Siepe alloro

vedi anche: Laurus nobilis

Siepe alloro

Le piante sempreverdi sono le più utilizzate in giardino, al fine di creare siepi decorative. Quest'ultime si possono trovare anche nei giardini e negli spazi pubblici o come elemento decorativo per parcheggi di ristoranti e negozi. Tra le siepi sempreverdi più comuni vi è certamente la siepe d'alloro. Il perché di questa vasta diffusione è presto detto: questa varietà è una pianta resistente agli agenti esterni e agli attacchi di parassiti ed è tipicamente mediterranea. Per queste caratteristiche è anche la pianta più usata per le siepi. E'una pianta di facile coltivazione che non richiede, particolari cure in grado anche di sopportare lunghi periodi di siccità. In quanto sempreverde, non perde le foglie in inverno, generando una struttura florida anche durante i mesi freddi. Con l'arrivo dell'estate la pianta sboccia producendo piccoli fiori bianchi di sicuro effetto ornamentale. Considerando il suo aspetto semplice e rustico, queste siepi vengono principalmente usate per delimitare, schermare e proteggere giardini di abitazioni private o campagnole.
Siepe d'alloro

Siepe Verde Artificiale Panelgreen Con Alloro Su Traliccio In Legno bamboo estensibile a 1x2mt

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,9€


Caratteristiche siepe alloro

Siepe d'alloro di grandi dimensioni La siepe d'alloro è costituita da numerosi esemplari messi in fila tra loro. Di origine arbustiva e sempreverde, è la tipica specie mediterranea, stretto parente del lauroceraso, con cui si divide la coltivazione di siepi pubbliche, private e di campagna. Il nome scientifico è "laurus nobilis", solitamente abbreviato in lauro. Con le giuste potature ed irrigazioni, le siepi di questo tipo possono durare anni senza mostrare segni d'invecchiamento o malattie. L'impianto avviene scavando delle buche a debita distanza l’una dall’altra. Per creare una struttura di altezza regolare, si possono utilizzare dei paletti di legno che fungano da guida e consentano di tagliare la pianta all'altezza prestabilita. Le siepi di questo tipo possono arrivare a raggiungere un’altezza di 2 o 3 metri se lasciate allo stato naturale. Senza un controllo, la pianta cresce in maniera spropositata e disordinata creando difficoltà nella potatura.

  • alloro potato a sfera L’alloro è una pianta aromatica molto rustica che necessita di poche cure e la potatura della siepe di laurus non è un’operazione indispensabile. Tuttavia è consigliata se volete creare delle sculture...
  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • alloro Si tratta di una pianta molto diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo ed in particolare in Italia. Presso la maggior parte dei popoli antichi rametti di alloro venivano utilizzati per cingere il c...
  • alloro Buona sera vorrei una risposta per sapere cosa devo fare perche' la siepe di lauro si sta' spogliando eccessivamente solo la parte vicino casa. grazie........

Siepe con traliccio Foglie Alloro Verde 200x100

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€


Siepe alloro manutenzione

Foglia d'alloro malata E' vero che la pianta di questo tipo non richiede grande manutenzione ma è pur vero che per garantirne la crescita ottimale bisogna intervenire con la giusta irrigazione. In generale la siepe d'alloro richiede solo la giusta quantità di acqua per prevenire siccità o carenza idrica. Un cattiva irrigazione può essere causa di marciumi radicali o favorire il proliferare i funghi e parassiti. Se infatti sulle foglie si deposita uno strato d'acqua, questo diventa il veicolo per l'infezione nota come mal bianco. Si tratta di un attacco fungino, dove il patogeno utilizza proprio il deposito d'acqua per allargare la malattia a tutta la pianta. A questo scopo è bene irrigare il terreno e non le foglie, ma soltanto quando questo risulti completamente asciutto. Anche i ristagni d'acqua infatti sono pericolosi per la salute della pianta, e riducono il vigore della siepe. Aggiungere sabbia drenante inoltre, può essere un modo per garantire il corretto deflusso dell'acqua.


Potatura della siepe d'alloro

foglie di alloro La siepe di alloro va potata regolarmente per mantenerla sempre sana, curata e in buone condizioni. La potatura ideale si effettua due volte l’anno: a giugno e ad ottobre. Questa consiste nell'eliminazione delle foglie e dei rami secchi o danneggiati e nella rimozione delle parti che oltrepassano l’altezza prestabilita o il confine dei vicini. La siepe d'alloro va comunque potata in maniera leggera giusto per contenerne la forma e la crescita. Se non si effettua la mautenzione della potatura la pianta si sviluppa troppo diventando enorme nel giro di pochi anni. Una siepe di alloro che non viene potata da anni è sempre più difficile da sistemare se non addirittura impossibile. La siepe d'alloro non solge solo una funzione protettiva o delimitante. Una pianta sana infatti permette di utilizzare le sue foglie anche in ambito culinario, per aromatizzare gli arrosti ad esempio, o per preparare tisane depurative.



  • alloro pianta La pianta di alloro è tipica delle zone bagnate dal Mar Mediterraneo. Essa può raggiungere anche 10 metri circa d’altezz
    visita : alloro pianta
  • pianta da siepe I prezzi delle piante da siepe variano secondo due parametri principali: la tipologia di piante scelte, e le loro dimens
    visita : pianta da siepe
  • siepe di alloro Risiedo a S. Donà di Piave (VE) vi scrivo perchè ho un problema con la siepe di lauro che continua ad ammalarsi continua
    visita : siepe di alloro
  • pianta alloro La pianta dell’alloro è un arbusto che può arrivare a raggiungere la ragguardevole altezza massima di 15 metri. È caratt
    visita : pianta alloro

COMMENTI SULL' ARTICOLO