Noce

Tecniche di irrigazione

Il noce è un arbusto di origine asiatica con una morfologia particolarmente maestosa. Questa è caratterizzata da un tronco compatto e una chioma fitta. Il primo aspetto che deve necessariamente essere considerato per permettere a questa particolare tipologia di albero di svilupparsi e crescere in maniera adeguata è, di certo, l'irrigazione. Premesso che le specie adulte non necessitano di interventi di irrigazione regolari e cospicui, tuttavia va sottolineato che quest'operazione risulta invece di fondamentale importanza nei primi anni di vita della pianta. Infatti, gli alberi di noce più giovani necessitano di un'irrigazione costante, effettuata solitamente con una media di circa due settimane. Questo è fondamentale nei periodi estivi, essendo le temperature più alte, mentre con le prime piogge si può sospendere l'irrigazione.
Alberi noce

Lechuza Cubico Color 22 Set Completo Vaso in Resina per Piante, colore Noce Moscata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,13€


Come coltivare

Noce Anche se l'albero di noce si adatta perfettamente alle condizioni climatiche più estreme, l'ambiente di coltivazione ideale sembra essere la zona collinare. Per eseguire la piantagione dell'albero di noce è necessario scavare una buca non molto profonda, essendo non molto ingombranti le radici di questo albero, che verrà poi ricoperta. Il terreno di coltura deve essere adeguatamente allestito nei giorni che precedono l'operazione di piantagione. Per quanto riguarda l'operazione di potatura, se ne effettuano due. La prima tipologia, effettuata fino al terzo anno, è una potatura di formazione. Con questa si riesce a conferire una forma definita alla pianta che si trova in via di accrescimento. La seconda è una potatura di produzione e serve a liberare la pianta dalle strutture più danneggiate.

  • noce Buongiorno,devo trapiantare un albero di noce alto circa 2mt.Volevo sapere in quale periodo dell'anno si puo' effettuare il trapianto dal vaso a terra.Saluti a tutti e grazie.Miro ...
  • Noce ho un albero di noce (diamtro chioma circa 10 mt) per ristrutturare un immobile sono costretto a spostarlo, sopravviverà all'espianto? grazie...
  • Noci Le noci vanno raccolte quando sono ancora all'interno del mallo verde oppure aspettare che lo stesso si apra? Grazie...
  • Potare limone Potare il limone è importante per far crescere in modo ottimale la pianta, rendendola sana e rigogliosa. Gli alberi di limone possono avere dimensioni molto diverse ed essere coltivati sia in pieno ca...

Sikkens Cetol Hls Extra Rm - Speciale Vernice Alchidica Per Esterni, Colori E Dimensioni Assortiti 2,5 Litri Noce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,32€


Come concimare

Concimazione noce Una buona concimazione è l'operazione chiave per ottenere una pianta sana e robusta, con un indice di produttività elevato. Le tecniche di concimazione del terreno iniziano nei giorni che precedono la piantagione. Infatti, dopo un'accurata valutazione delle caratteristiche del terreno di coltura, volta a verificarne la capacità di ospitare la pianta, si esegue una prima concimazione con fertilizzanti organici. L'utilizzo di concimi organici si protrae per i primi anni di vita dell'albero di noce in maniera controllata e solo quando il terreno sembra essere carente di nutrienti. Dal quinto anno di vita dell'arbusto, si può intervenire con l'apporto del fosforo. Tuttavia, è da sottolineare anche l'importanza dell'utilizzo di concime naturale animale, notoriamente ricco di sostanze nutritive.


Noce: Parassiti e malattie

Foglie albero L'albero di noce, come la maggior parte delle specie vegetali, è bersaglio di patogeni che mirano ad influenzarne negativamente lo stato di salute, portando nei casi più gravi alla morte dell'albero. Tra questi, il verme dell'albero di noce è sicuramente noto a tutti. Questo infetta il frutto del noce, facendolo marcire. Il rodilegno, invece, è un insetto che colpisce il tronco dell'albero, formando delle gallerie profonde. L'antracnosi, infine, è un temibile fungo che può provocare la caduta delle foglie e dei frutti del noce. Essendo diversi gli agenti patogeni di questa specie, adottare le dovute misure precauzionali durante la coltivazione è un aspetto fondamentale. A tal proposito, utilizzare una strumentazione di lavoro adeguatamente sterilizzata, permette sicuramente di prevenire l'insorgere di queste patologie.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO