e numeri di vani, in modo tale da seguirne la costruzione evitando possibili errori nell'elaborazione. Prima di iniziarne la costruzione è assolutamente necessario individuare la posizione e sapere, chiaramente, se lo si vuole costruire sul prato, in un angolo, con cappa o meno. A questo punto siamo pronti a procedere con la costruzione.

    Garcima 76040 - Paellero piano 40 cm.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,43€
    (Risparmi 0,24€)


    Cosa è necessario fare ed acquistare prima di costruire un barbecue in muratura?

    Barbecue in mattoni refrattari e piano appoggio con parete in mattonelleLa costruzione di un barbecue fai da te in muratura richiede l'utilizzo di varie materiali, attrezzi, strumenti ed oggetti. Innanzitutto bisogna munirsi di badile, martello, vanga, livella, cazzuola, staggia, matita, frattazzo, metro, filo a piombo, paletti e trapano con accessorio per l'impasto, per quanto concerne la parte pratica. Per la messa in opera, invece, si ha la necessità di acquistare: mattoni refrattari e pieni, piastrelle in terracotta, malta cementizia, due lastre di pietra (una per il barbecue stesso e l'altra per il piano di appoggio), una piastra forata ed una griglia. Prima di iniziare la costruzione sarà indispensabile pulire l'area nella quale si vorrà inserire il barbecue, preparando il terreno per le fondamenta e, conseguentemente, scavando una buca, di circa 30 centimetri, per l'intero perimetro. È importantissimo ubicare un punto del giardino o della terrazza al riparo dai venti e, possibilmente, al riparo dal sole. Siamo, finalmente, pronti a passare alla messa in opera e a divertirci facendolo!