Pianta pepe rosa

Irrigazione ed esposizione

La pianta del pepe rosa sopporta molto bene lunghi periodi senza acqua, per ottenere una fioritura cospicua però, si consiglia di irrigare con regolarità, specialmente durante i primi tre anni successivi alla messa a dimora del pepe rosa. Questo vale soprattutto nelle regioni del sud Italia, fino a quando la pianta non risulti perfettamente stabilizzata. Superati questi primi anni, è possibile considerare la pianta del pepe rosa completamente autonoma. Ha bisogno di essere esposta in una posizione molto soleggiata, ben riparata dalle correnti di vento e si può coltivare solo in zone caratterizzate da un clima mite. Non sopravvive infatti alle gelate o comunque a temperature inferiori ai sette gradi. Anche troppa umidità potrebbe far morire le parti maggiormente esposte della pianta del pepe rosa.
Pianta pepe

pepe nero semi di peperoncino, 20 semi, rosa fiore pianta semi di ortaggi bonsai facile crescere per il giardino di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Come coltivare

Albero pepe rosa La pianta del pepe rosa è semplice da coltivare e si adatta a tutte le zone con un clima caldo. In queste aree ha uno sviluppo molto veloce e riesce a raggiungere i sette metri di altezza in poco tempo. Per metterla a dimora scegliere un terreno povero di materia organica e ben drenato, aiutandosi aggiungendo della sabbia e della ghiaia per evitare pericolosi ristagni idrici, che sono molto dannosi per le radici. Preferisce un terreno con pH alcalino anche ad elevata salinità, infatti, viene coltivato spesso nelle zone costiere. Parliamo di una pianta molto tollerante, che non ha esigenze particolari. Viene trapiantato durante tutto l’anno, facendo solo attenzione ad evitare le temperature troppo basse o la troppa umidità, infatti se viviamo al Nord è meglio piantarla in primavera, quando la terra si è asciugata dall’umidità invernale.

  • Albero pepe rosa Il pepe rosa pianta è in grado di sopportare senza fatica periodi anche prolungati senza acqua, per avere una fioritura importante però, è consigliabile annaffiare regolarmente, soprattutto per i prim...
  • Albero pepe rosa Il falso pepe è un albero molto resistente ai periodi di siccità proprio poiché nella zona di origine vi è spesso una temperatura molto calda. L'innaffiatura si differenzia in base a dove è stato pian...
  • peperoni in vaso Il peperone appartiene alla famiglia delle Solanaceae ed è una pianta arbustiva perenne originaria dell’America meridionale, coltivata in tutte le zone a clima caldo per i suoi frutti commestibili, ut...
  • Peperomia caperata Peperomia è un genere costituito da oltre mille specie di piante sempreverdi originarie dell'America meridionale, cespitose o rampicanti; poche specie sono originarie dell'Africa. Le foglie sono lucid...

200pcs rari Sementi di pomodori Pertsevidnyy Rozovyy Pepe Rosa Organic Heirloom Variety non-OGM verdura piante per il giardino di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Concimazione e potatura

Bacche pepe rosa La pianta de pepe rosa preferisce i suoli molto poveri, ma è comunque consigliabile concimare un paio di volte all’anno con del letame ben maturato, scegliendo la stagione autunnale e primaverile. Volendo si potrebbe arricchire con del concime granulare specifico per gli alberi da frutto, ma non risulta fondamentale. Per quanto riguarda la potatura, la piante del pepe rosa è in grado di sopportare tagli abbondanti, essendo capace di rigettare in maniera vigorosa. Non è però consigliabile ridurre e rovinare la sua elegante chioma naturale, a meno che ovviamente non risulti necessario per questioni di spazio o di messa in sicurezza. In tutti gli altri casi se volessimo potare bisognerà limitarsi allo sfoltire leggermente la chioma, togliendo qualcuno dei rami, in modo tale da far passare più luce ed aria.


Pianta pepe rosa: Malattie e proprietà

Bacche pepe essiccate La pianta del pepe rosa potrebbe essere colpita da marciume radicale, specialmente in terreni con un drenaggio insufficiente. Per questo motivo risulta fondamentale preparare bene la terra prima di impiantare. È comune piantare questi alberi negli orti e nei frutteti poiché l'essenza emanata dal fogliame è in grado di scoraggiare i parassiti delle piante, agendo così da aiuto per tutto il resto della coltura. Al contempo, però, i fiori piacciono parecchio alle api le quali si occupano dell'impollinazione degli altri alberi coltivati nella zona. Per quanto riguarda le proprietà dell'albero, produce una resina profumata che fin dall'antichità viene usata per scopi terapeutici oltre che per colorare i tessuti. Il fogliame e i fiori, sono fatti macerare e utilizzati per aiutare in caso di reumatismi o indolenzimenti ai muscoli.


Guarda il Video
  • pianta pepe rosa Il falso pepe è un albero molto resistente ai periodi di siccità proprio poiché nella zona di origine vi è spesso una te
    visita : pianta pepe rosa

COMMENTI SULL' ARTICOLO