cura limone

Domanda : cura limone

Da circa 2 mesi ho acquistato una piccola pianta di limoni già in fiore, con un limone ancora verde e alcuni piccoli limoncini. Arrivato a casa l'ho svasata mettendola in un vaso più grande con del terriccio apposito per agrumi, l'ho annaffiata e concimata e continuo ad annaffiarla quando vedo che la terra si secca e collocata in un punto riparato, assolato metà mattino e metà pomeriggio. Le scrivo perché da quando l'ho acquistata il limone presente è restato com'era non è ne cresciuto ne si è colorato di giallo, i limoncini presenti sono tutti caduti però fiorisce continuamente producendo piccoli limoni che sistematicamente si staccano dalla pianta, è normale tutto questo? Se non è normale può darmi dei consigli? Grazie.
Limone

Fragranza Aromatica LIMONE 100ml - Profumi a base di Olio esseneziale per Sauna e Bagno Turco - SPEDIZIONE IMMEDIATA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


Risposta : cura limone

Gentile Enrico,

solitamente capita abbastanza spesso che dopo il trapianto, o il rinvaso in un altro contenitore, le piante attraversino un periodo di stress; questo nelle piante di limoni si manifesta di solito con la cosiddetta cascola dei frutti; il fatto che la pianta fosse già piena di frutti al momento dell’acquisto, e che li abbia persi dopo il rinvaso, è normalissimo, ed è dovuto solo ed esclusivamente al rinvaso: la pianta si è trovata con qualche radice rotta e con molto spazio a disposizione, ed ha scelto di aumentare l’apparato radicale in vista di nuova vegetazione, piuttosto che portare a maturazione i frutti. Se il tuo limone però sta bene, non manifesta fogliame con maculature o ingiallito, e fiorisce abbondantemente, significa che sta bene e che lo stai curando con tutto quello che gli serve. Ma continua a perdere i piccoli frutti; questo sintomo è anche qui dovuto al trasferimento in un nuovo luogo, e molto probabilmente anche alla giovane età della pianta: tutte le piante da frutto, se non hanno ancora chioma sufficiente a garantire sufficiente nutrimento per portare a maturazione tenti frutti, tendono a perderli. A volte ne perdono solo una certa percentuale, a volte li perdono tutti. Sicuramente ne prossimi mesi il tuo limone comincerà a sviluppare anche un po’ di nuovi germogli, ed a svilupparsi; in seguito dopo la fioritura noterai che alcuni dei piccoli limoni non cadranno, e verranno portati a maturazione. Si tratta solo di avere pazienza, e continuare a curare il limone nel modo migliore. Da quello che racconti il tuo limone è nel terriccio più adatto, riceve il sole diretto per almeno alcune ore al giorno e viene annaffiato correttamente. Forse l’unica cosa che manca è un buon fertilizzante; per migliorare l’impasto del terreno si utilizzano solitamente i lupini spezzati, si tratta di un concime naturale, tradizionalmente utilizzato per glia grumi ,anche in vaso. Ma i lupini più che altro mantengono office il terreno, e forniscono a substrato di coltivazione del materiale organico; è bene anche aggiungere dei Sali minerali al terreno, possibilmente utilizzando un concime granulare a lenta cessione, specifico per agrumi, da spargere sulla superficie del terreno. Se invece preferisci un concime da fornire con l’acqua delle annaffiature, scegline uno in formulazione fluida, che si scioglierà molto meglio nell’acqua, da utilizzare ogni 12-15 giorni. Nel mese di agosto non è necessario fornire del fertilizzante ai limoni.


    Record Lettiera per roditori - criceti - conigli, Tutolo di mais al limone

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO