Miele di corbezzolo

Miele di corbezzolo

Nonostante il corbezzolo sia un arbusto molto diffuso in tutta la penisola, il miele prodotto dai suoi fiori è piuttosto raro. La fioritura di questo sempreverde avviene tardivamente nei mesi autunnali tra ottobre e dicembre, in questo periodo le condizioni climatiche avverse, l'alto tasso di umidità e la mancanza di ore di luce, fa si che l'attività delle api sia limitata, inoltre spesso l'apicoltore deve agire sulle arnie per favorire la riduzione dell'acqua, che altrimenti provocherebbe fermentazione e l'alterazione delle qualità organolettiche del miele. Le zone dove le api sono attive in questo periodo dell'anno in Italia sono la Sardegna, e se l'autunno è particolarmente mite alcune zone della Toscana. L'esigua produzione fa si che i prezzi del miele di corbezzolo siano dalle quattro alle otto volte superiori rispetto agli altri.
fiori e frutti di corbezzolo

MIELE DI CASTAGNO 1 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Proprietà del miele di corbezzolo

Miele con favi Le proprietà del miele di corbezzolo sono varie, all'aspetto si presenta di colore ambrato quando è trasparente e nocciola con riflessi grigio-verdi quando è cristallizzato. Il sapore è amaro e astringente simile a quello dei fondi di caffè e molto persistente in bocca, l'odore è simile a quello della cicoria e delle erbe amare in generale. Il ph spiccatamente acido, unito all'elevata concentrazione di fruttosio e glucosio, e all'attivazione di un enzima che metabolizza gli zuccheri, rendono questo miele un buon antisettico grazie allo sviluppo di acido gluconico e acqua ossigenata durante la sua digestione. Oltre alle proprietà battericide è un antinfiammatorio utilizzato nelle pomate di erboristeria, un depurante delle basse vie urinarie grazie alle sue peculiarità diuretiche, e antispastico delle vie respiratorie utilizzato nella cura dell'asma.

  • Echinopsis genere che comprende 50-60 specie di cactacee, di forma globosa o brevemente colonnare originarie dell'America meridionale. Il fusto è generalemte verde scuro, caratterizzato da numerose costolature e...
  • Echinopsis Gli echinopsis sono tra le cactacee più belle e di facile coltivazione; molte sono le specie, alcune decine, tutte diffuse in natura nelle zone semidesertiche dell'America centrale e meridionale; si...
  • Manuka Gentilmente desidererei sapere se e' possibile trovare la pianta di Manuka (nuova zelanda) in Italia,per poterla coltivare.Grazie...
  • Miele Biologico Il miele è un alimento prodotto dalle api. Queste, posandosi sui fiori, utilizzano il nettare e la melata dando vita a una miscela composta da zuccheri semplici, ovvero glucosio e fruttosio. Alimento ...

VASETTO in vetro per MIELE 500 g -390 ml - Conf. da 24 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,02€


Impiego del miele di corbezzolo

Impiego cosmetico del miele Gli impieghi del miele di corbezzolo sono numerosi, in ambito medico-erboristico principalmente è utilizzato come antisettico e antibiotico naturale, è inoltre un ingrediente nelle pomate per riassorbire gli ematomi e alleviare i disturbi a carico dell'apparato osteo-scheletrico. É particolarmente indicato nella terapia delle affezioni bronchiali, soprattutto quando ad esserne affetti sono i bambini e gli anziani non avendo particolari effetti collaterali. Nonostante l'elevato potere calorico tipico di questo alimento, il suo potere diuretico fa si che venga impiegato con successo nei programmi dimagranti, e in tutte quelle affezioni che necessitano la depurazione delle basse vie urinarie. Nel settore estetico è impiegato in molti prodotti come creme idratanti, grazie alle proprietà lenitive e maschere depurative associato all'argilla verde.


Utilizzo in cucina del miele di corbezzolo

Torta al miele Gli impieghi del miele in cucina sono molteplici ma il miele di corbezzolo, con il suo gusto persistente e caratteristico, può essere applicato in piatti sia dolci che salati. Essendo una specialità sarda lo troviamo in parecchie preparazioni dell'isola come le "Sebadas", piccoli dolcetti fritti ripieni di pecorino sardo e coperti di miele amaro, e nelle "Pardulas" sempre ripiene di formaggio e aromatizzate al miele e limone. A Tonara lo utilizzano nella preparazione del "Pruneddu", un torrone dal gusto esclusivo proprio per via dell'impiego del miele amaro di corbezzolo. Nelle preparazioni salate è impiegato in primi piatti come i ravioli con pecorino sardo e carciofi al miele di corbezzolo, o abbinato a carni arrosto, in particolare è molto apprezzato quando è associato al maiale, ai volatili in generale e al coniglio.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO