Dragoncello - Artemisia dracunculus

Generalità

Nome: Artemisia dracunculus L.

Raccolta: Nei mesi più caldi.

Proprietà: Aromatico, antisettico, digestivo, aperitivo, antispasmodico, stimolante.

Famiglia: Composite.

Nomi comuni: Tardone, stregon, dragon, serpentaria, estragone, stragonsel.

dragoncello

Elementi di oleodinamica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34€
(Risparmi 6€)


Dragoncello - Artemisia dracunculus: Proprietà

Habitat: Pianta perenne originaria della Siberia, in Italia non cresce spontaneamente.

Parti usate: I fiori e le foglie.

Conservazione: Sia le foglie che i fiori devono essere essiccati in un luogo ombreggiato e arieggiato e quindi conservati in sacchi di tela.

Uso: Infusi e tinture per uso interno.

Note: Il dragoncello è utilizzato in cucina nella preparazione di salse e frittate, arrosti, insalate e piatti di pesce.

  • dragoncello Il dragoncello, chiamato anche estragone o, scientificamente, Artemisia dracunculus, è una pianta della famiglia delle Asteracee la cui origine è siberiana; attualmente, è coltivata molto in Russia ma...
  • Pilea cadierei Questo genere comprende circa duecento specie di piante erbacee perenni, originarie di gran parte del globo; le specie generalmente coltivate come piante decorative sono circa dieci, provengono dall'A...
  • fiore Doritis Al genere doritis appartiene solo questa specie, che però si presenta in molte varietà. Presenta pseudobulbi appiattiti, che producono alcune larghe foglie carnose; a partire dalla primavera si svilup...
  • Calanthe triplicata Le calanthe sono bellissime orchidee terricole, ne esistono alcune centinaia di specie, diffuse prevalentemente in Asia, con alcune specie in Madagascar e nelle isole dell’Oceania; sono state divise i...

Antico ricettario erboristico: La cura attraverso erbe e piante officinali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,22€
(Risparmi 0,57€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO