Lycium barbarum

Lycium barbarum, una pianta dagli usi millenari

Il Lycium barbarum è una pianta originaria del continente asiatico, nonché una delle due specie di Lycium che oggi vengono presentate commercialmente come Goji. Rispetto all'altra specie, il L. chinense, il L. barbarum è più ricco di sali minerali, vitamine ed antiossidanti. I suoi frutti, conosciuti come bacche di Goji, vengono utilizzati sin dall'antichità nella medicina tradizionale cinese per le loro proprietà antiossidanti ed immunostimolanti. Grazie a queste caratteristiche, le bacche di Goji sono denominate delle popolazioni himalaiane "frutto di lunga vita"; infatti l'assunzione di Lycium barbarum, oltre a prevenire le malattie cardiocircolatorie ed i tumori, porta ad ottenere una migliore concentrazione ed a combattere la stanchezza, migliora le funzionalità gastro-intestinali e previene le malattie senili e neuro-degenerative.
Fiore Lycium barbarum

Piante officinali. Coltivazione, trattamenti di post-raccolta, contenuti di principi attivi, impieghi in vari settori industriali ed erboristici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,5€
(Risparmi 2,5€)


Proprietà del Lycium barbarum

Frutto Lycium barbarum Come già detto in precedenza, il Lycium barbarum possiede numerose qualità nutritive e salutistiche. Prima tra tutte è la proprietà antiossidante - che fa valere alle bacche il nome di "frutti della longevità" - in grado di combattere i radicali liberi, cause principali dell'invecchiamento cellulare e delle malattie neuro-degenerative. In secondo luogo troviamo la capacità di stimolare le difese immunitarie, dovuta principalmente alla presenza di quattro polisaccaridi presenti solo in questa specie (LPB) e delle vitamine. Inoltre, il Lycium barbarum possiede proprietà antiasteniche ed energizzanti, che gli permettono di essere utilizzato come uno stimolante psico-fisico naturale. L'elevato contenuto di carotenoidi conferisce alle bacche la capacità di proteggere i vasi sanguigni, migliorando la circolazione e le capacità visive. Infine, viene utilizzato per proteggere capelli, unghie e pelle grazie all'elevato contenuto di vitamina A, e come coadiuvante nelle diete dimagranti grazie alle antocianine che contrastano l'accumulo di grassi.

  • Coltivare la bacca di goji Ricca di vitamina C ed importanti sostanze antiossidanti, questa bacca ha la proprietà di “contrastare l'invecchiamento cellulare” e si è guadagnata il soprannome di pianta della longevità; da sempre ...
  • Pianta di goji La pianta di Goji è un arbusto di tipo sempreverde che cresce anche fino a 3 metri. Il suo ambiente naturale è il Tibet, la Mongolia e la Cina del Nord. Più che la pianta sono molto interessanti i suo...
  • Bacche di Goji sull’albero. Le bacche di Goji provengono da una pianta originaria della Cina. Esse sono utilizzare per apportare all’organismo delle sostanze nutritive indispensabili. Queste bacche sono di colore arancio e rosso...
  • Le bacche di Goji così come si presentano in natura. Da un po' di tempo a questa parte, parlare di bacche di Goji è diventato una vera e propria moda. In realtà, questo piccolo frutto gode, da più di 2000 anni, dell'appellativo di "frutto della longevit...

Guida terapeutica veterinaria. Equini. Prontuario dei principi attivi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,9€
(Risparmi 5,1€)


Costituenti principali del Lycium barbarum

bacche secche Lycium barbarum I frutti del Lycium barbarum contengono numerosi costituenti fitochimici, responsabili delle loro prodigiose proprietà benefiche e salutistiche. Contengono vitamina A e C in alta concentrazione, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3), sali minerali (calcio, potassio, ferro, zinco, fosforo, selenio, manganese, cromo, rame, eccetera), amminoacidi essenziali e non essenziali, acidi grassi vegetali, steroli, flavonoidi, betaina e carotenoidi (licopene, luteina, zeaxantina e betacarotene). Contengono, inoltre, quattro polisaccaridi unici al mondo, gli LPB (Lycium Barbarum Polysaccharides), responsabili della capacità di sostenere e rinforzare il sistema immunitario. Si evince da questi dati che i frutti di Goji sono altamente indicati per prevenire malattie degenerative, neoplasie, malattie cardiovascolari, immunodepressione, disturbi della visione notturna, stress e stanchezza.


Controindicazioni

Coltivazioni Lycium barbarum I frutti di Lycium barbarum, sebbene posseggano mirabolanti proprietà salutistiche, non devono essere assunti in caso di comprovate reazioni allergiche in seguito ad esposizioni a piante della famiglia delle Solanaceae (pomodori, melanzane, peperoni, ecc.), in quanto questa specie fa parte della medesima famiglia. Andrebbe evitato il consumo in caso di assunzione di farmaci anticoagulanti ed antipertensivi, a causa della possibile interazione tra principi attivi. E' sconsigliato il consumo anche in caso di diabete, onde evitare un eccessivo abbassamento della glicemia. A causa della possibile allergenicità e della presenza elevata di selenio, è controindicata l'assunzione durante la gravidanza e l'allattamento.



  • lycium barbarum Il Lycium barabrum è la pianta da cui si ricavano le ormai famose bacche di goji. Questa specie è infatti denominata an
    visita : lycium barbarum

COMMENTI SULL' ARTICOLO