Carpino - Carpinus betulus

Generalità

è una pianta di media grandezza diffusa in Europa, nord America e Asia, in natura può raggiungere i trenta metri di altezza.

Presenta foglie verde chiaro, piccole, ovali, pieghettarte, che in autunno si colorano di giallo . La corteccia è di colore marrone chiaro tendente al grigio, i rami sono solitamente lunghi e sottili. La chioma si sviluppa a forma conica. E' una pianta molto rustica, che non richiede particolari attenzioni per quanto riguarda la coltivazione, molto consigliata per i principianti. Per i bonsai vengono utilizzate anche le varietà C. Laxiflora, a foglie rosse e C. Turczaninowii a foglie piccole.

Carpino

FreshGadgetz Set di Porta vasi in ceramica Bianca porcellana Home Décor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,9€


Potature ed esposizione

CarpinoPotature: le potature più vigorose si attuano a fine inverno, quando la pianta ha perso le foglie, in questo periodo si applica il filo metallico. Durante la stagione vegetativa si cimano i germogli lasciando 1-2 foglie, e si eliminano le foglie di dimensioni maggiori. Il carpino produce moltissimi germogli, è quindi opportuno seguirne attentamente la crescita.

Esposizione: il carpino non ha grandi problemi di esposizione, di solito si pone al sole, evitando comunque di lasciarvelo nei periodi più caldi dell'estate, anche se sopporta bene il clima molto secco.

  • Ligustro Originario dell'Europa centro meridionale e dell'Africa settentrionale, il genere comprende 45 specie di arbusti e piccoli alberi sempreverdi o decidui usati per formare siepi.Spontaneo in Italia, è...
  • Frassino bonsai Il genere fraxinus conta circa una decina di alberi e arbusti a foglia caduca, originari dell'Europa, dall'Asia e dal nord America; F. excelsior è un albero originario dell'Europa, che in natura raggi...
  • Ulivo Bonsai Pianta sempreverde originaria del bacino mediterraneo, con piccole foglie ovali allungate di colore grigio verde, tronco rugoso grigio, che scurisce con l'età della pianta, e rami nodosi; in natura cr...
  • olmo bonsai albero o piccolo arbusto proveniente dall'Asia, che in natura può raggiungere i 20-25 metri di altezza. Presenta foglie più piccole di quelle degli olmi europei, lucide e dentellate, ovali, verde scur...

OULII Carino Hedgehog fiore Sedum succulente Pot fioriera Bonsai attraverso casella pianta Bed ufficio casa giardino Pot decorazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 20,98€)


Carpino - Carpinus betulus: Altri consigli

Annaffiature: le annaffiature devono essere frequenti, ma moderate, attendendo che il terreno asciughi tra un'annaffiatura e l'altra; soffre di più per gli eccessi d'acqua che per le carenze. Nei periodi più caldi dell'anno vaporizzare le foglie con acqua distillata, possibilmente nelle prime ore del mattino o di sera.

Terreno: non ha particolari esigenze, si adatta bene aqualsiasi terreno, preferendo i terreni argillosi; per preparare una composta ideale mescolare una parte di torba, una parte di sabbia e tre parti di argilla. Si consiglia di rinvasarlo ogni due-tre anni, alla fine dell'inverno, prima della ripresa vegetativa.

Moltiplicazione: avviene per semina dei semi freschi in autunno; in primavera si possono prelevare talee semilegnose, da far radicare in un composto di torba e sabbia in parti uguali.

Parassiti e malattie: non viene quasi mai attaccata da parassiti e malattie; a volte gli afidi lanigeri si posano sui germogli più giovani.